Lo studio evidenzia gli effetti di seconda mano di bere

Ogni anno, uno in cinque adulti degli Stati Uniti -- 53 milione di persone stimato -- avverta il danno a causa di qualcun altro che beve, secondo la nuova ricerca nel giornale degli studi sull'alcool e sulle droghe.

Simile a come i responsabili della politica hanno indirizzato gli effetti di fumo di seconda mano durante le ultime due decadi, la società deve combattere gli effetti di seconda mano di bere, lo stato degli autori, chiamante il danno dell'alcool ad altri “un'emissione di salute pubblica significativa.„

Secondo lo studio -- un'analisi dei dati nazionali di indagine degli Stati Uniti -- circa il 21% delle donne e 23% degli uomini, 53 milione adulti stimati, danno con esperienza a causa di qualcun altro che beve negli ultimi 12 mesi. Questi nocciono a potrebbero essere minacce o le molestie, i beni rovinati o il vandalismo, aggressione fisica, nocciono ai problemi relativi all'azionamento, o finanziari o della famiglia. Il danno più comune era minacce o molestie, riferite da 16% dei dichiaranti di indagine.

I tipi specifici di danni hanno sperimentato differito dal genere. Le donne erano più probabili riferire i problemi della famiglia e finanziari, mentre i beni rovinati, il vandalismo e l'aggressione fisica erano più probabili essere riferiti dall'uomo.

C'è “considerevole rischio per le donne da pesante, spesso maschio, bevitori nella famiglia e, per gli uomini, dai bevitori fuori della loro famiglia,„ gli autori scrivono.

I fattori supplementari, compreso l'età e bere della persona proprio, erano egualmente importanti. La gente più giovane dell'età 25 ha avuta un elevato rischio di avvertire il danno da qualcun altro che beve. Più ulteriormente, quasi la metà degli uomini e le donne che stesse erano i bevitori pesanti hanno detto che erano state danneggiate da qualcun altro che beve. Anche la gente che ha bevuto non molto ma era a due - tre volte il rischio di molestie, di minacce e di danno in relazione con rispetto agli astemi. Bere pesante è stato definito come bere cinque o più beve almeno mensilmente per volta per gli uomini o quattro o più bevande per le donne.

per intraprendere gli studi, ricercatori piombo da Madhabika B. Nayak, Ph.D., del gruppo di ricerca dell'alcool, un programma dell'istituto di salute pubblica a Oakland, California, dati analizzati da due indagini del telefono condotte nel 2015 -- il danno dell'alcool nazionale ad altri indagine e l'indagine nazionale dell'alcool. La ricerca corrente, costituita un fondo per dall'istituto nazionale su abuso di alcool e dall'alcolismo, dati da 8.750 dichiaranti invecchia 18 e più vecchio guardati e fornisce il supporto per le polizze di controllo dell'alcool, quali tasse e la fissazione dei prezzi per ridurre il danno dell'alcool alle persone all'infuori del bevitore.

La libertà per bere l'alcool deve essere controbilanciata dalla libertà dall'afflizione da altri che bevono nei modi manifestati dall'omicidio, dall'aggressione sessuale in relazione con l'alcool, dagli incidenti stradali, dall'abuso nazionale, dagli stipendi persi della famiglia e dalla negligenza di bambino.„

Timothy Naimi, M.D., M.P.H., del centro medico di Boston

Gli avvocati di Naimi per le tasse aumentate sulle bevande alcoliche, notando che c'è prova ben fondata che le tasse sugli'alcolici aumentate fanno diminuire eccessivo bere e diminuiscono nuoce a alla gente all'infuori del bevitore.

In un secondo commento, Sven Andréasson, M.D., del Karolinska Institutet di Stoccolma, la Svezia, scrive, in un simile filone, che fissare i prezzi minimi per l'alcool è importante per la diminuzione nuoce a causato bevendo.

“Ora c'è una letteratura crescente sugli effetti delle polizze nazionali dell'alcool per diminuire non solo il consumo ma egualmente alcuno del di seconda mano nuoce a dall'alcool, considerevolmente gli effetti delle politiche dei prezzi su tutti i moduli della violenza -- gli assalti, la violenza sessuale, la violenza del partner e la violenza verso i bambini,„ Andréasson scrive. “La ricerca recente sugli effetti della fissazione dei prezzi minima è particolarmente pertinente in questo contesto, dove gli studi nel Canada trovano le riduzioni della violenza dopo l'introduzione della fissazione dei prezzi minima.„

Nayak acconsente. “Le polizze di controllo, quale la fissazione dei prezzi dell'alcool, tasse, hanno diminuito la disponibilità e la pubblicità di limitazione, può essere la maggior parte dei modi efficaci di diminuire non solo il consumo dell'alcool ma anche il danno dell'alcool alle persone all'infuori del bevitore,„ dice.

Source:
Journal reference:

Nayak, M.B. et al. (2019) Alcohol’s Secondhand Harms in the United States: New Data on Prevalence and Risk Factors. Journal of Studies on Alcohol and Drugs. doi.org/10.15288/jsad.2019.80.273.