Lo studio esamina l'evoluzione del sesso e del cancro ereditario

Uno di più grandi enigmi di biologia evolutiva è che mentre il sesso è il modo dominante di riproduzione fra gli organismi multicellulari, la riproduzione asessuale sembra molto più efficiente e meno costosa. Tuttavia, in uno studio che pubblica il 6 giugno nella biologia del giornale PLOS di aperto Access, i ricercatori suggeriscono che la riproduzione sessuale sia favorita tramite la selezione perché, a differenza della riproduzione asessuale, non solo fornisce i vantaggi evolutivi importanti in costantemente in corso d'evoluzione, ma egualmente impedisca l'invasione di cancro ereditario, o delle celle “dell'imbroglione„.

Mescolando la genetica, la riproduzione sessuale produce la maggior diversità genetica in una popolazione, limitante la trasmissione delle cellule tumorali attraverso le persone nella popolazione. Questa diversità genetica facilita la rilevazione delle celle d'invasione di non auto ed egualmente limita le probabilità che le cellule tumorali ereditarie preadapted al nuovo host. Quindi, le cellule tumorali emergono regolarmente in persone, ma le celle spesso maligne non riescono ad essere trasmesse. Credito: Thomas et al., 2019

Gli organismi multicellulari sono le società delle celle clonali di cooperazione che sono emerso e si evolute un miliardo anni fa. Un punto chiave nell'evoluzione degli organismi multicellulari era quindi la capacità di impedire alle celle dell'imbroglione di sfruttrare troppo il sistema cooperativo; questo vincolo evolutivo ha favorito l'emergenza dei molti meccanismi conosciuti che sopprimono il cancro, considerevolmente il sistema immunitario. Qualunque il risparmio di temi di questi meccanismi, un presupposto di tutte queste difese è la capacità di riconoscere le celle dell'imbroglione dal normale un.

Non solo in primo luogo gli organismi multicellulari hanno dovuto trattare con le loro proprie celle dell'imbroglione, essi anche hanno dovuto evolvere gli adattamenti per impedirli che sono colonizzate dalle celle maligne non Xeros (cioè quelle contagiose). Poiché la riproduzione asessuale piombo (“") agli organismi clonali identici, questo modo di riproduzione è rischioso dovuto la possibilità di invasione dagli stirpi contagiosi clonali delle cellule (cioè cancri ereditari). Per contro, la riproduzione sessuale fa diminuire la compatibilità delle cellule tumorali contagiose con i loro host, limitando il rischio determinato di infezione come pure i rischi di trasmissione fra il genitore e la prole. La riproduzione sessuale egualmente genera la variazione genetica che facilita la rilevazione delle celle non Xeros, la prima e la tappa critica della protezione immune.

Sebbene relativamente rari, i cancri ereditari esistano (per esempio diavoli tasmaniani, cani, bivalve) e la prova aumentante suggerisce che la maggior parte, se non tutti, celle maligne siano potenzialmente ereditari abbiano fornito un itinerario di trasmissione adatto siano offerti. Dato l'ubiquità di cancro negli organismi multicellulari, congiuntamente alla pletora di itinerari di trasmissione potenziali, la riproduzione sessuale può essere favorita come opzione meno rischiosa e più proficua produrre la prole possibile malgrado i sui costi associati.

Gli autori sostengono che alla loro conoscenza, il ruolo proposto delle celle ereditarie dell'imbroglione come forza del driver e dell'iniziatore che è alla base dell'evoluzione della riproduzione sessuale è una spiegazione novella, che contribuirà ad una variazione di paradigma nella nostra comprensione dell'evoluzione.

Sorgente:

PLOS

Riferimento del giornale:

2019) cancri ereditari del F., di Thomas et al. (e l'evoluzione del sesso. Biologia di PLOS. doi.org/10.1371/journal.pbio.3000275.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    PLOS ONE. (2019, June 10). Lo studio esamina l'evoluzione del sesso e del cancro ereditario. News-Medical. Retrieved on November 20, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20190610/Study-looks-into-evolution-of-sex-and-transmissible-cancer.aspx.

  • MLA

    PLOS ONE. "Lo studio esamina l'evoluzione del sesso e del cancro ereditario". News-Medical. 20 November 2019. <https://www.news-medical.net/news/20190610/Study-looks-into-evolution-of-sex-and-transmissible-cancer.aspx>.

  • Chicago

    PLOS ONE. "Lo studio esamina l'evoluzione del sesso e del cancro ereditario". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190610/Study-looks-into-evolution-of-sex-and-transmissible-cancer.aspx. (accessed November 20, 2019).

  • Harvard

    PLOS ONE. 2019. Lo studio esamina l'evoluzione del sesso e del cancro ereditario. News-Medical, viewed 20 November 2019, https://www.news-medical.net/news/20190610/Study-looks-into-evolution-of-sex-and-transmissible-cancer.aspx.