Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova tecnologia robot aumenta la sicurezza e la precisione degli ambulatori di fusione spinale

Una nuova tecnologia che aumenta la sicurezza e la precisione degli ambulatori di fusione spinale mentre diminuisce il momento necessario per la procedura ora è disponibile al centro medico di Rush University. Ha chiamato il Mazor X piattaforma robot di orientamento, la rappresentazione delle associazioni della tecnologia prima di chirurgia ed orientamento di immagine durante la procedura, che migliora la progettazione e la precisione chirurgiche.

La fusione spinale è usata per alleviare il dolore ed altri sintomi per i termini compreso i tumori, le fratture, la stenosi spinale, la scoliosi, la spondilolistesi e la malattia degenerante del disco. Durante la fusione spinale, le vertebre (le ossa della spina dorsale) sono fuse, eliminanti il moto fra le vertebre.

Un tasto e una componente che richiede tempo di correzione della deformità sta collocando correttamente e sicuro le viti nella spina dorsale che fondono le vertebre. Questo sistema fa che la parte della procedura più efficiente ed aiuta con il collocamento accurato di queste viti.„

Dott. Christopher DeWald, assistente universitario di ambulatorio ortopedico al centro medico di Rush University

L'attività  è il primo ospedale in Chicago per utilizzare la piattaforma robot, che ha una componente della rappresentazione che fornisce “una cianografia„ su misura della spina dorsale di un paziente con le posizioni dettagliate per le viti spinali. I attaches robot della piattaforma alla sala operatoria presentano come pure il paziente ed include un braccio robot che aiuta la guida il chirurgo come He o colloca le viti nelle posizioni adeguate.

“Poiché il sistema robot rende collocando le viti più efficiente, posso mettere a fuoco sugli aspetti differenti della procedura, quali la correzione di deformità e la decompressione dei nervi. L'intero ambulatorio può essere completato in un periodo di scarsità,„ DeWald ha detto.

Un altro vantaggio dell'ambulatorio robot di fusione spinale è fa diminuire sia un paziente che l'esposizione del chirurgo a radiazione, perché il chirurgo può dipendere più di meno da imaging a raggi X per orientamento durante la chirurgia. La tecnologia tiene conto le immagini catturate durante la chirurgia da abbinare con una scansione di tomografia (CT) automatizzata catturata prima della procedura con accuratezza submillimetric. Il robot può abbinare la posizione del paziente durante la chirurgia con la scansione preoperatoria di CT.

“Il braccio robot entra nella posizione per aiutarmi a collocare le viti basate sulla pianificazione che ho creato prima di chirurgia,„ DeWald ha detto. “Questo strumento mi dà la capacità di ottimizzare la dimensione della vite per ogni paziente determinato. Un livello aumentato di sicurezza per il paziente è sempre il fuoco e la ragione principali per l'utilizzazione gli strumenti e della tecnologia quale il robot.„

DeWald è uno il primo nella sua pratica e fra il primo nel paese utilizzare l'edizione di azione furtiva di Mazor X del sistema robot nell'ambulatorio spinale. Fin qui, ha eseguito più di dozzina procedure per correggere le procedure spinali di deformità facendo uso di questa tecnologia.

“I miei partner ed io possiamo utilizzare questa tecnologia per tutta la procedura che richiede il collocamento della vite o la progettazione preoperatoria per l'allineamento sagittale del paziente. Oltre alla correzione di deformità, possiamo utilizzare il robot per le fusioni lombari degeneranti e stabilizzazione di frattura,„ ha detto.

Altri chirurghi della spina dorsale ad attività  anche preparato per usare la tecnologia robot di Mazor, compreso DRS. Howard, Matthew Colman, Gregory Lopez e Kern Singh.