Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La gente con gli più alti punteggi di multimorbidity ha declino più veloce del cervello, maggior rischio di suicidio

Avere artrite, o il diabete, o malattia di cuore può cambiare la durata, metter nel mezzosi delle attività quotidiane e la richiesta di una persona le diete e delle medicine speciali.

Ma che cosa accade quando le nuove circostanze ottengono impilate sopra quell'prima, creando un carico delle malattie multiple che hanno bisogno della gestione del quotidiano?

Mentre milioni di Americani fanno fronte appena ad una tal combinazione di circostanze, un nuovo approccio a misurare cui le loro vite sono realmente come è emerso.

I punteggi di Multimorbidity possono aiutare medici a capire la prognosi globale dei loro pazienti - e possono aiutare i ricercatori ad identificare i rischi speciali affrontati dalla gente con le malattie croniche multiple.

Infatti, la nuova ricerca da un gruppo dell'università del Michigan indica che la gente con gli più alti punteggi di multimorbidity ha avuta un declino molto più veloce nelle loro abilità di memoria e di pensiero che quelle con i punteggi più bassi.

Anche se la maggior parte delle circostanze croniche incluse nell'indice analitico non hanno relazione diretta a salubrità del cervello, il punteggio più alto di una persona, più velocemente sono diminuito sugli anni 14 nella loro capacità di richiamare le parole e fare il per la matematica semplice.

I risultati, pubblicati online nelle pubblicazioni di gerontologia: Serie A, dati usati da più di 14,260 persone studiate periodi multipli durante una decade o da più con lo studio di pensione e di salubrità basato al U-M.

Nel frattempo, appena i mesi fa, lo stesso indice analitico ha rivelato che la gente con gli più alti punteggi era più di due volte probabilmente da morire dal suicidio che quelli con i punteggi più bassi e che hanno avute qualità di vita correlata con la salute mentale peggiore in generale.

Quei risultati, fatti calcolando l'indice analitico di multimorbidity per i partecipanti a tre studi a lungo termine di più di 250.000 professionisti del settore medico-sanitario compreso i dentisti, podologie, chiropratici ed infermieri, sono stati pubblicati nel giornale della società americana della geriatria e sono stati descritti sul podcast di GeriPal. Mostrano il carico mentale e fisico di vivere con le malattie multiple.

Il ricercatore di U-M ed il medico Melissa Wei, M.D., M.P.H di pronto intervento della medicina del Michigan., M.S., ha condutto lo sviluppo del sistema di raschiatura, chiamato l'indice analitico pesato di multimorbidity o il MWI.

La valutazione dell'impatto totale degli stati di salute di una persona è importante perché 80% degli adulti sopra l'età di 65 hanno più di una circostanza e 45% di tutti gli adulti hanno più di uno, dice Wei.

Sviluppo attento dello strumento

Nel corso degli anni, ha compilato e verificato un modo valutare che vita è come per la gente con i termini cronici multipli, dalle aritmia del cuore e del glaucoma alla sclerosi a placche e ad una cronologia del ginocchio, del cinorrodo e dei problemi spinali del disco.

Ma non è semplice quanto contando il numero delle malattie e non condiziona una persona ha ottenuto diagnosticata con, l'avvertenza dei ricercatori.

Piuttosto, il rischio di declino conoscitivo, il suicidio o il benessere mentale difficile riguarda l'impatto totale che la loro combinazione unica di circostanze ha sulla loro qualità di vita. Poiché le circostanze differenti pregiudicano la gente nei modi diversi, il sistema di raschiatura considera come quello accade - e come quegli effetti potrebbero interagire tra loro.

All'inizio di quest'anno, Wei ed i colleghi hanno pubblicato una rappresentazione di studio che il rischio di morte è aumentato 8% per ogni aumento unico nel punteggio di MWI e che l'aumento in punteggio cingolato molto attentamente con la diminuzione nelle abilità fisiche della gente con le circostanze multiple.

Quello studio, anche in pubblicazioni di gerontologia: Serie A, dati anche usati di studio di pensione e di salubrità, da 18,174 persone sopra l'età di 51 chi ha partecipato allo studio in 11 anno.

Come calcolare un punteggio di multimorbidity

Mentre l'approccio di segnatura di MWI è stato utile nella ricerca, Wei ed i suoi colleghi ora sperano che i clinici possano usarlo per aiutarli per capire i bisogni e per gestire la cura dei pazienti con le circostanze multiple.

