L'assunzione aumentante del ferro non migliora le probabilità della concezione

I ricercatori che studiano la relazione fra la concezione e l'assunzione umane del ferro sia dalle sorgenti della pianta che animali hanno trovato che le donne che stanno provando a concepire non traggono giovamento dall'assunzione aumentante del ferro.

Donna che cattura supplemento del ferroAndrey_Popov | Shutterstock

La sterilità è una sorgente di emergenza mentale ed emozionale significativa e costi crescenti di sanità, mettenti un carico pesante sia sui pazienti che sui fornitori di cure mediche. Molti fattori che migliorano la fertilità sono stati studiati, compreso ingestione dietetica di ferro e delle vitamine. Tuttavia, non è ancora chiaro quanto a come il ferro pregiudica la fertilità.

Uno studio precedente effettuato fra gli infermieri negli Stati Uniti ha scoperto che quello cattura il ferro sotto forma di alimenti impianti impianto e mentre i supplementi del ferro hanno prodotto un miglioramento di 40% nella sterilità relativa ai fattori ovulatori. La ricerca corrente è stata messa a fuoco sull'individuazione delle dimensioni a cui l'assunzione del ferro ha pregiudicato la fertilità in donne.

I ricercatori al banco di Boston University della salute pubblica (BUSPH) hanno usato i dati da due database sulle donne che pianificazione concepire. I dati provenivano dai gruppi futuri, che hanno significato che i risultati non sono stati conosciuti che allora lo studio ha cominciato.

Uno era lo studio del PRESTO, ha basato a BUSPH ed ha coperto quasi 3000 donne che stavano provando a diventare incinte. L'altro era lo studio di Snart Foraeldre basato in Danimarca, che ha avuta quasi 1700 partecipanti. Entrambi gli studi hanno incluso la carne animale come pure) dai supplementi del ferro e dagli impianti (il ferro del non heme ha contenuto la dieta di cui del donna che contiene il ferro del heme.

La tariffa di fecundability è stata calcolata per ogni gruppo basato su questi dati. Il franco si riferisce alla probabilità della concezione per ciclo a rischio che confrontano il primo - secondo gruppo. Un ciclo a rischio è un ciclo mestruale durante cui la donna prova a concepire. Un franco di meno di 1 indica una probabilità diminuita della concezione o un tempo maggiore concepire.

Le donne sono state studiate per l'assunzione del ferro in termini di loro tariffe di gravidanza finché uno di seguenti risultati non accadesse: gravidanza o un evento di censura, a cui non erano ammissibili per lo studio. Questa assunzione inclusa in un programma di trattamento di fertilità, cessazione dei tentativi di concezione, ritiro dallo studio, o perdita di continuare. Le donne egualmente non sono state continuate dopo 12 cicli di prova di concepire, poiché a questo punto il trattamento di fertilità è iniziato tipicamente.

Le donne hanno risposto ai questionari circa la loro ingestione dietetica degli alimenti ferro-contenenti, sia animali che impianti impianto come pure l'uso di ferro-contenere i supplementi. Ciò è stata usata per stimare quanti heme e ferro del non heme hanno catturato, in media, durante il periodo di studio.

Altri dati circa le date del ciclo mestruale sono stati usati per stimare quanti cicli a rischio ogni donna ha contribuito alla valutazione. I risultati hanno eliminato tutto il contributo significativo dell'assunzione del ferro del heme alle tariffe di gravidanza in qualsiasi gruppo di donne.

Catturi un multivitaminico, non un supplemento del ferro

Per il ferro del non heme, le donne nello studio del PRESTO che ha assunto la direzione di 11 mg hanno avute giornalmente un franco di 1,11 (confrontato al gruppo che ha catturato meno di 9 mg quotidiani). Coloro che ha catturato i supplementi che contengono il ferro hanno avuti un franco di 1,01.

Nello studio di Snart Foraeldre, nel franco per le donne consumare il ferro del non heme e per le donne sui supplementi ferro-contenenti, era rispettivamente 1,01 e 1,19. Questi risultati non sono abbastanza significativi dire che l'assunzione del ferro aumenta la probabilità della gravidanza, dicono i ricercatori.

Tuttavia, l'associazione fra l'assunzione del ferro dalle sorgenti del non heme e dai supplementi del ferro, era più forte per le donne che hanno avute i cicli mestruali pesanti o mestruazione più frequente dovuto la più breve lunghezza del ciclo. Questo anche applicato alle donne che precedentemente avevano dato alla luce ad uno o più bambini. Ciò suggerisce che il ferro possa essere utile per le donne che avvertono i cicli mestruali pesanti, ma ulteriore ricerca sarà necessaria confermare questa ipotesi.

Gli autori concludono che l'ingestione dietetica di ferro non migliora significativamente le tariffe di concezione. Tuttavia, le donne che sono a rischio della carenza di ferro dovuto i periodi pesanti o gli intervalli intermenstrual di short potrebbero trarre giovamento da un'più alta assunzione dell'assunzione dietetica del ferro. Inoltre, le donne in America settentrionale, ma non in Danimarca, sembrano trarre giovamento più da uso di supplemento del ferro.

Per il pianificatore medio di gravidanza, è probabilmente saggio catturare un multivitaminico di preconcetto, ma più per l'acido folico che per il contenuto di ferro. Se avete cicli mestruali estremamente pesanti, potrebbe essere una buona idea fare il vostro stato del ferro controllare dal vostro fornitore di cure mediche.„

Covata di Elizabeth, autore senior

Sorgente

Hahn K.A. et al. (2019). Il consumo del ferro non è associato coerente con Fecundability fra i pianificatori nordamericani e danesi di gravidanza. Il giornale di nutrizione. https://doi.org/10.1093/jn/nxz094

Source:

Hahn K. A. et al. (2019). Iron Consumption Is Not Consistently Associated with Fecundability among North American and Danish Pregnancy Planners. The Journal of Nutrition. https://doi.org/10.1093/jn/nxz094

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, June 18). L'assunzione aumentante del ferro non migliora le probabilità della concezione. News-Medical. Retrieved on October 23, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20190611/Increasing-iron-intake-does-not-improve-the-chances-of-conception.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "L'assunzione aumentante del ferro non migliora le probabilità della concezione". News-Medical. 23 October 2019. <https://www.news-medical.net/news/20190611/Increasing-iron-intake-does-not-improve-the-chances-of-conception.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "L'assunzione aumentante del ferro non migliora le probabilità della concezione". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190611/Increasing-iron-intake-does-not-improve-the-chances-of-conception.aspx. (accessed October 23, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. L'assunzione aumentante del ferro non migliora le probabilità della concezione. News-Medical, viewed 23 October 2019, https://www.news-medical.net/news/20190611/Increasing-iron-intake-does-not-improve-the-chances-of-conception.aspx.