Le commozioni cerebrali possono causare la perdita di odorato

Precedentemente è stato conosciuto che il trauma cranico traumatico di maggiore (TBI) può causare una vasta gamma di effetti secondari, compreso perdita dell'odorato. Ora, i ricercatori rivelano che è vero anche per le commozioni cerebrali secondarie.

Ricercatori all'università di Montreal nel Canada che anche il trauma cranico traumatico delicato (TBI) può causare a cambiamenti nella funzione olfattiva temporaneamente. La commozione cerebrale può anche piombo ai problemi affettivi come la depressione e l'ansia.

Le commozioni cerebrali delicate possono accadere in qualunque momento, come la caduta fuori una bici, il ruzzolamento sui pendii dello sci, il franamento per i motivi bagnati, o colpire la testa su un palo. Tutti questi incidenti possono avviare i problemi di ansia ed olfattivi.

Credito di immagine: Shutterstock
Credito di immagine: Shutterstock

Olfatto e stati affettivi in pazienti con il trauma cranico traumatico delicato

Nello studio, che è stato pubblicato nel trauma cranico del giornale, i ricercatori hanno voluto valutare l'olfatto a 24 ore dopo la commozione cerebrale ed a seguito dopo 1 anno. Egualmente hanno studiato l'influenza di cognizione e degli stati affettivi sulla funzione olfattiva in pazienti che hanno avuti trauma cranico traumatico delicato (TBI).

Per verificare la funzione olfattiva, i ricercatori hanno visualizzato i pazienti nella stazione sciistica alpina in Svizzera dal dicembre 2016 al febbraio 2017. La maggior parte dei pazienti con le lesioni di commozione cerebrale hanno avuti incidenti di corsa con gli sci.

Hanno seguito 42 pazienti, di questi, 20 hanno avuti il trauma cranico traumatico delicato (TB) o commozione cerebrale delicata e 22 hanno sofferto la lesione ortopedica, o gli arti tagliati ma non hanno avuti commozione cerebrale. I ricercatori hanno analizzato i dati in 24 ore dell'incidente chiedendo ai pazienti di identificare gli odori sintetici di aglio, delle rose, del solvente e dei chiodi di garofano, tra l'altro.

Più della metà dei pazienti delicati di TBI hanno avuti un odorato in diminuzione

Hanno trovato che 55 per cento della gente con TBI delicato hanno avuti un odorato in diminuzione, hanno paragonato ad appena 5 per cento di quelli alle ossa rotte o fratturate.

Dopo un anno, i pazienti sono stati continuati con i questionari e un insieme dei libretti di graffio-e-annusata. I ricercatori hanno confrontato i due risultati del gruppo a 24 ore di riferimento e ad un anno dopo l'incidente. Hanno trovato che la maggior parte di quelli con le emissioni olfattive al riferimento hanno guadagnato il loro odorato la parte posteriore entro sei mesi dell'incidente.

Inoltre, un anno più successivamente, non c'era differenza nei punteggi olfattivi fra i due gruppi. Ma, pazienti con le commozioni cerebrali delicate che hanno mostrato il hyposmia o hanno fatto diminuire l'odorato ai livelli aumentati di ansia manifestati riferimento e ad altri sintomi di post-commozione cerebrale che i pazienti che hanno avuti TBI delicato ma con la funzione olfattiva normale al riferimento.

Sebbene il problema dell'olfatto diminuisca i mesi dopo l'incidente, i sintomi di ansia quali le sensibilità della preoccupazione, le sensibilità improvvise di panico ed i problemi nel rilassamento, non è diminuito. Infatti, circa 65 per cento dei pazienti con le commozioni cerebrali delicate hanno riferito questi sintomi.

“Nella fase acuta di TBI delicato, una maggioranza dei pazienti ha alterato la funzione olfattiva. Ulteriori pazienti con disfunzione olfattiva sono più probabili esibire la post-commozione cerebrale ed i sintomi ansiosi a seguito. La prova olfattiva nella fase acuta può, quindi, servire da strumento della selezione per risultato a lungo termine,„ i ricercatori conclusivi nello studio.

“Molta gente soffrirà una commozione cerebrale delicata ad un certo punto nella loro vita, così realizzante che hanno odorare di difficoltà sono il primo punto a dire il loro medico,„ Fanny Lecuyer Giguère, autore principale e un candidato del dottorato in neuropsicologia, ha detto in un'istruzione.

“È importante che i pazienti riferiscono tutta la perdita di odore perché non è qualcosa il loro medico di famiglia o medico della emergenza-stanza chiede normalmente circa,„ lei hanno aggiunto.

Migliori valutazione clinica e trattamento

Potere identificare il problema nella fase iniziale in pazienti con una commozione cerebrale delicata ha potuto fornire una valutazione e un trattamento individualizzati. Può anche fornire migliore seguito per vedere se la perdita di odore e l'ansia continuano anche dopo parecchi mesi dopo l'incidente.

Inoltre, in alcuni pazienti, non possono considerare la perdita di odore un post-sintomo della commozione cerebrale. Medici dovrebbero istruire i pazienti per controllare se i sintomi compaiono nei giorni o nelle settimane che seguono l'incidente.

I ricercatori raccomandano ulteriore ricerca ma su vasta scala dei pazienti per determinare se c'è un'associazione fra l'olfatto e l'ansia nei casi delicati di TBI.

Journal reference:

Giguère, F., Frasnelli, A., De Guise, E., and Frasnelli, J. (2019). Olfactory, cognitive and affective dysfunction assessed 24 hours and one year after a mild Traumatic Brain Injury (mTBI). Brain Injury. https://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/02699052.2019.1631486?journalCode=ibij20

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2019, July 24). Le commozioni cerebrali possono causare la perdita di odorato. News-Medical. Retrieved on February 28, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190724/Concussions-may-cause-loss-of-sense-of-smell.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Le commozioni cerebrali possono causare la perdita di odorato". News-Medical. 28 February 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190724/Concussions-may-cause-loss-of-sense-of-smell.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Le commozioni cerebrali possono causare la perdita di odorato". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190724/Concussions-may-cause-loss-of-sense-of-smell.aspx. (accessed February 28, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2019. Le commozioni cerebrali possono causare la perdita di odorato. News-Medical, viewed 28 February 2020, https://www.news-medical.net/news/20190724/Concussions-may-cause-loss-of-sense-of-smell.aspx.