Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Thymol antimicrobico in amido di mais può contribuire a combattere le malattie trasmesse dalle zanzare

La zanzara di aegypti dell'Aedes è il vettore principale per molti arbovirus urbani, che possono causare i termini seri quali dengue, il virus di Zika, Chikungunya e febbre gialla. Ora, i ricercatori hanno sviluppato un larvicide economico ma efficace facendo uso di amido di mais.

Un gruppo dei ricercatori all'università di Campinas (UNICAMP) nello stato di Sao Paulo nel Brasile ha creato le microcapsule facendo uso di amido di mais per stoccaggio e della versione controllata dei composti dell'attivo per uccidere le larve della zanzara di aegypti dell'Aedes.

Pubblicato nei ventrigli industriali e nei prodotti del giornale, gli obiettivi di studio per creare un modo accessibile ma potente uccidere le larve della zanzara, impedicenti ulteriori scoppi di molte malattie trasmesse dalle zanzare universalmente. Le dengue, per esempio, una malattia virale causata da un virus portato dalla zanzara di aegypti dell'Aedes sono endemiche in più di 128 paesi, con fino a 3,9 miliardo genti al rischio.

Zanzara di aegypti dell
Zanzara di aegypti dell'Aedes su interfaccia umana. Credito di immagine: Khlungcenter/Shutterstock

Casi di febbre rompiossa sull'aumento

Infatti, il ministero della sanità filippino recentemente ha annunciato un'epidemia nazionale di febbre rompiossa con casi di vacillamento i 146.062 di una febbre rompiossa registrati da gennaio al 20 luglio 2019, che è l'anno scorso 98 per cento superiore allo stesso periodo. Di questi casi, 622 pazienti sono morto.

Nel frattempo, America Latina, compreso il Brasile ha veduto nel primo semestre un alto aumento dei casi di febbre rompiossa. Da gennaio a luglio, il numero dei casi quasi ha colpito 1,2 milioni, un grande aumento di quasi 600 per cento dai 175.000 casi nello stesso periodo nel 2018. Il numero delle morti si è riferito a febbre rompiossa aumentata a 388 per cento.

Un sistema creato nel Brasile facendo uso dei materiali economici e biodegradabili permette la versione controllata del larvicide e può essere utilizzato nelle piccole quantità di acqua. Credito di immagine: Silvia Prata/Shutterstock di Ana
Un sistema creato nel Brasile facendo uso della versione controllata dei permessi economici e biodegradabili dei materiali del larvicide e può essere utilizzato nelle piccole quantità di acqua. Credito di immagine: Silvia Prata/Shutterstock di Ana

Larvicide potente ed efficace

Il nuovo sistema, creato dai ricercatori nel Brasile, contiene i materiali accessibili e biodegradabili che permettono la versione controllata del larvicide e possono essere utilizzati anche nelle piccole quantità di acqua.

Hanno utilizzato l'amido di mais, una materia prima abbondante utilizzata nella capsula e thymol, il larvicide microincapsulato ed il principio attivo nel petrolio essenziale del timo. Thymol è antimicrobico e può bloccare la diffusione e la proliferazione dei microrganismi in contenitori dell'acqua.

“Siamo riuscito a ottenere una particella che si comporta esattamente come le uova fatte dal aegypti del A.,„ silvia Prata, un professore di Ana a scuola di assistenza tecnica dell'alimento dell'università (FEA-UNICAMP), abbiamo detto.

“Mentre l'ambiente è asciutto, rimane inerte e tiene l'agente attivo protetto. Non appena entr inare contatto con acqua, comincia a gonfiare su e rilasciare il larvicide. Dopo i tre giorni, quando le uova covano e la fase larvale comincia, la particella comincia scaricare le quantità letali del principio attivo nell'acqua,„ ha aggiunto.

Erba del timo. Credito di immagine: AmyLv/Shutterstock
Erba del timo. Credito di immagine: AmyLv/Shutterstock

Il nuovo strumento nobile può essere utilizzato per trattare i piccoli contenitori, dentro e fuori delle famiglie. Il governo sta mettendo a fuoco sul trattamento delle masse di acqua grandi, ma la ricerca dice che 50 per cento dei focolai della zanzara sono trovati in piccoli contenitori. Il larvicide è più adatto per questi piccoli contenitori, che sono trovati solitamente in giardini, in cortili ed in altri oggetti della famiglia che contengono l'acqua. Inoltre, le piante in vaso, le bottiglie, gomme e macerie, sono tutti i focolai per le zanzare malattia-causanti.

