Tecnologia robot per fusione spinale all'attivo di soggiorno della bisnonna di guide dell'ospedale di Norwalk

Residente per tutta la vita di Connecticut, di Norwalk, Pat Bifano, età 75, amori per passare tempo con la sua famiglia, compreso il suo Al del marito di 56 anni, di quattro bambini, di 12 nipoti e della pronipote. Egualmente gode di di lavorare a tempo parziale. Pat ha dovuto mettere la sua vita sulla tenuta quando ha cominciato avvertire il dolore così estremo che non potrebbe sedersi.

Pat sta gestendo il dolore alla schiena cronico per i 30 anni scorsi. Questa volta era differente. Ogni volta che Pat si è seduto ridurrebbe ad un dolore lancinante il suo giusto cosciotto. Finalmente, ha dovuto smettere di guidare e lavorare. Ha dovuto mangiare la condizione su. Non potrebbe essere attiva come ha voluto essere con la sua famiglia.

“Ero nel dolore orribile quando stavo sedendo -; Non sono stato mai così tanto nel dolore,„ ha detto il brevetto.

Pat ha provato le iniezioni del cortisone, i farmaci e perfino un epidurale, ma niente gli ha dato il sollievo. Così per guida, si è girata verso Robert Brady, MD, un chirurgo ortopedico e specialista della spina dorsale all'ospedale di Norwalk.

Individuazione del trattamento giusto

Pat ha avuto un MRI che ha confermato la sua diagnosi. Ha avuta un herniation del disco di foraminal al segmento L5-S1 della spina dorsale. L'ernia del disco stava stampando su un nervo, che era perché ha avuta dolore intenso giù il suo giusto cosciotto.

Un'ernia del disco è una lesione comune. Ci sono molti nervi che viaggiano giù la spina dorsale e quando uno dei dischi gommosi che si siede fra i movimenti delle vertebre fuori posto può esercitare la pressione su un nervo e causare il dolore severo, l'intorpidimento e la debolezza nelle armi o nei cosciotti.

L'ospedale di Norwalk ha acquistato un nuovi robot-orientamento e sistema di navigazione che permette ai chirurghi addestrati in modo particolare di eseguire la chirurgia di fusione spinale di meno dilagante e con ancora maggiori accuratezza e precisione. Ci sono molti vantaggi per i pazienti che subiscono come minimo l'ambulatorio robot dilagante di fusione spinale contro ambulatorio tradizionale. Con la tecnologia robot, l'ambulatorio è più breve perché il chirurgo può accedere alla spina dorsale attraverso un singolo lato senza riposizionare il paziente. C'è meno perdita di sangue e più di meno sfregiare perché le incisioni sono più piccole. C'è meno esposizione a radiazioni durante la chirurgia perché soltanto una scansione di CT è necessaria, al massimo, mostrare al chirurgo dove collocare le viti del pedicle (viti utilizzate nella fusione spinale).

Il nuovi robot-orientamento e sistema di navigazione per la chirurgia di fusione spinale è disponibili all'ospedale di Norwalk perché vogliamo i nostri pazienti della spina dorsale avere accesso alle opzioni del trattamento più avanzate. La spina dorsale è un'area molto piccola e delicata con i nervi importanti, in modo dalla precisione che possiamo raggiungere usando la tecnologia robot è un avanzamento enorme in chirurgia di fusione spinale. Ciò è fra gli assegni complementari per i pazienti compreso la più breve degenza in ospedale ed il ripristino più veloce confrontati a fusione spinale tradizionale.„

Robert Brady, MD, chirurgo ortopedico e specialista della spina dorsale, ospedale di Norwalk

Il Dott. Brady ha raccomandato l'ambulatorio robot di fusione spinale per il brevetto. Ha spiegato che avrebbe usato la tecnologia robot per eseguire una fusione interbody lombare di transforaminal come minimo dilagante per alleviare la pressione sul nervo e poi per stabilizzare la spina dorsale.

“Sono stato eccitato per avere una tal opzione dell'avanguardia disponibile a me. Anche se la tecnologia robot era nuova, non ero nervoso perché il Dott. Brady ha spiegato l'ambulatorio a me in modo da realmente ho conosciuto che cosa stava andando fare,„ ho detto il brevetto.

Un ripristino rapido

La prima cosa Pat notato quando ha svegliato dopo che l'ambulatorio robot di fusione spinale all'ospedale di Norwalk era che il dolore in suo cosciotto è stato andato. Inoltre, presto dopo chirurgia, poteva camminare giù il corridoio senza usando un camminatore.

Dopo che Pat è andato a casa, ha seguito tutte le istruzioni del Dott. Brady contribuire ad accelerare il suo ripristino. Per sei settimane, si è assicurata non sollevare alcune libbre più pesanti degli oggetti di 20 e non torcerla o non piegare indietro. Pat egualmente ha camminato intorno alla casa tanto come potrebbe ed ha fatto la terapia fisica.

Sei settimane dopo chirurgia, Pat gli ha ottenuto la vita indietro. Poteva sedersi e guidare. Anche è ritornato a lavoro.

“Non ho pensato migliorassi che rapidamente, ma ho fatto,„ dicessi che il brevetto “io sono così riconoscente all'ospedale di Norwalk; Non sarei andato in qualsiasi altro luogo. Ognuno era grande -; gli assistenti medici, infermieri, passo di danza -; Non ho voluto per qualche cosa. Ed il Dott. Brady è in un chirurgo impressionante e esperto.„

Pat è particolarmente felice di essere alleviato del dolore di cosciotto perché lei ed Al pianificazione riassegnare, in modo da è eccitata definitivo per potere ottenere organizzata per il movimento.