l'unità non invadente UAMS-in via di sviluppo individua il melanoma nelle fasi più iniziali

Un'università di Arkansas per il gruppo di ricerca di scienze mediche (UAMS) piombo da Vladimir Zharov, il Ph.D., D.Sc., ha dimostrato la capacità di individuare ed uccidere le celle di circolazione del tumore (CTCs) nel sangue facendo uso di un'unità non invadente chiamata Cytophone che integra un laser, un ultrasuono e le tecnologie del telefono.

Questa unità è 1.000 volte più sensibile di altri metodi alla rilevazione di CTCs nel sangue dei pazienti con il melanoma, un modulo micidiale del cancro di interfaccia.

Il Cytophone egualmente ha indicato la capacità di individuare CTCs anche quando il tumore non è identificabile sull'interfaccia, l'uno o l'altro perché troppo piccolo (noto come la fase di TX o di T0) o dopo rimozione chirurgica e poi di distruggerli senza nuocere ai globuli circostanti.

I risultati del gruppo nominati “biopsia in vivo liquida facendo uso della piattaforma di Cytophone per rilevazione fotoacustica delle celle di circolazione del tumore nei pazienti del melanoma„ sono stati pubblicati nell'emissione della medicina di traduzione di scienza, un giornale scientifico prestigioso del 12 giugno pubblicato dall'associazione americana per l'avanzamento di scienza.

“I soli metodi che sono a disposizione per individuare CTCs pricipalmente sono basati su sangue della trafilatura dal paziente. Un campione di sangue medio prelevato da un paziente consiste soltanto di alcuni ml, che possono o non possono contenere tutto il CTCs. Al contrario, il Cytophone può riflettere l'intera offerta di sangue del cinque-litro di una persona, potenzialmente individuante ogni ctc in. Nessun ago di stampa è usato e nessun sangue è eliminato,„ ha detto Zharov, un professore nell'istituto universitario di UAMS del dipartimento della medicina della chirurgia del collo e della Otolarynology-Testa.

La piattaforma di Cytophone del portatile è basata per principio chiamato citometria a flusso in vivo fotoacustica, una tecnologia che usa gli impulsi del laser per penetrare attraverso interfaccia intatta e nei vasi sanguigni al video che fa circolare le celle anormali ed altra biomarcatori malattia-associati. La ricerca pubblicata descrive la prima dimostrazione di rilevazione non invadente di CTCs direttamente nella circolazione sanguigna dei pazienti del melanoma. Quando un melanoma ctc passa il raggio laser nelle imbarcazioni, il laser pulsa il calore le nanoparticelle naturali della melanina in queste celle. L'espansione termica veloce di queste nanoparticelle poi genera un suono che è individuato facendo uso di un trasduttore di ultrasuono fissato all'interfaccia.

Il gruppo di ricerca ha dimostrato che il software avanzato con gli algoritmi veloci di trattamento del segnale rende i dati di Cytophone tolleranti alla pigmentazione dell'interfaccia e moto che quello piombo all'identificazione di CTCs in 96% dei pazienti fra 10 secondi e 60 minuti senza generare i falsi positivi nei comandi alle soglie stabilite ed al limite di segnalazione corrente di cinque CTCs in cinque litri di sangue.

I ricercatori hanno trovato che l'unità non solo ha scoperto CTCs nei pazienti avanzati della fase, ma egualmente hanno rivelato la presenza di CTCs nei pazienti con la malattia della fase iniziale 2.

Con il Cytophone, possiamo ascoltare il suono d'avviamento da ogni cella determinata nell'organismo. CTCs potrebbe essere uno degli indicatori in anticipo della metastasi del meglio, perché ovviamente soltanto CTCs possibile può creare la diffusione micidiale della malattia.„

Zharov, che egualmente servisce da Direttore del centro dell'Arkansas Nanomedicine e tiene il Josephine T. McGill Chair nella ricerca sul cancro a UAMS

Questa tecnologia egualmente ha dimostrato la capacità di distruggere il CTCs individuato, con conseguente grande calo in ctc numera ed impedendo la diffusione della malattia ad altre parti del corpo, conosciuta come la metastasi.

Quindi, il Cytophone può potere servire da piattaforma theranostic dalle capacità diagnostiche che terapeutiche di integrazione sia facendo uso dello stesso laser per individuare ed uccidere la destra delle cellule tumorali nella circolazione sanguigna.

Il gruppo di Zharov egualmente ha dimostrato la prestazione di Cytophone per l'identificazione dei coaguli di sangue in relazione con il Cancro, che è la seconda causa della morte principale fra i malati di cancro.

“Stiamo sviluppando il portatile robusto e di facile impiego e le versioni portabili di Cytophone con i piccoli laser avanzati, che saranno a disposizione per le cliniche del cancro attraverso il paese per iniziare un test clinico multicentrato a fare partecipare più pazienti del melanoma. Il nostro scopo è di determinare se a diagnosi precoce basata Cytophone combinata con distruggere CTCs è efficace come trattamento autonomo o congiuntamente alle terapie convenzionali nell'impedimento o almeno nella metastasi d'inibizione,„ ha detto Zharov, aggiungente che FDA ha fornito la conclusione della sicurezza del Cytophone in esseri umani.

Il gruppo di Zharov in primo luogo egualmente ha dimostrato la capacità di individuare CTCs incolore iniettando un cocktail delle nanoparticelle dell'oro e magnetiche con un rivestimento biologico speciale nella circolazione sanguigna. I test clinici in relazione con il Cancro del petto sono in corso che considera le riuscite prove precliniche facendo uso di questa tecnologia precedentemente pubblicata in nanotecnologia della natura del giornale.

Altre domande di Cytophone nel modo contrassegno contrassegno potrebbero comprendere la rilevazione delle cellule falciformi per impedire la crisi della cellula falciforme, rilevazione dei grumi per impedire il colpo e la selezione di droga più efficace con il video degli indicatori malattia-associati di circolazione conta la diminuzione.

Sorgente: Università di Arkansas per le scienze mediche