Lo studio fornisce la nuova comprensione in come le cellule formative di tronco encefalico sono attivate

I nostri cervelli sono notoriamente cattivi alle celle di rigenerazione che sono state perse con la ferita o la malattia. Mentre le terapie facendo uso delle cellule staminali neurali (NSCs) tengono la promessa di sostituzione delle celle perse, gli scienziati devono capire meglio come NSCs si comporta nel cervello per sviluppare gli efficaci trattamenti.

Ora la ricerca piombo dall'università di guide di Plymouth per fare il nuovo indicatore luminoso sui meccanismi usati da NSCs “sveglia„ - andando dal loro stato sospeso usuale ad uno di atto.

Neuroni dei prodotti di NSCs (cellule nervose) e celle glial circondanti nel cervello. Capendo come il lavoro di NSCs, potrebbe aprire la strada affinchè le terapie acceleri i neuroni e la rigenerazione delle cellule glial.

I nuovi studi, intrapresi facendo uso delle mosche di frutta della drosofila, indicano che le molecole che formano un complesso chiamato STRIPAK sono essenziali per promuovere la riattivazione in NSCs. STRIPAK (fosfatasi e chinasi d'interazione) è trovato negli organismi dai funghi agli esseri umani e nel gruppo lo ha scoperto quando confronta i messaggi genetici di NSCs dormiente e riattivato nei cervelli in tensione della mosca.

I ricercatori poi hanno scoperto che le componenti di STRIPAK fungono da opzione per spegnere la dormienza (o stasi) e per accendere la riattivazione.

Il Dott. Claudia Barros dell'autore principale, dall'istituto di medicina di traduzione e stratificata all'università di Plymouth, riconosce là è ancora parecchio da fare fino a tali risultati può essere tradotto in trattamenti umani. Ma spiega il significato del lavoro recente.

Così piccolo corrente è conosciuto circa come indicazioni coordinate delle cellule staminali neurali trasformarsi in in attivo e dirigere la produzione di più cellule cerebrali,„ ha detto. “Queste cellule staminali durano durante vita pricipalmente in uno stato sospeso, così imparante come lavorano sono critiche alla nostra comprensione della rigenerazione delle cellule.

Questo studio rivela che le molecole di STRIPAK sono essenziali per permettere alla riattivazione in NSCs e siamo molto piacevoli con i risultati. Ma siamo soltanto all'inizio. Stiamo lavorando per ampliare i nostri risultati e per portarci più vicino al giorno quando le cellule staminali neurali umane possono essere controllate ed usate efficientemente per facilitare la riparazione di lesione cerebrale, o persino impediamo la crescita del tumore al cervello che è rifornita dalle celle del tipo di gambo.„

Dott. Claudia Barros dell'autore principale

Sorgente:

Università di Plymouth

Riferimento del giornale:

Barros, membri di C.S. et al. (2019) STRIPAK orchestra la segnalazione del ricevitore dell'insulina e dell'ippopotamo per promuovere la riattivazione neurale della cellula staminale. Rapporti delle cellule. doi.org/10.1016/j.celrep.2019.05.023.