I ricercatori mettono a punto un metodo standardizzato per la predizione del rigetto

I ricercatori dall'istituto di Westmead per ricerca medica hanno messo a punto un metodo standardizzato di misurazione della risposta immunitaria nei destinatari del trapianto dell'isolotto, aiutante predicono i risultati pazienti.

Il trapianto dell'isolotto è una terapia di frontiera per il diabete di tipo 1 con successo notevole in pazienti ipoglicemici, in cui le beta celle pancreatiche da un donatore sono trapiantate in un ricevente, permettendo all'organismo di produrre l'insulina e regolamenta lo zucchero di sangue.

I destinatari del trapianto sono dati il farmaco del immunosoppressore per impedire il sistema immunitario l'attacco e distruggere del trapianto. Tuttavia, il rifiuto può ancora accadere in determinate istanze.

Piombo il Dott. Min Hu ed il suo gruppo del ricercatore miranti per standardizzare un metodo facendo uso di citometria a flusso - tecnologia che individua e misura le caratteristiche di un gruppo di celle - per analizzare le celle immuni presenti in campioni di sangue.

La ricerca sviluppata sui risultati attuali, che hanno stabilito quello determinati comitati di delineamento (insiemi delle caratteristiche che sono individuate e misurate) potrebbe essere usata sui cytometers di flusso per riflettere le celle immuni principali addette al trapianto.

Il Dott. Hu ha detto:

A breve termine, i destinatari del trapianto dell'isolotto scaturiscono. Tuttavia, più a lungo termine, vediamo i casi del rifiuto aumentare.

Il rigetto è una causa importante di perdita dell'innesto e di perdita di funzione. È importante che elaboriamo i mezzi di predizione della probabilità del rifiuto, di modo che possiamo intervenire.

Abbiamo costruito sulla ricerca attuale ed abbiamo messo a punto un metodo coerente di usando la citometria a flusso per analizzare il immune-cella-conteggio ed i sottoinsiemi delle celle immuni presenti nel sangue dei destinatari del trapianto. Ciò ha compreso la normalizzazione di una serie di fattori, quali la manipolazione del campione e l'impostazione dello strumento.

Abbiamo trovato che questo metodo era risultati coerenti di facile impiego e forniti attraverso una serie di campioni.

D'importanza, egualmente abbiamo trovato che questo metodo ha avuto un impatto molto limitato sul paziente - soltanto 1.5mL di sangue è stato richiesto per le prove.„

Il trapianto dell'isolotto corrente è amministrato soltanto nei test clinici. Il Dott. Hu ha detto che i risultati della ricerca potrebbero essere usati insieme con i test clinici correnti per riflettere i pazienti dopo un trapianto.

“Il trapianto dell'isolotto è un'innovazione importante per la gente con il diabete di tipo 1. Se il trapianto è tollerato, può migliorare significativamente la qualità di vita dei pazienti.

“Purtroppo, corrente non abbiamo metodo di previsione di come un paziente risponderà ad un trapianto.

“Usando questo metodo standardizzato di citometria a flusso al video cambia nel sistema immunitario, questa ricerca potrebbe contribuire a predire se un paziente rifiuterà un trapianto, permettendo all'intervento iniziale ed allo sviluppo potenziale di altre soluzioni di fermare il rifiuto dall'avvenimento.„

Il documento è stato pubblicato in PLOS UNO.

Sorgente:

Istituto di Westmead per ricerca medica

Riferimento del giornale:

Hu, 2019) normalizzazioni del M. et al. (di citometria a flusso per immunophenotyping di intero sangue dei destinatari del trapianto dell'isolotto e di test clinico del trapianto. PLOS UNO. doi.org/10.1371/journal.pone.0217163.