Lo studio trova gli importante crescite nell'inizio rapido di ARTE dopo che l'approvazione del WHO è ossequio del ` tutta la' polizza

Un nuovo studio pubblicato nella medicina di PLoS ha trovato che l'approvazione dell'ossequio dell'organizzazione mondiale della sanità 2015 “tutta la„ raccomandazione è stata seguita dai grandi aumenti nell'inizio rapido della terapia del antiretroviral (ART) in sei paesi africani subsaariani.

Lo studio ha trovato gli importante crescite nell'inizio rapido di ARTE subito dopo di introduzione nazionale dell'ossequio tutte le polizze nel Burundi, nel Kenya, nel Malawi e nel Ruanda, con gli aumenti di 12,5 - 34,5 punti percentuali nella percentuale dei pazienti che hanno iniziato l'ARTE entro 30 giorni di iscrizione in cura del HIV. Sebbene nessun cambiamento significativo nell'inizio rapido di ARTE sia osservato subito dopo di approvazione nazionale dell'ossequio tutta nell'Uganda e nello Zambia, le tariffe dell'inizio rapido di ARTE in questi paesi sono aumentato significativamente di mesi che seguono introduzione di polizza. In generale, attraverso i sei paesi, 81,6 per cento dei pazienti che si iscrivono nella cura che segue l'approvazione nazionale dell'ossequio tutte le polizze hanno iniziato il trattamento entro 30 giorni dell'iscrizione.

Piombo da Olga Tymejczyk dell'istituto per scienza di entrata in vigore nella salubrità della popolazione (ISPH) alla scuola post-laurea di CUNY della salute pubblica e del criterio di integrità (CUNY SPH), lo studio ha utilizzato una progettazione quasi sperimentale di discontinuità di regressione per valutare l'impatto dell'ossequio nazionale tutte le polizze, con i dati da 814.603 pazienti che si iscrivono nella cura del HIV nei sei paesi di studio, parte della collaborazione della ricerca di IeDEA. Facendo uso dei dati pazienti nell'ambiente, soprattutto dai servizi sanitari del settore pubblico, i risultati di studio suggeriscono che l'approvazione nazionale del WHO sia ossequio che tutta la raccomandazione piombo agli aumenti apprezzabili nell'inizio rapido di ARTE.

Questo studio è un'indicazione iniziale che tratta tutte le polizze per il HIV può aumentare drammaticamente l'accesso ai servizi nelle impostazioni basse delle risorse con alta prevalenza del HIV. I ricercatori sottolineano, tuttavia, che mentre più dati di seguito diventano disponibili, sarà importante da valutare se i pazienti che iniziano il trattamento nell'ambito dell'ossequio nazionale tutte le polizze rimangono sul trattamento e raggiungono la soppressione virale. Il Dott. Denis Nash, professore dell'epidemiologia a CUNY SPH e l'autore senior dello studio, egualmente ha sollecitato che trattano tutte le polizze devono essere accompagnati dagli efficaci programmi di verifica che ottengono la gente hanno diagnosticato presto ed essere collegati per preoccuparsi immediatamente.

Questo studio saluta l'inizio di nuova era importante nella risposta all'epidemia del HIV in Africa Subsahariana. Per volta dove c'è stato parla della diminuzione del finanziamento degli Stati Uniti per il piano d'emergenza del Presidente degli Stati Uniti per sollievo dell'AIDS (PEPFAR) ed il fondo globale--la fonte primaria di finanziamento per il trattamento del HIV e di prevenzione in molte delle aree più duramente colpite del mondo--è critico sostenere i nostri investimenti nella prevenzione e nel trattamento del HIV, piuttosto che recede. Con l'approvazione dell'ossequio nazionale tutte le polizze, là è potenziale reale di diminuire drammaticamente le nuove infezioni HIV e le morti HIV in relazione con e di cessare l'epidemia del HIV.„

Dott. Denis Nash, il professor di epidemiologia, CUNY SPH

Sorgente:

Scuola post-laurea di CUNY della salute pubblica e del criterio di integrità

Riferimento del giornale:

Tymejczyk, 2019) cambiamenti del O. et al. (nell'inizio rapido di trattamento del HIV dopo “l'ossequio nazionale tutta l'„ approvazione di polizza in 6 paesi africani subsaariani: Analisi di discontinuità di regressione. Medicina di PLOS. doi.org/10.1371/journal.pmed.1002822.