Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La carne rossa e la carne bianca hanno effetti uguali sui livelli di colesterolo di sangue

Il contrario a credenza popolare, a carne rossa di consumo ed a carne bianca quale pollame, ha effetti uguali sui livelli di colesterolo di sangue, secondo uno studio pubblicato oggi nel giornale americano di nutrizione clinica.

Lo studio, piombo dagli scienziati all'istituto di ricerca di Oakland dell'ospedale pediatrico (CHORI) -- il braccio di ricerca dell'ospedale pediatrico Oakland di UCSF Benioff -- ha sorpreso i ricercatori con la scoperta che gli alti livelli di consumo di carne rossa o di pollame bianco hanno provocato i livelli elevati del colesterolo di sangue che consumando una quantità comparabile di proteine vegetali. Inoltre, questo effetto è stato osservato indipendentemente da fatto che la dieta ha contenuto gli alti livelli di grasso saturato, che hanno aumentato il colesterolo di sangue nella stessa misura con tutte e tre le sorgenti della proteina.

Quando pianificazione questo studio, abbiamo invitare la carne rossa per avere un effetto contrario ai livelli del colesterolo di sangue che la carne bianca, ma noi siamo stati sorpresi che questo non era il caso -- i loro effetti su colesterolo sono identici quando i livelli del grasso saturato sono equivalenti.„

Studi Ronald senior Krauss autore, M.D., scienziato senior e Direttore della ricerca di aterosclerosi a CHORI

Krauss, che è egualmente un professore di UCSF di medicina, ha notato che le carni studiate non hanno incluso il manzo allevato ad erba o i prodotti elaborati quali bacon o la salsiccia; né ha incluso il pesce.

Ma i risultati erano notevoli, poichè hanno indicato quello carne di limitazione complessivamente, se il rosso o il bianco, è più consigliabile per l'abbassamento dei livelli di colesterolo di sangue che precedentemente ha pensato. Lo studio ha trovato che le proteine vegetali sono il più sano per il colesterolo di sangue.

Questo studio, definito la prova di APPROCCIO (proteina vegetale ed animale e salubrità cardiovascolare), anche trovata che le quantità elevate di consumo di grasso saturato hanno aumentato le concentrazioni di grandi particelle colesterolo-arricchite di LDL, che hanno una connessione più debole alla malattia cardiovascolare che le più piccole particelle di LDL.

Similmente, la carne rossa e bianca ha aumentato gli importi di grande LDL rispetto alle diete senza carne. Di conseguenza, facendo uso dei livelli di colesterolo standard di LDL come la misura del rischio cardiovascolare può piombo a sopravvalutare quel rischio per sia più alta carne che i consume di grassi saturati, come prove standard del colesterolo di LDL possono soprattutto riflettere i livelli di più grandi particelle di LDL.

Il consumo di carne rossa è diventato impopolare durante le ultime decadi sopra le preoccupazioni circa la sua associazione con la malattia di cuore aumentata. Le linee guida dietetiche di governo hanno incoraggiato il consumo di pollame come alternativa più sana a carne rossa.

Ma non c'era stato confronto completo degli effetti di carne rossa, carne bianca e proteine senza carne sul colesterolo di sangue finora, Krauss ha detto. Le proteine senza carne quali le verdure, latteria e legumi, quali i fagioli, mostrano il migliore vantaggio del colesterolo, ha detto.

“I nostri risultati indicano che il consiglio corrente per limitare la carne rossa e la carne non bianca non dovrebbe essere basato soltanto sui loro effetti sul colesterolo di sangue,„ Krauss hanno detto. “Effettivamente, altri effetti del consumo della carne rossa potrebbero contribuire alla malattia di cuore e questi effetti dovrebbero essere esplorati più dettagliatamente in uno sforzo per migliorare la salubrità.„

Sorgente: Università di California - San Francisco