Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova indagine di Sanofi fornisce la comprensione nel paesaggio dell'autosufficienza del Regno Unito

I risultati di nuova indagine BRITANNICA di Sanofi di 2.000 consumatori BRITANNICI sopportati fra 1981 e 1996 indicano che i millennials sono auto-personale che dispensa le cure sicura da una prospettiva sana di stile di vita.

Di quelli interrogati, rapporto di 67% che ritiene molto o in qualche modo sicuro mantengono un buon livello di salubrità con autosufficienza. Tuttavia, soltanto una minoranza cattura seriamente l'autosufficienza con appena una in tre millennials esaminati cercando le informazioni su autosufficienza almeno una volta alla settimana per informare le scelte e gli approvvigionamenti di autosufficienza. Ancora, quando si tratta del trattamento degli stati reali di sanità, soltanto 39% dei millennials BRITANNICI interrogati ritengono abbastanza bene informati per restare sani o trattare uno stato di salute secondario.

Questo sentimento è echeggiato dai professionisti BRITANNICI di sanità esaminati come componente di nuovo rapporto globale intitolato “è il vostro migliore 2019 - autorizzando la generazione netta per fare il la maggior parte di autosufficienza„. Questo rapporto fa luce sulle percezioni di autosufficienza e sulle pratiche di questa generazione di millennials e di professionisti di sanità attraverso sette servizi globali, compreso il Regno Unito. Soltanto 12% dei GPs del Regno Unito (n=75) e 23% del tatto BRITANNICO dei farmacisti (n=75) bene informato circa le opzioni disponibili per la gente che trattano per cercare le soluzioni di autosufficienza. Inoltre, 67% dei GPs del Regno Unito e dei farmacisti (n=150) pensano che i pazienti non eseguano l'autosufficienza sufficientemente - malgrado informazioni che sono disponibili sottomano. Quei professionisti di sanità hanno esaminato egualmente lo stato che il ricorso alle ricerche online può paradossalmente causare a preoccupazione inutile.

Ciò sottolinea la sfida corrente per i responsabili della politica e NHS egualmente in pazienti incoraggianti e nei professionisti di sanità alla transizione ad un'autosufficienza messa a fuoco si avvicina a alla prevenzione ed al trattamento.

Questi risultati rivelano la complessità del paesaggio di autosufficienza nel Regno Unito e speriamo dividendo la comprensione in queste emissioni, noi possiamo fornire NHS una chiamata coercitiva ad atto migliorare la consapevolezza delle pratiche di autosufficienza fra sia i pazienti che i professionisti di sanità. Come affare, siamo commessi ad autorizzare la gente per contribuire ad impedire le malattie prima che comincino ed evitino le pressioni di costo supplementare ai servizi locali di sanità e ad più ampio NHS. Nel perseguire questo scopo, vogliamo la gente svolgere un ruolo attivo nella gestione la loro salubrità e benessere ed affinchè questo accada, là deve essere i programmi di istruzione e formazione appropriati sul posto per i professionisti di sanità attraverso NHS.„

Fabio Mazzotta, direttore generale della sanità del consumatore, Sanofi Regno Unito

Source: