Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati scoprono il virus freddo in comune della debolezza

Una dentellatura sulla superficie dei virus che causano un gran numero di malattie, compreso il raffreddore, è stata scoperta. Gli scienziati ritengono i segni di questa vulnerabilità un punto debole sui virus a che i farmaci antivirali potrebbero mirare per amministrare l'efficace trattamento per i freddo e la polio, tra altre malattie.

Gli scienziati scoprono il virus freddo in comune della debolezzaKateryna Kon | Shutterstock

Il nuovo studio è stato pubblicato l'11 giugnoth nella biologia di PLOS dal Rana Abdelnabi e Johan Neyts dall'università di Lovanio, il Belgio e James Geraets e macellaio di Sara ed i loro colleghi dall'università di Helsinki.

Facendo uso di microscopia dell'cryo-elettrone, i ricercatori hanno trovato una vulnerabilità sullo shell della proteina di un enterovirus quando prova i composti antivirali sulle celle laboratorio-crescenti. Gli enterovirus fa parte della famiglia numerosa dei virus chiamati picornavirus che egualmente includono i rhinoviruses.

I picornavirus possono causare la mano, l'afta epizootica con la congiuntivite e l'epatite, tra altre malattie, mentre gli enterovirus sono responsabili delle malattie quali la meningite, l'encefalite (infiammazione del cervello) e la polio e sono trasmessi via il contatto diretto con le secrezioni quali la saliva o il muco da una persona infettata.

I Rhinoviruses sono l'agente virale contagioso più comune in esseri umani, crescenti nelle temperature trovate spesso nel radiatore anteriore ed è responsabili del causare il raffreddore. I Rhinoviruses egualmente contribuiscono ad asma.

Purtroppo, non ci sono farmaci antivirali che possono trattare o impedire il rinoceronte o gli enterovirus.

Lo studio spiega che i raccoglitori del capsid sono il tipo migliore studiato di farmaco, che funzionano adattandosi in una casella idrofoba nella particella del virus e la fermano dall'interazione con la cellula ospite. Tuttavia, i raccoglitori del capsid non sono infallibili ed alcuni non sono efficaci contro determinati tipi di enterovirus o di rhinovirus.

Per proliferare, i virus devono interagire con le cellule ospiti e deformare per fare questo ed i virus subiscono una mutazione spesso molto rapidamente per sfuggire agli effetti dei farmaci. Lo studio specifica che i ricercatori potevano “stabilizzano una regione chiave del virion, quindi impedente l'espansione conformazionale stata necessaria per la versione virale del RNA.„

Impedendo le particelle del virus potere deformare ed interagire così con la cellula ospite è una delle strategie che gli scienziati lungamente stanno studiando per impedire la proliferazione del virus.

Nel provare i composti antivirali, un composto particolare, identificato dal virologo e dal co-author del macellaio di Sara di studio, è stato trovato per legare ad una casella che poi è stata scoperta per essere comune fra i picornavirus.

La casella è “un obiettivo eccellente per i antivirals„, come spiegato da Susan Hafenstein, un virologo strutturale con l'istituto universitario di medicina a Penn State. Sebbene non sia non coinvolgere nello studio, Hafenstein ha spiegato che “è essenziale per identificare le componenti di lavoro di tasto„ per trovare i punti dell'obiettivo nei virus affinchè le droghe approfittasse di.

Il composto poi è stato usato per creare una serie di varianti della molecola antivirale per provare contro una vasta gamma di picornavirus. I ricercatori considerano che il virus possa subire una mutazione e rendere la casella vulnerabile sullo shell della proteina resistente ai composti di recente sviluppato.

Tuttavia, credono che la dentellatura sullo shell potrebbe ancora fare la droga “prova della resistenza„ rendendo le particelle virali ripiegate meno efficaci.

I ricercatori concludono il loro studio dicendo:

Prevediamo lo sviluppo di una serie futura di [composti] con attività e lo spettro migliori contro un gruppo importante di virus che causano le malattie contagiose significative universalmente.„

Neyts ha detto che i risultati “aprono un nuovo viale per la progettazione dei antivirals di vasto-spettro contro i rhinoviruses e gli enterovirus, di cui tutt'e due sono agenti patogeni umani importanti.„

La ricerca sul trasformare i composti gli efficaci farmaci continua.

Source:

A novel druggable interprotomer pocket in the capsid of rhino- and enteroviruses. PLOS Biology. https://journals.plos.org/plosbiology/article?id=10.1371/journal.pbio.3000281.

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Zoppi, Lois. (2019, June 19). Gli scienziati scoprono il virus freddo in comune della debolezza. News-Medical. Retrieved on July 13, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190612/Scientists-discover-weakness-in-common-cold-virus.aspx.

  • MLA

    Zoppi, Lois. "Gli scienziati scoprono il virus freddo in comune della debolezza". News-Medical. 13 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190612/Scientists-discover-weakness-in-common-cold-virus.aspx>.

  • Chicago

    Zoppi, Lois. "Gli scienziati scoprono il virus freddo in comune della debolezza". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190612/Scientists-discover-weakness-in-common-cold-virus.aspx. (accessed July 13, 2020).

  • Harvard

    Zoppi, Lois. 2019. Gli scienziati scoprono il virus freddo in comune della debolezza. News-Medical, viewed 13 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20190612/Scientists-discover-weakness-in-common-cold-virus.aspx.