I ricercatori mettono a punto il nuovo metodo per diminuire la tossicità di glutine per la gente con la malattia celiaca

Un gruppo dei ricercatori da Universidad Politécnica il de Madrid (UPM) ed il negativo per la stampa di cartamoneta il Duero (UTAD) di Universidade de Trás-OS-Montes e con altri centri di ricerca hanno messo a punto un metodo che permetterà che noi diminuiamo la tossicità di glutine per la gente che soffre dalla malattia celiaca.

La malattia celiaca è una patologia intestinale comune nella nostra società e una dieta senza glutine rigorosa è finora la sola terapia disponibile. Tuttavia, questa situazione può cambiare. Un gruppo internazionale dei ricercatori, in cui i ricercatori di UTAD e di UPM sono implicati, ha rivelato che la riorganizzazione molecolare delle proteine del glutine facendo uso dei polisaccaridi naturali può diminuire la sua capacità di avviare una risposta immunitaria nella malattia celiaca.

I risultati mostrano che possiamo ottenere ad un prodotto funzionale basato a grano per i pazienti celiaci, aprente in questo modo una nuova prospettiva riguardo alla ricerca per le alternative della dieta di glutine-esclusione.

Il glutine è un complesso della proteina ha trovato i granuli in comune del grano ed altri cereali, quali segale, compitata o orzo. Una certa proteina spezzetta il grilletto che una reazione immune nella gente ha pregiudicato dalla malattia celiaca, alterando la struttura e la funzione delle celle epiteliali intestinali.

Oggi, la gente con la malattia celiaca deve seguire una dieta restrittiva, evitante tutto l'alimento che contenente il glutine. Attaccando a questa dieta cattura molto sforzo e qualche gente non può seguirla per i lungi periodi di tempo.

I prodotti senza glutine sono emerso con preoccupazione crescente connessa con le intolleranze in relazione con il glutine e sono caratterizzati da un intervallo dei prodotti alimentari che provano ad imitare gli alimenti tradizionali corrispondenti sostituendo il glutine da altri ingredienti quali i polisaccaridi e le proteine di varia origine per fornire la struttura alla pasta e ad una tessitura adatta.

Tuttavia, il costo di una dieta senza glutine può essere molto superiore a una dieta senza restrizioni, spesso squilibrate in termini di valore nutritivo ed i prodotti senza glutine presentano egualmente alcune limitazioni tecnologiche, essendo caratterizzando dai beni strutturali difficili.

Nel tentativo di sormontare il requisito senza glutine di dieta, alcuni approcci sono stati condotti che puntano sulla disintossicazione delle proteine del glutine.

Questo metodo, quello comprende l'uso dei polisaccaridi naturali quale il chitosan, consiste della riorganizzazione delle proteine del glutine che avviano una diminuzione nella digeribilità e, conseguentemente, nella versione delle proteine e dei peptidi tossici per i pazienti celiaci. Marta Rodríguez-Quijano, un ricercatore di UPM coinvolgere in questo studio spiega, “noi non elimina le proteine del glutine, noi le modifica come minimo per evitare il glutine della tossicità per questa gente„.

Inoltre, i ricercatori avevano verificato in uno studio precedente che la disintossicazione del glutine non pregiudicasse la farina per produrre l'alimento quale pane. Mantengono i loro attributi sensitivi visivi e strutturali di cottura.

Marta Rodríguez-Quijano egualmente dice:

Crediamo che questo progetto di ricerca concedi sviluppare ai i prodotti basati a grano con i beni sensoriali, nutrizionali e tecnologici simili ai prodotti tradizionali, ma la cassaforte per la gente che soffre dalla malattia celiaca.

dovuto la prevalenza globale della malattia celiaca e della mancanza di trattamento per questa malattia, questo studio ha potuto rappresentare uno spostamento di paradigma sviluppando un'alternativa ai libero prodotti del glutine.

I centri di ricerca coinvolgere in questo aggetta sono i seguenti: OS Montes di Además de la Universidad Tras & La Universidad Politécnica de Madrid del Duero y del negativo per la stampa di cartamoneta, DES Céréales (GDEC) di Génétique Diversité Ecophysiologie, l'unità di ricerca delle trasformazioni et delle Agro-risorse da UniLaSalle− e l'istituto di biochimica della proteina (IBP) da Napoles.

Sorgente:

Universidad Politécnica de Madrid (UPM)

Riferimento del giornale:

Rodríguez-Quijano, 2019) effetti del M. et al. (di architettura sovramolecolare auto-montata collegata glutine-chitosan in situ sulle proprietà reologiche e di funzionalità della farina di frumento diminuita di celiaco-tossicità. Idrocolloidi dell'alimento. doi.org/10.1016/j.foodhyd.2018.12.026.