Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il centro BRITANNICO di scienza di convergenza di ricerca sul cancro annuncia i microbubbles di liquefazione del tumore

Gli scienziati ri-stanno immaginando la tecnologia di ultrasuono per sviluppare un trattamento che può liquefare le cellule tumorali nell'organismo che usando le bolle microscopiche - senza l'esigenza di intervento di alta chirurgia - come componente di nuovo centro BRITANNICO di scienza di convergenza di ricerca sul cancro £13 milione all'istituto di ricerca sul cancro e dell'istituto universitario imperiale Londra, annunciato oggi (lunedì).

Il centro BRITANNICO di scienza di convergenza di ricerca sul cancro annuncia i microbubbles di liquefazione del tumore
Tumore-promozione (rosa) e tumore-sopprimere (blu) delle celle immuni che sono tenute la carreggiata facendo uso della nuova tecnologia

La ricerca sul cancro Regno Unito sta riunendo gli scienziati da due di primi centri di ricerca accademici del Regno Unito sotto il comando degli esperti in cancro rinomati, del professor Paul Workman dall'istituto di ricerca sul cancro, di Londra e di professore il signore Ara Darzi dall'istituto universitario imperiale Londra

La loro visione comune per un centro dedicato a scienza di convergenza integra la conoscenza, i metodi e la competenza dalle discipline scientifiche differenti - da fisica a scienza di dati e da assistenza tecnica e dalle scienze biologiche a medicina. Ciò permetterà ai gruppi al centro di lavorare insieme nei modi completamente nuovi, accelerare la scoperta e l'innovazione scientifiche per la gente con cancro e creare i nuovi trattamenti e tecnologie.

In un progetto al centro, un gruppo dei biologi, i fisici, gli ingegneri ed i clinici stanno esplorando se una versione terapeutica specializzata dell'ultrasuono, chiamata histotripsy, potrebbe adattarsi per distruggere i tumori pancreatici ha individuato in profondità all'interno dell'organismo.

Il gruppo userà onde di suono ad alta frequenza e strettamente messa a fuoco per mirare e separare alle cellule tumorali con l'aiuto dei microbubbles. Le onde sonore inducono i microbubbles a espandersi rapido e contrarrsi, mettendo uno sforzo sulla cellula tumorale e rompendolo a parte nei frammenti inoffensivi da riassorbire nell'organismo ed espelsi con i trattamenti naturali.

I ricercatori sperano che usando questa tecnologia, la dimensione di un tumore potrebbe essere diminuita gradualmente mentre muovono il punto focale delle onde sonore intorno, come la scheggia via con un martello minuscolo, fino a distruggere tutto il tessuto cancerogeno.

In un altro progetto, i ricercatori stanno regolando una tecnica, originalmente sviluppata per esplorare le malattie autoimmuni quale la sclerosi a placche, per esaminare l'attivazione delle celle immuni all'interno di un tumore in tempo reale.

Gli esperti in Cancro e i bioinformaticians stanno lavorando insieme per studiare come il bilanciamento delicato fra l'tumore-uccisione e la tumore-promozione delle celle immuni può fornire di punta mentre il cancro si evolve. È sperato che questa tecnologia potrebbe essere usata per guadagnare una migliore comprensione di perché le immunoterapie funzionano per alcuni pazienti ma non altri.

Michelle Mitchell, amministratore delegato di ricerca sul cancro Regno Unito, ha detto:

Sebbene stiamo facendo le grandi andature nel trattamento di alcuni cancri, la sopravvivenza rimane testardo bassa per altre, quale cancro del pancreas. Se dobbiamo realizzare dei progressi reali per i pazienti, dobbiamo adottare un approccio più stampato in neretto e più creativo alla ricerca.

Aprendo i nuovi viali per collaborazione, possiamo portare nelle idee originali dall'esterno dello spazio tradizionale di ricerca sul cancro. Questa convergenza permetterà che noi affrontiamo le sfide della ricerca dagli angoli completamente differenti, in modo da possiamo sottoporre a operazioni di disgaggio le transenne che hanno impedito le innovazioni del trattamento nel passato ed assicuriamo un futuro per più gente con cancro.„

Il professor Paul Workman, amministratore delegato dell'istituto di ricerca sul cancro, Londra e Direttore del centro di scienza di convergenza, hanno detto:

È fantastico pensare che i microbubbles potrebbero essere usati per soffiare le cellule tumorali diverse e questo è appena un esempio dell'innovazione che emozionante pensiamo vedere all'interno di nuovo centro di scienza di convergenza.

Il nostro nuovo centro sarà una venuta insieme dei ricercatori di livello internazionale nei campi quali assistenza tecnica, fisica, chimica ed AI, collaborando molto attentamente con i biologi ed i clinici eccezionali per creare le nuove soluzioni alle sfide che critiche affrontiamo nella ricerca sul cancro, alla diagnosi ed al trattamento. Aprirà le nuove frontiere emozionanti nella ricerca sul cancro e piombo ai trattamenti, alle prove ed alle tecnologie innovatori per i pazienti.

Con il supporto del Regno Unito di ricerca sul cancro, abbiamo riunito due organismi di ricerca di livello mondiale con i campi di specializzazione complementari, sviluppanti una cultura di collaborazione vibrante che consoliderà una nuova generazione di ricercatori vero pluridisciplinari del cancro.„

Professore il signore Ara Darzi, Direttore del centro di ricerca sul cancro di Londra imperiale dell'istituto universitario, ha detto:

Con questo nuovo concentrare e le opportunità di formazione che presenta, noi infonderà l'importanza di collaborazione pluridisciplinare nei ricercatori di domani. La scienza, la fisica e l'assistenza tecnica di dati già stanno trasformando il modo che trattiamo il cancro; l'integrazione la competenza e della conoscenza di queste discipline è chiave al margine di sicurezza il nostro lavoro importante.

Creando una nuova generazione di scienziati convergenti, stiamo aprendo la porta ai nuovi strumenti, alle unità ed agli algoritmi che potremmo non immaginare mai prima. La resistenza combinata delle nostre istituzioni principali di due mondi fisserà lo standard per il futuro di scienza di convergenza, per trasformare la ricerca sul cancro nel Regno Unito ed attraverso il mondo.„

Rajesh Agrawal, vice sindaco per l'affare, ha detto:

Londra è un centro di livello mondiale per le scienze biologiche con un ecosistema ricco che è stato alla prima linea stessa della scoperta medica ed all'innovazione per le centinaia di anni.

Sono molto piacevole che possiamo ora aggiungere il centro BRITANNICO di scienza di convergenza di ricerca sul cancro alla lista delle iniziative scientifiche approfondite nella capitale.