Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il virus impiega la strategia potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali

Il virus responsabile della varicella e delle assicelle impiega una strategia potente dell'evasione immune, inibente la capacità delle celle di uccisore naturali di distruggere le celle e le molecole infettate dei prodotti che contribuiscono a gestire l'infezione virale, secondo un nuovo studio.

La ricerca che è stata condotta da Allison Abendroth della disciplina delle malattie infettive e dell'immunologia nel centro di Charles Perkins all'università di Sydney e dai colleghi, è stata pubblicata il 13 giugno negli agenti patogeni del giornale PLOS di aperto Access.

Come gli autori celebri, studi di futuro che delucidano i meccanismi molecolari di fondo possono permettere lo sfruttamento di questa conoscenza nelle impostazioni terapeutiche in cui l'attivazione aberrante delle cellule di uccisore naturali può causare l'immunopatologia, quali nelle determinati malattie autoimmuni, malattia del trapianto contro l'ospite e rigetto.

Il virus impiega la strategia potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali
Analisi di Polyfunctional delle celle di NK coltivate VZV.
PBMCs era derisione coltivata, esposto a VZV, o VZV infettato per i 2 giorni e stimolato come specificato per l'analisi di citometria a flusso delle celle di NK (celle possibili di CD3-CD56+).
Credito: Campbell, et al. (2019)

Le celle di uccisore naturali sono globuli bianchi che contribuiscono a gestire l'infezione virale uccidendo le celle infettate e secernendo le molecole chiamate citochine pro-infiammatorie per attivare e dirigere la risposta immunitaria. Nella rappresaglia, i virus quale il virus di zoster del varicella (VZV), che causa la varicella e le assicelle, inumidiscono il sistema immunitario per stabilire l'infezione in esseri umani.

VZV può infettare le celle di uccisore naturali umane, ma non è stato conosciuto come, o se, VZV potesse direttamente pregiudicare la funzione delle cellule di uccisore naturali. Per indirizzare questo spazio nella conoscenza, Abendroth ed i suoi colleghi hanno coltivato le celle mononucleari di sangue periferico umano con le celle VZV-infettate e poi hanno valutato la capacità funzionale delle celle di uccisore naturali.

I ricercatori hanno identificato una strategia precedentemente non riferita impiegata da VZV potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali, ostacolante la capacità delle celle di uccisore naturali di distruggere le celle e le citochine infettate dei prodotti. Questo danno potente della funzione dipende dal contatto diretto fra le celle di uccisore naturali e le celle VZV-infettate.

In questo modo, VZV paralizza le celle di uccisore naturali dal punto di vista funzionale dalla risposta alle cellule bersaglio. Il virus strettamente connesso, tipo 1 del virus Herpes simplex, è egualmente capace efficientemente di infezione delle celle di uccisore naturali e di rappresentazione delle celle di uccisore naturali insensibili a stimolo della cellula bersaglio.

Secondo gli autori, questi risultati indicano per la prima volta che due alphaherpesviruses umani direttamente mirano alle funzioni antivirali multiple delle celle di uccisore naturali per l'evasione immune.

Ora abbiamo un pulitore capire quanto a come i herpesviruses possono manipolare la risposta immunitaria ospite.„

Source:
Journal reference:

Campbell, T.M. et al. (2019) Functional paralysis of human natural killer cells by alphaherpesviruses. PLOS Pathogens. doi.org/10.1371/journal.ppat.1007784.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    PLOS ONE. (2019, June 20). Il virus impiega la strategia potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali. News-Medical. Retrieved on July 12, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190614/Virus-employs-powerful-strategy-to-inhibit-natural-killer-cell-function.aspx.

  • MLA

    PLOS ONE. "Il virus impiega la strategia potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali". News-Medical. 12 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190614/Virus-employs-powerful-strategy-to-inhibit-natural-killer-cell-function.aspx>.

  • Chicago

    PLOS ONE. "Il virus impiega la strategia potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190614/Virus-employs-powerful-strategy-to-inhibit-natural-killer-cell-function.aspx. (accessed July 12, 2020).

  • Harvard

    PLOS ONE. 2019. Il virus impiega la strategia potente per inibire la funzione delle cellule di uccisore naturali. News-Medical, viewed 12 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20190614/Virus-employs-powerful-strategy-to-inhibit-natural-killer-cell-function.aspx.