Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova analisi del sangue potrebbe potenzialmente diagnosticare Alzheimers anche prima che i sintomi comparissero

Medici possono l'un giorno potere diagnosticare il morbo di Alzheimer (AD), la maggior parte della causa comune di demenza severa e riflettono la risposta di un paziente al trattamento effettuando un'analisi del sangue semplice. Ciò è permessa facendo uso del sistema della PUNTA (Plasmonic ampliato EXosome) inventato dai ricercatori dall'università nazionale di Singapore (NUS).

Ha progettato per prendere un indicatore molecolare dell'ANNUNCIO, l'amiloide cumulato della fase iniziale beta (Aβ), il sistema della PUNTA potrebbe potenzialmente diagnosticare l'ANNUNCIO anche prima che i sintomi clinici comparissero.

Questa tecnologia novella è altamente sensibile e fornisce una diagnosi accurata - comparabile a rappresentazione dell'ANIMALE DOMESTICO del cervello, il sistema monetario aureo corrente per la diagnosi dell'ANNUNCIO - circa a S$30 per prova, che è di meno di un per cento del costo della rappresentazione dell'ANIMALE DOMESTICO. La progettazione corrente potrebbe provare simultaneamente 60 campioni ed i risultati sono disponibili in meno di un'ora. Mentre il sistema della PUNTA usa il plasma sanguigno indigeno senza trattamento supplementare del campione, effettua la misura diretta ed è molto semplice da usare nelle impostazioni cliniche.

Piombo dall'assistente universitario Shao Huilin dall'istituto di NUS per l'innovazione di salubrità & la tecnologia (iHealthtech di NUS), il gruppo di ricerca di 12 membri ha passare due anni che sviluppano la PUNTA. Il gruppo recentemente ha pubblicato i sui risultati della ricerca nelle comunicazioni prestigiose della natura del giornale scientifico. Lo studio è stato descritto come editori Choice dal giornale.

Individuazione tempestiva e video dell'ANNUNCIO

La demenza è la crisi di salute pubblica del XXI secolo. Nel 2018, la demenza ha pregiudicato 50 milione di persone universalmente ed il numero si pensa che aumentasse a 82 milione da ora al 2030 e 152 milioni da ora al 2050. Ogni anno, oltre 9,9 milione nuovi casi di demenza è diagnosticato universalmente.

L'ANNUNCIO è la maggior parte della causa comune di demenza. dovuto la natura complessa e progressiva dell'ANNUNCIO, dell'individuazione tempestiva e dell'intervento può migliorare il successo delle terapie modificare di malattia. Purtroppo, la diagnosi dell'ANNUNCIO ed il video correnti - facendo uso della valutazione clinica e delle stime neuropsicologiche - sono soggettivi e la malattia tende ad essere individuata soltanto in una fase recente. Altre alternative quali la rappresentazione dell'ANIMALE DOMESTICO e la prova del liquido cerebrospinale sono troppo costose per ampia approvazione clinica o richiedono le forature lombari dilaganti.

a prove basate a sangue, d'altra parte, presentano il vantaggio di essere sicure, accessibili e facili da amministrare. Tuttavia, una sfida chiave per gli scienziati è che il sangue ha concentrazioni molto basse di molecole dell'ANNUNCIO e non tutte queste molecole sono malattia-riflettenti, rendendo la rilevazione e la diagnosi molto difficili.

L'invenzione dal gruppo di NUS è quindi un grande passo avanti fornendo una soluzione efficacemente “al bloccaggio„ e misura le molecole dell'ANNUNCIO più significative in campioni di sangue e li amplia per l'analisi.

Assistente universitario Shao Huilin, istituto di NUS per l'innovazione & la tecnologia di salubrità:

C'è corrente a metodo basato a sangue non buon efficacemente per schermare e riflettere l'ANNUNCIO. Le nuove prove che sono in esame hanno l'accuratezza difficile o sensibilità bassa. La tecnologia della PUNTA indirizza entrambe limitazioni ed è quindi un sistema diagnostico del tambuccio molto potente ed obiettivo per complementare l'esistenza prove cliniche e neuropsicologiche per individuazione tempestiva e la migliore gestione dell'ANNUNCIO.„

“Poichè le analisi del sangue sono relativamente facili da amministrare, la PUNTA può anche essere usata per riflettere la risposta di un paziente al trattamento. Ancora, questa tecnologia può essere sottoposta a operazioni di disgaggio facilmente su per le convalide cliniche del grande gruppo e valutazione della droga,„ ha aggiunto.

