L'obiettivo del propranololo nel trattamento sindrome vascolare rara e del hemangioma scoperti

La scoperta di nuovo obiettivo per il propranololo del farmaco di pressione sanguigna può piombo allo sviluppo di nuove e terapie più sicure per le malattie vascolari, secondo i nuovi risultati pubblicati nel eLife.

Le guide di studio egualmente spiegano come il propranololo può restringere i tumori benigni in infanti chiamati hemangiomas ed alleviare i sintomi in alcune persone sopportate con uno stato raro chiamato hypotrichosis-lymphedema-telangiectasia e sindrome renale (HLTRS), che causa una crescita eccessiva dei vasi sanguigni.

La capacità del propranololo di bloccare i ricevitori dell'adrenalina le ha reso un sostegno del trattamento per ipertensione ed altri termini in relazione con il cuore per le decadi. Più recentemente, la droga repurposed per trattare i hemangiomas, sebbene non fosse chiaro come può da restringere i tumori. Ma d'altra parte un paziente adolescente con i sintomi insolitamente delicati di HLTRS, che è causato dalle mutazioni in un gene ha chiamato SOX18, è stato trovato. Il paziente stava catturando le dosi elevate di propranololo da una giovane età per gestire l'ipertensione.

I sintomi più delicati veduti in questo paziente di HLTRS che cattura il propranololo hanno sollevato la possibilità che la droga ha un modo molecolare di SOX18-dependent di atto oltre alla sua attività di beta-didascalia.„

intermedio di Jeroen autore, studente di PhD, istituto per scienze biologiche molecolari, l'università del Co-cavo di Queensland, Australia

Quando un paziente di 17 mesi nel Dubai con HLTRS e una mutazione in SOX18 hanno sviluppato i problemi del cuore, i suoi medici e genitori hanno scelto di provare il propranololo. Questo trattamento rapido risolto il problema del cuore del bambino, ulteriore sostenendo l'idea che la droga ha mirato a SOX18.

Il gruppo ha eseguito gli esperimenti in celle sviluppate in laboratorio ed ha confermato che il propranololo direttamente interferisce con attività SOX18 impedicendola l'associazione con altre proteine SOX18. Gli studi successivi in mouse, con cui i ricercatori hanno trattato i otto-giorno-vecchi mouse che hanno avuti mutazioni SOX18 con propranololo, hanno rivelato che la droga ha eliminato la crescita eccessiva del tipo di HLTRS dei vasi sanguigni nella cornea veduta solitamente in mouse con queste mutazioni.

Per concludere, un gruppo di collaborazione all'ospedale pediatrico di Boston, piombo da Joyce co-senior Bischoff autore, celle curate del hemangioma si è raccolto dai pazienti e sviluppato nel laboratorio con propranololo. Hanno trovato che l'atto del SOX18-blocking della droga ha fermato la differenziazione delle celle del tumore. Specificamente, hanno mostrato quella una componente di propranololo, chiamata l'enanziomero della R (+), sono responsabili dell'effetto di SOX18-blocking, mentre la sua immagine di specchio, enanziomero di S (-), ha avuta soltanto un effetto debole.

“Questa scoperta suggerisce che potrebbe essere possibile trattare i hemangiomas o HLTRS facendo uso soltanto dell'enanziomero della R (+) di propranololo,„ dice l'autore Mathias co-senior Francois, il PhD, professore associato all'istituto per scienze biologiche molecolari all'università di Queensland. “Questo terrebbe conto le dosi più basse del farmaco o una durata di scarsità della terapia ed i pazienti con parsimonia dagli effetti secondari potenziali hanno riferito ai betabloccanti.„

Oltre ad aprire la porta per il trattamento migliore per hemangioma o HLTRS, la scoperta può piombo allo sviluppo di nuove terapie per altre circostanze che comprendono l'eccessiva crescita delle celle dell'sangue-imbarcazione. “Il nostro lavoro può permettere a repurposing dell'enanziomero della R (+) di propranololo come trattamento per una vasta gamma di circostanze che comprendono i disturbi vascolari,„ conclude Joyce Bischoff, PhD, ricercatore principale nel programma vascolare di biologia e professore nel dipartimento di chirurgia all'ospedale pediatrico di Boston ed alla facoltà di medicina di Harvard, Boston, Stati Uniti.

Source:
Journal reference:

Overman, J. et al. (2019) R-propranolol is a small molecule inhibitor of the SOX18 transcription factor in a rare vascular syndrome and hemangioma. eLife. doi.org/10.7554/eLife.43026.