Efficacia di Larvicide

Per determinare l'efficacia del loro larvicide e del sistema della versione controllata, hanno effettuato le prove. Hanno trovato che le particelle sono rimanere efficienti durante i circa cinque cicli della pioggia.

Dopo che il contatto iniziale della capsula con acqua, ha rilasciato soltanto 20 per cento del thymol. Inoltre, in una prova, i ricercatori hanno provato ad asciugare il materiale e lo hanno portato di nuovo all'acqua, quindi, le particelle ancora hanno rilasciato il larvicide.

Come il larvicide è stato prodotto?

Il basato a gruppo il loro sistema sul ciclo di vita del aegypti del A., che ha quattro fasi cioè uovo, larva, crisalidi e zanzara adulta. La crescita della zanzara varia da cinque ai dieci giorni. Nelle temperature più calde, i giorni diventano più brevi.

La fase larvale accade in acqua ed è un modo strategico combattere la proliferazione della zanzara. Uno dei ricercatori suggeriti facendo uso di un metodo ha chiamato l'estrusione, che è utilizzata nella produzione dei cereali da prima colazione. Il trattamento comprende il riscaldamento dell'amido bagnato e la forzatura attraverso un foro minuscolo. La pressione ed il calore faranno il materiale espandersi dopo essere uscito del foro.

“Abbiamo adattato il trattamento usando una temperatura più insufficiente e una velocità più lenta della vite per evitare l'espansione del materiale. Se gonfiasse, la particella si dissolverebbe troppo rapidamente a contatto con acqua, rilasciante tutto d'un tratto il principio attivo,„ Prata ha detto.
I ricercatori egualmente hanno lavorato nella composizione precisa della loro materia prima, convincendo la struttura e la viscosità esatte affinchè rimangano intatta quando incontra l'acqua. Oltre a quello, egualmente hanno provato sia il petrolio essenziale del timo che il crescione di para (oleracea di Acmella), che è egualmente un efficace larvicide.

Ma, il timo è più accessibile ed accessibile che il crescione di para, che costa 15 volte più del timo.

“Il petrolio essenziale del timo è abbondante e disponibile nel commercio. Corrisponde a soltanto 5% della composizione della particella. Il resto è amido di mais, che è molto economico. , Quindi, consideriamo la tecnica come facilmente evolutiva,„ Prata ha detto.

Il gruppo ha suggerito che il nuovo sistema potesse aiutare il governo a fornire le capsule al pubblico da usare a casa e nei loro cortili. Questo modo, possono impedire la proliferazione del aegypti del A. e quindi, impedisca le malattie che causa.

Journal reference:

Juliana Dias Maia, Roseli La Corte, Julian Martinez, Johan Ubbink, Ana Silvia Prata, Improved activity of thyme essential oil (Thymus vulgaris) against Aedes aegypti larvae using a biodegradable controlled release system, Industrial Crops and Products, https://doi.org/10.1016/j.indcrop.2019.03.040., https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0926669019301967

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2019, August 07). Thymol antimicrobico in amido di mais può contribuire a combattere le malattie trasmesse dalle zanzare. News-Medical. Retrieved on July 05, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190807/Thymol-antimicrobial-in-corn-starch-can-help-fight-mosquito-borne-diseases.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Thymol antimicrobico in amido di mais può contribuire a combattere le malattie trasmesse dalle zanzare". News-Medical. 05 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190807/Thymol-antimicrobial-in-corn-starch-can-help-fight-mosquito-borne-diseases.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Thymol antimicrobico in amido di mais può contribuire a combattere le malattie trasmesse dalle zanzare". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190807/Thymol-antimicrobial-in-corn-starch-can-help-fight-mosquito-borne-diseases.aspx. (accessed July 05, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2019. Thymol antimicrobico in amido di mais può contribuire a combattere le malattie trasmesse dalle zanzare. News-Medical, viewed 05 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20190807/Thymol-antimicrobial-in-corn-starch-can-help-fight-mosquito-borne-diseases.aspx.