Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nessun miglioramento durevole nella secrezione dell'insulina con il farmaco diabetico

Gli adulti con il diabete di tipo 2 mellito reagiscono a trattamento medico producendo più insulina, ma non c'è effetto a lungo termine sulla secrezione dell'insulina dopo che il trattamento si ferma, conclusiva un paio dei test clinici. La ricerca è stata pubblicata il 9 giugno nelle pubblicazioni il diabete e nella cura del diabete ed è stata presentata alle sessioni scientifiche di associazione americana del diabete a San Francisco.

Maya Kruchankova/Shutterstock
Maya Kruchankova/Shutterstock

Con i giovani (10-19 anni), la malattia progredisce più velocemente ed è più difficile da trattare, non mostrando risposta alle stesse droghe durante e dopo il trattamento.

L'adulto di riparazione della secrezione (RISE) dell'insulina e gli studi pediatrici del farmaco sono stati intrapresi durante 15 mesi ciascuno, sia in adulti che in giovani. Questi studi hanno esaminato come il trattamento medico ha pregiudicato la beta funzione producente insulina delle cellule in gente obesa con tolleranza alterata del glucosio (prediabetes), o coloro che è stato diagnosticato con il diabete di tipo 2 nell'anno scorso.

“Esaminando gli effetti dei trattamenti differenti nella gente con i prediabetes ed il diabete di tipo 2 in anticipo, che ancora producono gli importi sostanziali di insulina, speriamo di imparare come invertire o rallentare la perdita progressiva di produzione dell'insulina che viene con l'aumento della durata della malattia, di modo che questa gente può restare più lungo più sano,„ ha detto il selvaggio di Peter dello scienziato.

Il diabete di tipo 2 e i prediabetes corrente pregiudicano più della metà della gente sopra l'età di 65 anni. Egualmente sta diventando più comune in giovani con l'aumento nell'obesità di infanzia.

In questa circostanza, l'organismo produce meno insulina che ha bisogno di. L'insulina è un ormone che aiuta l'organismo a catturare il glucosio dalla circolazione sanguigna nelle sue celle, per uso come combustibile nei trattamenti cellulari multipli.

Mentre il glucosio di sangue aumenta, seguire un pasto, per esempio, un'insulina è prodotto dalle celle specializzate chiamate beta-celle. Questi sono trovati all'interno del pancreas, un organo che si trova in profondità nell'addome superiore. La funzione difficile della beta-cella è centrale allo sviluppo dei prediabetes e del diabete di tipo 2 ed induce il glucosio a palancola su nel sangue.

In giovani, le beta celle rispondono più sensibile agli aumenti nei livelli del glucosio di sangue, ma la loro funzione egualmente diminuisce più rapido ed irreversibilmente in questo gruppo. Nei prediabetes, alcune beta celle funzionano, secernendo l'insulina. Tuttavia, l'importo prodotto non è abbastanza, con conseguente concentrazioni più superiore normali nel glucosio di sangue, comunque sotto l'intervallo diabetico.

Col passare del tempo, il deficit dell'insulina e quindi il glucosio di sangue medio livella, aumenta di entrambe le categorie.

Nelle prove correnti, gli adulti fra 20 e 65 anni sono stati definiti ad uno di tre gruppi del trattamento:

  • Glargine a lunga azione dell'insulina per 3 mesi e poi metformina per 9 mesi
  • Una combinazione di liraglutide (che stimola la secrezione dell'insulina in risposta ad alimento) e di metformina per 12 mesi
  • Metformina da solo per 12 mesi

Un quarto gruppo era su placebo. I livelli dell'insulina in tutti gli oggetti sono stati provati ancora 3 mesi dopo che lo studio ha cessato.

Mentre sul trattamento, i pazienti adulti hanno mostrato la migliore beta funzione delle cellule in termini di perdita di peso e livelli stabili del glucosio di sangue. Tutti i trattamenti hanno provato ugualmente efficace, con leggermente migliorano la risposta a glucosio nel secondo gruppo. Tuttavia, non c'era miglioramento durevole con tutto il farmaco una volta che il trattamento fosse interrotto. La mancanza di miglioramento stabile nella beta funzione delle cellule dopo che il ritiro del farmaco significa che i pazienti con i prediabetes o il diabete in anticipo devono continuare a catturare il trattamento per tutta la vita.

Lo studio pediatrico del farmaco di AUMENTO nel 2018 ha paragonato il trattamento alla sequenza della glargine-metformina, contro metformina da solo, in più giovani pazienti, ma trovato che le beta celle hanno continuato a venire a mancare mentre il trattamento stava continuando, con la progressione di malattia che peggiora una volta che il farmaco fosse fermato.

I risultati hanno confermato che cosa più presto studia suggerito: il diabete di tipo 2 nella gioventù è più difficile da trattare che in adulti. Le ragioni per questa sono ancora sconosciute.

Gli scienziati sono interessati circa l'errore di giovane tipo - 2 diabetici da rispondere durante o dopo il trattamento. Studi Ellen che autore Leschek ha detto, “sebbene l'efficacia dei farmaci per gli adulti mentre sul trattamento stia rassicurando, il povero risulta per la gioventù nello studio, entrambe durante e dopo il trattamento, sottolineano il bisogno urgente continuato affinchè i nuovi approcci impediscano e di trattare il diabete di tipo 2 nella gioventù, poiché la malattia progredisce dato più rapido lo stesso trattamento degli adulti.„

Sources:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, June 20). Nessun miglioramento durevole nella secrezione dell'insulina con il farmaco diabetico. News-Medical. Retrieved on September 20, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190609/No-lasting-improvement-in-insulin-secretion-with-diabetic-medication.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Nessun miglioramento durevole nella secrezione dell'insulina con il farmaco diabetico". News-Medical. 20 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190609/No-lasting-improvement-in-insulin-secretion-with-diabetic-medication.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Nessun miglioramento durevole nella secrezione dell'insulina con il farmaco diabetico". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190609/No-lasting-improvement-in-insulin-secretion-with-diabetic-medication.aspx. (accessed September 20, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Nessun miglioramento durevole nella secrezione dell'insulina con il farmaco diabetico. News-Medical, viewed 20 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20190609/No-lasting-improvement-in-insulin-secretion-with-diabetic-medication.aspx.