Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova ricerca esamina se gli effetti dell'alcool/polizze di gravidanza variano tramite la corsa

Nello stato di Stati Uniti le polizze pertinente ad uso dell'alcool durante la gravidanza hanno avute luogo in effetti per più di 40 anni.

Queste polizze includono:

  • Segnali di pericolo obbligatori
  • Accesso di priorità al trattamento di abuso di sostanza per le donne incinte
  • Requisiti riferire prova di uso dell'alcool durante la gravidanza alle agenzie di benessere dell'infanzia o di applicazione di legge-- o ad un servizio sanitario allo scopo dell'acquisizione dati e del trattamento
  • Leggi che definiscono l'uso dell'alcool durante la gravidanza come pedofilia/negligenza di bambino
  • Leggi che limitano le prove tossicologiche come prova nei procedimenti penali di danno del bambino o fetale
  • Impegno involontario delle donne incinte al trattamento o alla custodia protettiva.

La ricerca precedente ha trovato che alcune di queste polizze aumentano i risultati avversi della nascita e fanno diminuire l'uso di visita prenatale.

Questa ricerca esamina se gli effetti dell'alcool/polizze di gravidanza variano tramite la corsa.

Gli autori esaminano 1972-2015 dati anagrafici ed i dati di polizza. Il gruppo di dati comprende le più di 150 milione nascite di unico nato. I risultati sono la nascita prematura (PTB), peso alla nascita basso (LBW) ed uso di visita prenatale.

I risultati indicano che l'effetto dell'alcool/polizze di gravidanza diverse tramite la corsa per la nascita prematura, diversa in alcuni argomenti per il peso alla nascita basso e generalmente non hanno variato per uso di visita prenatale.

Per le donne bianche, la maggior parte delle polizze hanno avute effetti contrari su PTB e/o LBW compreso le polizze ha inteso supportare le donne incinte che usano o abusano l'alcool quali le leggi obbligatorie dei segnali di pericolo, accesso di priorità al trattamento di abuso di sostanza per le donne incinte e per le donne incinte con i bambini, leggi che limitano le prove tossicologiche come prova di danno del bambino o fetale, requisiti di segnalazione degli scopi del trattamento e dell'acquisizione dati e proibizioni contro procedimento penale. Una polizza che è punitiva verso le donne incinte - leggi negligenza/di pedofilia - egualmente è stata associata con gli effetti contrari.

Per le donne di colore, quattro polizze hanno avute effetti benefici per PTB compreso le polizze complementari delle donne: leggi dei segnali di pericolo e requisiti di segnalazione obbligatori dei dati e degli scopi di trattamento. Ulteriormente, due polizze che sono punitive - leggi di impegno e requisiti di segnalazione civili alle leggi protettive di servizio del bambino - sono state associate con gli effetti benefici su PTB.

Gli autori concludono che l'effetto dell'alcool/delle polizze di gravidanza sui risultati della nascita varia tramite la corsa. La ricerca futura dovrebbe esplorare perché alcune polizze sembrano avere di fronte agli effetti per bianco e le donne di colore.

Source:
Journal reference:

Roberts, S. et al. (2019) Racial differences in the relationship between alcohol/pregnancy policies and birth outcomes and prenatal care utilization: a legal epidemiology study. Drug & Alcohol Dependence. doi.org/10.1016/j.drugalcdep.2019.04.020.