Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il contributo genetico alle guide di distractibility spiega l'indugio

Non sarebbe piacevole incolpare dei vostri geni il vostro indugio? Ora, facendo uso di una combinazione di questionari e di test genetico, i ricercatori tedeschi hanno trovato che con l'aumento di dopamina nel cervello, donne tendono a mostrare le maggiori tendenze a procrastinare.

Credito di immagine: Designer491/Shutterstock
Credito di immagine: Designer491/Shutterstock

L'indugio è definito come volontariamente rimandando determinate a attività orientate a scopo. La gente che fa le cose immediatamente piuttosto che mettendole fuori dal buon metacontrol di manifestazione, che è una combinazione di controllo sopra cognizione, la motivazione e le emozioni. Ciò permette che la persona valuti quanti sforzo e controllo entra in raggiungimento dello scopo particolare, che determina l'atto verso quello scopo. Queste vie di controllo sono state associate con la versione della dopamina nel cervello.

Quando il metacontrol è povero, la gente permette che altre attività le distraggano dall'atto specifico tenuto per incontrare il loro scopo e che sviluppa l'indugio cronico. Tuttavia, il metacontrol dipende intimamente dalle vie della ricompensa ed al dal trattamento basato a valore. Egualmente richiede difendersi efficiente dalle informazioni in competizione.

Al il gruppo di ricerca basato a Bochum: Il professor Onur Güntürkün, Caroline Schlüter, Dott. Sebastian Ocklenburg di professore associato, Dott. Marlies Pinnow e Dott. Erhan Genç (da sinistra). Credito di immagine: Kramer

La dopamina è stata indicata ripetutamente per aumentare la velocità con cui i dati forniscono la memoria di lavoro, che è usata per eseguire le mansioni correnti. Allo stesso tempo, egualmente migliora la flessibilità conoscitiva. La flessibilità conoscitiva lo rende più facile aggiornare la memoria di lavoro e passare le mansioni permettendo ad un più vasto campo dell'attenzione. Mentre questi non sono tratti intrinsecamente negativi, la disponibilità di più informazioni sull'avvenimento corrente nell'ambiente potrebbe servire a distrarre dal compito progettato o a rimandare un atto. Ciò urta la capacità della persona di attaccare ad una linea di condotta prevista.

D'altra parte, la dopamina egualmente è collegata con la stabilità aumentata della memoria di lavoro che lo rende più facile raggiungere gli atti scopo-diretti. Questi atti sono raggiunti da attività della dopamina nelle aree differenti del cervello. Il primo migliora il rapporto segnale-rumore permettendo le informazioni relative allo scopo per predominare. L'ultimo comprende la previsione aumentata della ricompensa, aggiornamento della memoria di lavoro ed il distractibility aumentato, promuovente l'indugio.

Lo studio è stato pubblicato in neuroscienza conoscitiva del giornale ed affettiva sociale il 3 luglio 2019.

L'edilizia sugli studi più iniziali, che hanno indicato che le buone connessioni fra le regioni del cervello hanno chiamato l'amigdala e la corteccia anteriore dorsale del cingulate (dACC) come pure ha diminuito il volume dell'amigdala, è stata collegata con atto scopo-diretto, i ricercatori miranti per scoprire se il gene del TH fosse compreso in questa correlazione.

Gli scienziati hanno esaminato quasi 280 uomini e donne, mettenti a fuoco particolarmente sul gene che codifica l'idrossilasi della tirosina degli enzimi (TH). L'espressione di questo gene determina la quantità di vari trasmettitori che della catecolammina il cervello contiene, compreso dopamina.

Accanto al test genetico, ad una valutazione basata a questionario è stata realizzata di come la gente in questo gruppo potrebbe fare che cosa hanno precisato per fare. Le risposte sono state usate per misurare i livelli di controllo di atto in relazione con la decisione, o l'AOD. I risultati hanno indicato che le donne che hanno mostrato un'incapacità del tipo di tratto di gestire i loro atti mentre hanno inteso, o cioè l'indugio del tipo di tratto, hanno avuti più alta espressione del gene del TH. Tuttavia, non c'era associazione fra i risultati più iniziali del volume aumentato dell'amigdala e la connettività funzionale con i genotipi del TH, sebbene la loro correlazione positiva con indugio fosse confermata.

Lo studio Caroline Schlüter autore dice, “supponiamo che questo rende più difficile da mantenere un'intenzione distinta di agire. Le donne con un livello elevato della dopamina come conseguenza del loro genotipo possono tendere a posporre gli atti perché di più sono distratte da ambientale ed altri fattori.„

Il fatto che questa differenza è stata notata soltanto in donne è notevole. Tuttavia, i più vecchi studi hanno indicato che l'espressione del gene del TH è collegata con comportamento nei modi diversi secondo il genere. Ciò forse è collegata alla presenza di estrogeno in donne. Questo ormone femminile ha un effetto sulla sintesi di dopamina nel cervello come pure migliora il numero dei neuroni che rispondono ai segnali dai neuroni dopaminergici. Genc dice: “Le donne possono quindi essere più suscettibili delle differenze genetiche nei livelli della dopamina dovuto estrogeno, che, a sua volta, è riflesso nel comportamento.„

Gli orientamenti futuri della ricerca comprendono una valutazione più quantitativa di come l'estrogeno livella l'impatto l'asse del gene del comportamento-TH. L'ormone oscilla in donne dell'età riproduttiva, in tutto i cicli mensili. Un'altra area in cui i ricercatori sono interessati è l'influenza del gene su noradrenalina, un altro neurotrasmettitore ben noto del TH, che egualmente pregiudica il controllo o il rinvio di atto.

Journal reference:

Caroline Schlüter, Larissa Arning, Christoph Fraenz, Patrick Friedrich, Marlies Pinnow, Onur Güntürkün, Christian Beste, Sebastian Ocklenburg, Erhan Genc, Genetic Variation in Dopamine Availability Modulates the Self-reported Level of Action Control in a Sex-dependent Manner, Social Cognitive and Affective, Neuroscience, https://doi.org/10.1093/scan/nsz049, https://academic.oup.com/scan/advance-article/doi/10.1093/scan/nsz049/5527424

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, July 14). Il contributo genetico alle guide di distractibility spiega l'indugio. News-Medical. Retrieved on October 24, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190714/Genetic-contribution-to-distractibility-helps-explain-procrastination.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Il contributo genetico alle guide di distractibility spiega l'indugio". News-Medical. 24 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190714/Genetic-contribution-to-distractibility-helps-explain-procrastination.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Il contributo genetico alle guide di distractibility spiega l'indugio". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190714/Genetic-contribution-to-distractibility-helps-explain-procrastination.aspx. (accessed October 24, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Il contributo genetico alle guide di distractibility spiega l'indugio. News-Medical, viewed 24 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20190714/Genetic-contribution-to-distractibility-helps-explain-procrastination.aspx.