Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio trova il nuovo driver del cancro che è veloce, furioso ed alto

La concessione veloce e furiosa di film incontra la serie televisiva rumorosa veloce di N per definire un oncogene quel unità 35% dei carcinoma della prostata.

Un nuovo studio dai ricercatori al centro del Cancro di Rogel dell'università del Michigan trova che il gene FOXA1 ignora la biologia normale in tre modi diversi di determinare il carcinoma della prostata. Si riferiscono alle tre classi come VELOCEMENTE, FURIOSO e RUMOROSO per riflettere le loro funzionalità uniche. I risultati sono pubblicati in natura.

“È abbastanza intrigante e biologia complessa,„ dice lo studio senior l'autore Arul M. Chinnaiyan, M.D., Ph.D., Direttore del centro del Michigan per patologia di traduzione e professore di S.P. Hicks Endowed di patologia alla medicina del Michigan.

Abbiamo trovato che lo stesso gene può trasformarsi in un oncogene in tre modi diversi. Uno si muove velocemente nel nucleo, il secondo lega a cromatina furioso ed il terzo si amplia per essere rumoroso. Queste classi di tre alterazioni hanno implicazioni cliniche differenti per i pazienti.„

Abhijit Parolia, un dottorando molecolare e cellulare di patologia e co-primo autore su questo studio

Le mutazioni della classe 1 sono VELOCI. Inducono il fattore di trascrizione a attraversare più rapidamente through il DNA, permettendo che il ricevitore partnering dell'androgeno attivi l'espressione dei geni dipromozione. Immagini il driver correre in avanti all'alta velocità. Queste mutazioni sono vedute nel carcinoma della prostata della fase iniziale e sono probabili che grilletti la malattia.

Le mutazioni della classe 2 sono FURIOSE. La mutazione induce una parte della molecola FOXA1 ad essere tagliata. Questa molecola tronca lega molto forte al DNA, impedente FOXA1 normale l'associazione. Queste mutazioni sono trovate nel carcinoma della prostata resistente di terapia ormonale letale e promuovono la diffusione del cancro ai siti distanti. Pensi al mutante come il DNA furioso legante e dominante permettere alle funzionalità aggressive del cancro.

Le mutazioni della classe 3 sono RUMOROSE. Comprendono le riorganizzazioni complesse della posizione genomica FOXA1, creanti le duplicazioni in cui FOXA1 o altri oncogeni overexpressed. Cioè gli oncogeni ampliati funzionano in cima il volume biologicamente da sentire. Ciò può accadere sia nella fase iniziale che nel cancro metastatico.

Le mutazioni veloci e furiose sono reciprocamente - l'esclusiva ma le riorganizzazioni rumorose può esistere da soli o mescolare con l'uno o l'altro degli altri due.

FOXA1 precedentemente è stato conosciuto per essere subito una mutazione nel carcinoma della prostata, ma le sue funzioni biologiche erano capite male. Gli scienziati erano incerti se FOXA1 fosse un oncogene che ha rifornito il cancro o un soppressore di combustibile del tumore che hanno colpito i freni. Il gruppo del centro del Cancro di Rogel ora ha chiarito il ruolo di FOXA1 come oncogene del driver, oltre a classificare le tre alterazioni novelle FOXA1.

I ricercatori hanno scoperto la sua prevalenza aumentata usando il RNA che ordina i dati da 1.546 campioni del carcinoma della prostata dalle collezioni multiple, compreso il programma del MI-ONCOSEQ di Rogel del centro del Cancro.

“Gli oncogeni tendono ad essere più facili da sviluppare le terapie per poichè potreste bloccarli teoricamente con le medicine mirate a,„ Chinnaiyan dice. “Tuttavia, FOXA1 è un obiettivo provocatorio perché è un fattore di trascrizione, classe A di proteine notoriamente difficili inibire con le piccole molecole. Tuttavia, gli scienziati ora stanno sviluppando le strategie innovarici per andare dopo questi obiettivi “undruggable„.„

Chinnaiyan dice che questi informazioni possono anche essere usate per identificare i pazienti con la malattia più aggressiva o per cominciare a capire perché i pazienti rispondono diversamente alla terapia.

Gli autori egualmente hanno indicato che le tre classi di alterazioni FOXA1 sono trovate nel cancro al seno, presumibilmente urtante il ricevitore dell'estrogeno in un modo simile a come urta il ricevitore dell'androgeno. Le alterazioni FOXA1 sono implicate nel cancro di vescica ed in alcuni cancri della ghiandola salivare pure.