Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le lesioni che piombo almeno ad una settimana fuori di lavoro aumenta il rischio di suicidio

Uno studio co-creato dal banco di Boston University dei ricercatori di salute pubblica (BUSPH) e pubblicato nel giornale americano della medicina del lavoro trova che una lesione abbastanza seria piombo almeno ad una settimana fuori di lavoro quasi triplica il rischio combinato di suicidio e di morte della dose eccessiva fra le donne ed aumenta il rischio di 50 per cento fra gli uomini.

Questi risultati suggeriscono che le lesioni relative al lavoro contribuiscano all'aumento rapido nelle morti sia dagli opioidi che dai suicidi. Il trattamento migliore di dolore, il migliore trattamento dei disordini di uso della sostanza ed il trattamento della depressione di post-lesione possono migliorare sostanzialmente la qualità di vita e diminuire la mortalità dalle lesioni del posto di lavoro.„

Il Dott. Leslie Boden, studia l'autore ed il professor senior della salute ambientale, BUSPH

Per stimare l'associazione fra la lesione del posto di lavoro e la morte, Boden ed i suoi colleghi hanno esaminato 100.806 lavoratori nel New Mexico, 36.034 di chi ha avuto lesioni de tempo perduto dal 1994 al 2000. I ricercatori hanno usato i dati della compensazione dei lavoratori per quei periodo, utili dell'amministrazione di sicurezza sociale e dati della mortalità fino al 2013 e dati nazionali di causa della morte di indice analitico di morte fino al 2017. Hanno trovato che gli uomini che avevano avuti una lesione da tempo perduto erano 72 per cento più probabili da morire il suicidio e 29 per cento da più probabili morire dalle cause relazionate con la droga. Questi uomini egualmente avevano aumentato le tariffe della morte dalle malattie cardiovascolari. Le donne con le lesioni de tempo perduto erano 92 per cento più probabili da morire il suicidio e 193 per cento da più probabili morire dalle cause relazionate con la droga.

La ricerca precedente dagli autori ha indicato che donne ed uomini che avevano dovuto eliminare almeno ad una settimana dopo che una lesione del posto di lavoro era più di 20 per cento più probabile morire da tutta la causa. Scrivono che questo nuovo studio evidenzia i ruoli del suicidio e degli opioidi come cause importanti di quelle morti.

Source:
Journal reference:

Applebaum, K M. et al. (2019) Suicide and drug‐related mortality following occupational injury. American Journal of Industrial Medicine.doi.org/10.1002/ajim.23021