Uno strumento di segnatura libero di MWI ora è disponibile per uso al ePrognosis del sito Web, l'esecuzione dall'università di California, San Francisco del clinico.

Tutto il clinico può fornire alcuni pezzi di informazioni anonime su un paziente sopra l'età 54 nel calcolatore e fornire un punteggio per loro. I risultati impaginano egualmente dà una ripartizione di come la gente probabile gradisce che il partecipante di studio deve morire nei 10 anni futuri, o avvertire un declino nel loro funzionamento fisico durante i quattro - otto anni futuri.

Mentre Wei avverte i clinici non usare il punteggio come il solo indicatore prognosi di tutto il dell'una paziente, spera che il punteggio possa aiutare le discussioni della guida circa un intervallo delle decisioni da cura preventiva ad ambulatorio elettivo alle disposizioni viventi ed alle preferenze di cura di estremità-de-vita.

Facendo uso di ricerca di multimorbidity

La ricerca che Wei ed i colleghi hanno effettuato sugli impatti di alto MWI segna attraverso i gruppi di pazienti potrebbe anche aiutare la cura della guida.

Per esempio, l'individuazione che il rischio di suicidio è aumentato marcato poichè la rosa del punteggio di MWI potrebbe aiutare i clinici a pensare a quali pazienti potrebbero essere la maggior parte necessitante la selezione di suicidio e della depressione. Poichè i pazienti sviluppano più termini con l'età, i medici possono volere riflettere più molto attentamente la loro salute mentale ed offrono il consiglio appropriato ed il trattamento di stile di vita.

Come clinici, siamo più probabili valutare il rischio di suicidio nella gente con la depressione conosciuta o altra salute mentale o emissioni di uso della sostanza, ma non possiamo considerare automaticamente che quelle con più circostanze “fisiche„ soltanto potrebbero anche essere all'elevato rischio. Multimorbidity ha parecchie conseguenze a valle. I danni fisici sono appena l'inizio. Mentre le circostanze si accumulano ed il funzionamento fisico si deteriora, abbiamo trovato che questo è collegato molto attentamente alla salute mentale peggiore, alla salubrità sociale e finalmente alla mortalità prematura.„

Melissa Wei, M.D., M.P.H., ricercatore di U-M, di M.S. e medico di pronto intervento della medicina del Michigan

In breve, dice, “l'associazione fra il punteggio di MWI con il rischio di suicidio e l'attenzione mentale globale delle cedole di benessere.„

Avere un alto punteggio di MWI, dice, rende qualcuno dal punto di vista funzionale più vecchio del loro calendario o “età cronologica„ suggerirebbe. I clinici possono usare il punteggio per aiutarli per ritenere “all'età biologica„ del paziente prima di loro hanno basato sulle aspettative della durata per la gente con i simili punteggi.

Facendo uso dei punteggi potrebbe anche aiutare clinicamente i fornitori per assicurarsi che i pazienti con gli alti punteggi ricevessero i servizi di gestione di cura, o l'altro supporto per aiutarli per vivere la loro migliore vita e per tenere sopra le prove, i trattamenti ed i cambiamenti di stile di vita che possono aiutarli per agire in tal modo.

“Vogliamo i pazienti avere buona comprensione in come le circostanze che si sono sviluppate nel corso degli anni stanno pregiudicando il loro benessere ed essere aperti alla comunicazione con la loro cura teams circa come quelle circostanze pregiudicano il loro funzionamento, qualità di vita e salubrità globale ora ed in futuro,„ diciamo Wei. “Egualmente sappiamo che sociale supporti ed avendo un forte scopo nella vita, può proteggere da alcuni degli effetti nocivi delle circostanze multiple. Dobbiamo aiutare i pazienti a capire queste connessioni, a promuovere il loro sviluppo nella fase iniziale ed a sostenerle attraverso ogni fase di vita e di cambiamenti nella salubrità.„

La ricerca e lo sviluppo di Wei dello strumento di MWI sono costituiti un fondo per dall'istituto nazionale su invecchiamento, istituti della sanità nazionali, come sono i grandi studi che hanno fornito i dati usati per convalidare lo strumento e per scoprire gli impatti di alti punteggi di MWI.

Source:
Journal reference:

Wei, M.Y. et al. (2019) Multimorbidity and Cognitive Decline Over 14 Years in Older Americans. The Journals of Gerontology. doi.org/10.1093/gerona/glz147.