Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I residenti della dermatologia migliorano l'accuratezza, risparmio di temi di una valutazione che identifica i cancri di interfaccia

Il Dott. Jeffrey Miller, presidenza del dipartimento della dermatologia all'istituto universitario di Penn State di medicina, può segnare il momento con esattezza ha realizzato che una procedura sistematica esegue il quotidiano è ad errore incline.

“Ho mancato un melanoma,„ Miller ha detto. E quello lo ha ottenuto che pensa a cui potrebbe fare per provare ed impedire quello l'avvenimento ancora.

In uno studio nuovo della ricerca pubblicato nel giornale dell'accademia americana della dermatologia, Miller ed i residenti della dermatologia al centro medico di Milton S. Hershey di salubrità di Penn State hanno usato i principi di assistenza tecnica per migliorare l'accuratezza ed il risparmio di temi di una valutazione che i dermatologi usano frequentemente per controllare i pazienti per vedere se ci sono cancri di interfaccia.

La valutazione, chiamata un esame dal corpo intero dell'interfaccia, è una valutazione visiva completa della totalità delle superfici dell'interfaccia di un paziente per i cancri.

La pratica normale al centro medico di Milton S. Hershey è di eseguire la valutazione durante la quasi ogni visita della dermatologia, se il paziente ha una cronologia del cancro di interfaccia oppure no.

Abbiamo trovato i cancri sulla gente che non sta entrando con una preoccupazione.„

Dott. residente Matthew Helm di dermatologia

Secondo i ricercatori, non c'è metodo standardizzato per l'esecuzione dell'esame dal corpo intero dell'interfaccia. I dermatologi possono sviluppare il loro proprio approccio, che può potenzialmente provocare le zone trascurate ed il tempo perso. Il gruppo di ricerca ha saputo che i principi della bioingegneria avevano aiutato gli atleti olimpici a fare il la maggior parte di ogni moto ed avevano cominciato domandarsi se gli stessi principi potrebbero applicarsi nella medicina.

“Il risparmio di temi e l'accuratezza sono perché facciamo molti esami dal corpo intero dell'interfaccia ogni giorno,„ Helm importante hanno detto. “Se ci richiede 20 minuti ogni volta, non passeremo attraverso mai il nostro giorno. Tuttavia, non vogliamo sacrificare l'accuratezza per risparmio di temi.„

Per trovare il punto dolce fra risparmio di temi ed accuratezza, il gruppo di ricerca ha cercato l'assistenza dagli studenti di assistenza tecnica di Penn State.

“La parte del programma del capstone dei nostri studenti è di lavorare ad un problema nell'ambiente e consegnare i risultati al loro garante,„ ha detto Charles Purdum, professore d'istruzione di aiuto e Direttore delle relazioni dell'industria nel dipartimento di Inge e di Harold Marcus dell'industriale e dell'assistenza tecnica fabbricante. “Questo progetto era attraente a me perché era un'applicazione unica dei principi di assistenza tecnica nel campo di sanità.„

Una miscela degli studenti di assistenza tecnica biomedica ed industriale ha formato il gruppo che ha consultato Miller sul progetto. Si sono incontrati su base settimanale ed hanno fatto le proposte, le cronologie, gli aggiornamenti e una relazione finale.

“La trattiamo gradiamo il primo progetto di un ingegnere dall'istituto universitario,„ Purdum ha detto. “È un grande modello per mostrare a studenti la che industria è come.„

Gli studenti di assistenza tecnica hanno guardato i video registrazione di cinque facoltà della dermatologia e di cinque residenti che conducono gli esami dal corpo intero dell'interfaccia sia su un paziente maschio che femminile. Hanno valutato il tempo dell'esame, il medico ed i movimenti dell'oggetto, sequenza delle parti del corpo valutate e se delle parti del corpo sono state mancate.

Facendo uso delle statistiche, gli studenti hanno calcolato la variabilità fra le valutazioni eseguite da ogni fornitore. Gli studenti di assistenza tecnica hanno osservato che la parte di sotto del collo e le ascelle sono state mancate frequentemente aree e sono state considerate quello quando progetta l'ordine ottimale della procedura.

Dopo la sorveglianza dei video una seconda volta, gli studenti hanno proposto una tecnica più efficiente e più accurata a Miller ed ai residenti della dermatologia.

“Il metodo proposto era differente da come stavo facendo l'esame,„ ha detto il timone. “Ora uso il modo ottimizzato e ritengo come mi ha aiutato ad essere un migliore clinico.„

Speranze di Miller di contribuire ad impedire gli errori insegnando alla facoltà, ai residenti ed agli studenti di medicina la nuova tecnica. La fase prossima della ricerca misurerà se quell'obiettivo educativo riesce.

“Se possiamo salvare una vita dal cancro di interfaccia perché stiamo facendo coerente bene l'esame, quindi siamo riuscito,„ ha detto Miller.

Il Dott. Katherine Hallock, il residente della dermatologia, il centro medico di Hershey ed il Dott. Elizabeth Bisbee, università di dipartimento di Florida della dermatologia, egualmente sono stati coinvolgere con questa ricerca.