Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il microscopio del GH di Tomocube permette alla quantificazione contrassegna contrassegno del contenuto cellulare del lipido

In un'innovazione per la ricerca sistema diverso quanto il diabete, l'aterosclerosi ed i combustibili biologici, la massa, la concentrazione, il volume e l'area di diverse goccioline del lipido sono stati misurati per la prima volta in celle in tensione e non macchiate facendo uso di un microscopio di Tomocube (HT) Holotomography. L'eliminazione di tutti i punti preparatori o di macchiature e la risoluzione laterale di 110 nanometro del microscopio del GH di Tomocube, significa che i ricercatori possono ora tenere la carreggiata facilmente col passare del tempo i cambiamenti nella distribuzione del lipido nell'alta risoluzione, permettendo agli studi metabolici sul contenuto cellulare del lipido.

Il microscopio del GH di Tomocube permette alla quantificazione contrassegna contrassegno del contenuto cellulare del lipido
Holotomography di un epatocita umano, Huh-7. immagine di fluorescenza di immagini del tomogramma 3D (lasciate) (destra). Le goccioline Alte--RI correlano alle goccioline del lipido macchiate da rosso di Nilo. 95,5% degli organelli di cui RI stima è superiore a N = 1,375 sono sovrapposti alle goccioline del lipido macchiate da rosso di Nilo. Riprodotto dal 6:36815 scientifico rapporti di Kim et al.

Le immagini quantitative immediate di fase della morfologia intatta delle celle in tensione è un vantaggio chiave di microscopia del GH confrontato ad altre tecnologie dell'immagine. Holotomography individua l'indice di rifrazione assoluto (RI) di ogni voxel misurando la mora di fase. Poiché il RI delle goccioline del lipido è distintamente superiore al citoplasma o ad altre componenti cellulari, il contrasto è facilmente sufficiente all'immagine nell'alta risoluzione. Se il microscopio di Tomocube HT-2H è utilizzato, che supporta sia il holotomography che la rappresentazione della fluorescenza 3D, gli esperimenti della co-localizzazione sono possibili through contrassegnando appena la proteina bersaglio o il tipo specifico di acido grasso piuttosto che dovendo macchiare sia la gocciolina del lipido che la molecola dell'obiettivo.

Confronti questo al luminoso-campo o alla microscopia di contrasto di fase, che prevedono convenientemente la morfologia cellulare ma soltanto fornisca informazioni qualitative. La microscopia di fluorescenza confocale cattura le immagini strutturali ad alta definizione 3D ma comprende le procedure di contrassegno dilaganti che inducono inevitabilmente la fototossicità o photobleaching.„

Aubrey Lambert, direttore di marketing, Tomocube

Il lipido ha un ruolo cruciale nella modulazione delle molte funzioni cellulari e una ripartizione nel suo regolamento è associata con il diabete, l'aterosclerosi ed altre malattie metaboliche. L'ingegneria genetica delle alghe batteriche e fotosintetiche ricche di lipido per aumentare il rendimento degli acidi grassi è egualmente un'area di ricerca importante nello sviluppo dei combustibili biologici. In entrambi i casi, la quantità di lipido deve essere quantificata per studiare la dinamica metabolica in vitro.

Finora, prevedere la posizione del lipido ha richiesto alle celle di essere preparato facendo uso delle sonde di macchiatura lipido-specifiche, quale rosso di Nilo o il petrolio rifa, interferendo con i trattamenti cellulari indigeni. Nel frattempo, la cromatografia è stata ampiamente usata quantificare il contenuto del lipido sebbene questa misurasse soltanto la media dalle centinaia di alghe dopo le procedure sperimentali che richiede tempo.

Secondo Lambert, “Holotomography molto è adatto alla rilevazione di alte molecole di RI, che è una caratteristica delle goccioline del lipido. Tuttavia, è ugualmente applicabile allo studio di altre molecole alte--RI, quali i polimeri, le nanoparticelle, o i liposomi ed i ricercatori possono applicare gli approcci identici a quello della rappresentazione del lipido facendo uso di microscopia del GH.

“La quantificazione rapida del contenuto cellulare del lipido è una funzionalità unica della rappresentazione del GH ed ha potenziale enorme per approvazione in biologia cellulare come pure nei campi della bioingegneria o dell'industria dei combustibili biologici.„

Source:

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Tomocube Inc.. (2019, July 12). Il microscopio del GH di Tomocube permette alla quantificazione contrassegna contrassegno del contenuto cellulare del lipido. News-Medical. Retrieved on April 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20190712/Tomocube-HT-microscope-enables-label-free-quantification-of-cellular-lipid-content.aspx.

  • MLA

    Tomocube Inc.. "Il microscopio del GH di Tomocube permette alla quantificazione contrassegna contrassegno del contenuto cellulare del lipido". News-Medical. 23 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20190712/Tomocube-HT-microscope-enables-label-free-quantification-of-cellular-lipid-content.aspx>.

  • Chicago

    Tomocube Inc.. "Il microscopio del GH di Tomocube permette alla quantificazione contrassegna contrassegno del contenuto cellulare del lipido". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190712/Tomocube-HT-microscope-enables-label-free-quantification-of-cellular-lipid-content.aspx. (accessed April 23, 2021).

  • Harvard

    Tomocube Inc.. 2019. Il microscopio del GH di Tomocube permette alla quantificazione contrassegna contrassegno del contenuto cellulare del lipido. News-Medical, viewed 23 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20190712/Tomocube-HT-microscope-enables-label-free-quantification-of-cellular-lipid-content.aspx.