Tecnologia innovatrice della PUNTA

Un tasto caratteristico dell'ANNUNCIO è l'accumulazione di beta (Aβ) proteine dell'amiloide nel cervello. Queste proteine di Aβ si agglutinano su come i cumuli e cellule cerebrali di uccisione. Le proteine di Aβ egualmente sono scaricate in e circolano da parte a parte, la circolazione sanguigna. Il sistema della PUNTA è destinato unicamente per individuare ed analizzare i moduli cumulati più in anticipo delle proteine di Aβ in campioni di sangue, per permettere alla rilevazione dell'ANNUNCIO anche prima che i sintomi clinici compaiano e per classificare esattamente le fasi di malattia.

“Le tecnologie tradizionali misurano tutte le molecole di Aβ trovate nel sangue, indipendentemente dai loro stati dell'aggregazione e così mostrano la correlazione difficile a patologia del cervello. Il nostro studio ha trovato che il modulo cumulato della proteina potrebbe rivelare esattamente i cambiamenti del cervello e riflettere le fasi di malattia dell'ANNUNCIO,„ ha detto sig.ra Carine Lim, uno studente di laurea dal iHealthtech di NUS e dal dipartimento di NUS di assistenza tecnica biomedica e co-primo autore dello studio.

La tecnologia della PUNTA dimensione-è abbinata per distinguere questo gruppo di proteine riflettenti di Aβ direttamente dai campioni di sangue. Ogni chip della PUNTA è 3 cm da 3 il cm - circa un quarto la dimensione di una carta di credito e contiene 60 ordinato-ha sistemato i sensori, ciascuno per analizzare un campione di sangue.

“All'interno di ogni sensore della PUNTA, ci sono milioni di nanoholes per permettere alle interazioni uniche con il Aβ cumulato. Il sensore della PUNTA riconosce i cumuli anormali di Aβ direttamente molto da una piccola quantità di sangue, induce ed amplia un cambiamento di colore nel segnale luminoso associato,„ ha detto il sig. Zhang Yan, uno studente di laurea dal iHealthtech di NUS e dal dipartimento di NUS di assistenza tecnica biomedica e il co-primo autore dello studio.

Risultati del superiore dallo studio clinico

Per determinare la prestazione del sistema della PUNTA, prof. Shao di Asst ed il suo gruppo hanno intrapreso gli studi clinici che fanno partecipare 84 persone, compreso i pazienti che sono stati diagnosticati con l'ANNUNCIO o il danno conoscitivo delicato (MCI) come pure un gruppo di controllo che comprende le persone in buona salute ed i pazienti diagnosticati con la demenza vascolare o i compromessi neurovascular. La rappresentazione dell'ANIMALE DOMESTICO e la campionatura di sangue sono state condotte su tutti i partecipanti.

“I risultati delle prove della PUNTA correlano estremamente bene con i risultati della rappresentazione dell'ANIMALE DOMESTICO. Lo studio clinico indica che il sistema della PUNTA può identificare esattamente i pazienti con l'ANNUNCIO e quelli con il MCI; egualmente li differenzia dalle persone in buona salute e dai pazienti che soffrono da altre malattie neurodegenerative. Infatti, questa è la sola analisi del sangue che mostra tali risultati comparabili con la rappresentazione dell'ANIMALE DOMESTICO, il sistema monetario aureo corrente per la diagnosi dell'ANNUNCIO,„ prof. Shao di Asst ha spiegato.

Punti seguenti

Prof. Shao ed il suo gruppo di Asst è corrente durante le discussioni con i partner dell'industria per commercializzare questa tecnologia. L'unità si pensa che raggiunga il servizio nei 5 anni futuri.

Nella fase prossima di ricerca, il gruppo spera di impiegare la tecnologia nelle aree della gestione di malattia dell'ANNUNCIO come pure per la valutazione di terapeutica dell'ANNUNCIO in sviluppo.

Source:
Journal reference:

Lim, C. et al. (2019) Subtyping of circulating exosome-bound amyloid β reflects brain plaque deposition. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-019-09030-2.