Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'ambulatorio robot per cancro orofaringeo non migliore della radioterapia, studio trova

Nel 2012, gli scienziati all'istituto di ricerca di salubrità di Lawson hanno lanciato il primo test clinico del mondo che confronta l'ambulatorio robot alla radioterapia per il trattamento di cancro orofaringeo (cancro alla parte posteriore della gola). Il gruppo ora sta riferendo i risultati dallo studio di sette anni che sfida le credenze che l'ambulatorio piombo per migliorare inghiottire i risultati, suggerenti invece che la radiazione provochi la migliore qualità di vita per i pazienti.

Per Betty Ostrander, un infermiere della sala operatoria da Tillsonburg, Ontario, una diagnosi del cancro di gola vita stava cambiando. Betty era 59 quando ha scoperto un piccolo massello sul lato destro del suo collo. Dopo la ricerca l'assistenza medica e della prova, è stata detta che ha avuta cancro orofaringeo.

“Mi ricordo che pensando “sono in buona salute, mangio giusto e mi esercito; ciò non può accadere me. “Ma era ed era spaventosa,„ richiama Betty. “Una delle prime domande che ho fatto era se c'erano dei test clinici disponibili.„

Betty era uno di 68 partecipanti della ricerca alla prova dell'ORATORE. Lo studio ha compreso sei centri dall'altro lato del Canada e dell'Australia, compreso il programma regionale del Cancro di Londra (LHSC) del centro di scienze di salubrità di Londra. I partecipanti sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere la radioterapia di precisione, combinata spesso con la chemioterapia, o l'ambulatorio robot transoral (TOR).

I TOR è un metodo chirurgico per il trattamento del cancro di gola che utilizza una piccola macchina fotografica 3D e gli strumenti robot miniatura per eliminare i tumori. LHSC era il primo centro nel Canada per offrire i TOR nel 2011.

“Gli studi iniziali hanno suggerito che i TOR potrebbero diminuire il rischio di inghiottire i problemi connessi storicamente con radiazione e quindi è aumentato rapidamente nella popolarità,„ spiega il Dott. Anthony Nichols, scienziato del socio al chirurgo di collo e capo del Cancro e di Lawson a LHSC. “Ma non c'era prova ripartita con scelta casuale per confrontare i risultati inghiottenti dei pazienti. Come il primo centro nel Canada per offrire i TOR, noi ha deciso di affrontare questo problema con la prova dell'ORATORE.„

Il gruppo di ricerca non ha trovato differenza nella sopravvivenza fra i due gruppi ma, sorprendente, i partecipanti al gruppo di radiazione hanno sperimentato meglio inghiottire i risultati. Un declino delicato nell'inghiottire la funzione è stato osservato in 40 per cento dei partecipanti della chirurgia confrontati a 26 per cento dei partecipanti di radiazione. Tutti i partecipanti potevano mangiano una dieta completa dopo il trattamento ma 16 per cento dal gruppo della chirurgia hanno detto che hanno dovuto preparare specialmente il loro alimento.

I nostri risultati sfidano la nozione che i TOR piombo per migliorare inghiottire i risultati. Mentre la radiazione precedentemente è stata associata con povero che inghiotte i risultati, i trattamenti hanno avanzato considerevolmente e sono ora molto più precisi, che possono piombo per migliorare i risultati pazienti.„

Dott. David Palma, scienziato del socio a Lawson ed oncologo di radiazione a LHSC

I pazienti nel gruppo della chirurgia erano egualmente a rischio di spurgo pericoloso durante la chirurgia. Un anno dopo il trattamento, i pazienti nel gruppo della chirurgia erano più probabili avvertire il dolore (22 per cento contro otto per cento nel gruppo di radiazione), usare gli antidolorifici (45 per cento contro 15 per cento), avere le emissioni con i loro denti (12 per cento contro un per cento) e danno della spalla di esperienza.

Il gruppo ha trovato che i pazienti nel gruppo di radiazione hanno avvertito la costipazione più a breve termine e un calo temporaneo nei conteggi dei globuli. Egualmente hanno avvertito un rischio aumentato di tinnito (che suonano nelle orecchie) e di perdita dell'udito ad alta frequenza quando riceve la chemioterapia, con alcune protesi acustiche aventi bisogno.

“Ogni terapia ha sui effetti secondari potenziali differenti ma i nostri risultati suggerire che i TOR non sia superiori a radiazione moderna,„ dice il Dott. Nichols. “Speriamo che questa ricerca possa essere usata dai pazienti e dai loro oncologi per contribuire ad informare le decisioni del trattamento.„

I casi di cancro orofaringeo più di quanto sono stati raddoppiati dagli anni 90. Mentre il cancro di gola era più comune in pazienti anziani con una cronologia di fumo pesante o di bere, i medici hanno veduto un aumento drammatico nei casi causati dal virus di papilloma umano (HPV).

C'è fortunatamente un alto tasso di sopravvivenza in pazienti con il cancro di gola in relazione con HPV, autorevoli ricercatori per studiare la qualità di vita dopo il trattamento.

DRS. Nichols e Palma recentemente hanno lanciato la prova dell'ORATORE 2 che più ulteriormente comparerà i TOR a radiazione ed alla chemioterapia. Lo scopo è di diminuire l'intensità di radiazione e della chemioterapia per migliorare la qualità di vita mentre mantiene i tassi di sopravvivenza. Gli obiettivi del gruppo per reclutare 140 partecipanti.

I risultati dalla prova dell'ORATORE sono stati divisi dal Dott. Nichols alla società americana della riunione annuale dell'oncologia clinica il 31 maggio 2019. Lo studio è stato costituito un fondo per dall'associazione del cancro canadese.

Sorgente: Istituto di ricerca di salubrità di Lawson