Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La caffeina prima che l'ora di andare a letto abbia scarso effetto su qualità di sonno, ma l'alcool ed il nicotina fa

Un nuovo studio ha trovato che il caffè bevente vicino ad ora di andare a letto non pregiudica la qualità di sonno, ma che uguagliare l'ingestione di alcol e fumare sono i colpevoli principali che interrompono il sonno. La ricerca è uno di più grandi studi longitudinali intrapresi finora per valutare come uguagliando l'uso della qualità di sonno di influenze delle sostanze.

Caffè bevente della persona prima del lettoLumineImages | Shutterstock

La ricerca, che è stata condotta alla Florida Atlantic University ed alla facoltà di medicina di Harvard, ha mostrato che quello l'alcool bevente in quattro ore di andare a letto era sensibilmente più probabile interferire con sonno che la caffeina bevente.

L'assunzione del nicotina durante la sera, se è through vaping o fumando una sigaretta regolare, era ancor più forte associato con sonno interrotto. Quando è venuto a caffè o a tè di consumo, i ricercatori sono stati sorpresi non trovare associazione con sonno di qualità scadente.

I risultati stanno chiarendo specialmente per gli afroamericani

Lo studio, che ha seguito 785 afroamericani per 14 anni, sta chiarendo specialmente per gli afroamericani, che tendono a soffrire da insonnia, da apnea nel sonno e da altri disordini in relazione con il sonno più di altri gruppi etnici o razziali.

Gli afroamericani sono stati sottorappresentati negli studi che esaminano le associazioni di nicotina, dell'alcool e dell'uso della caffeina su sonno. Ciò è conseguenze particolarmente significative perché gli afroamericani sono più probabili avvertire la durata di sonno di scarsità ed il sonno spezzettato confrontati ai bianchi del non Latino-americano come pure più deleterie di salubrità connesse con sonno insufficiente che altro razziale o i gruppi etnici.„

Christine Spadola, autore principale

Malgrado questo, gli studi precedenti sono stati limitati

Fra 50 - 70 milione Americani soffra dai disordini di sonno, che sono associati con i vari effetti sulla salute negativi compreso la malattia di cuore, il diabete, l'ipertensione e certi moduli di cancro.

La comprensione precedente è stata quell'assunzione di sera di qualità di sonno di impatti dell'alcool, della caffeina e del nicotina negativamente.

Tuttavia, molti studi che esaminano queste associazioni sono stati limitati dai piccoli campioni di studio che rappresentano male le misure obiettive di sonno e razziale differente e gruppi etnici. Ancora, tale ricerca è stata effettuata spesso nelle impostazioni dell'osservatorio o del laboratorio.

Dato l'impatto negativo che il sonno difficile può avere su salubrità e quanto diffuso l'uso di queste sostanze è, relativamente pochi studi ha studiato correttamente l'associazione fra i parametri di sonno e l'uso di sera dell'alcool, la caffeina ed il nicotina.

Uno di più grandi esami longitudinali fin qui

Per lo studio corrente, i ricercatori hanno riflesso 785 afroamericani durante complessivamente 5.164 giorni e notti facendo uso del actigraphy (sensori del tipo di orologio) e dei diari quotidiani di sonno. Hanno esaminato le associazioni di notte--notte fra l'assunzione di sera di caffeina, l'alcool ed il nicotina in quattro ore di ora di andare a letto e di seguenti parametri di qualità di sonno: durata di sonno, risparmio di temi di sonno e svegliare dopo l'inizio di sonno. Nessuno dei partecipanti sofferti dai disordini di sonno clinici.

Lo studio, che egualmente ha fatto partecipare i ricercatori da Brigham e l'ospedale delle donne, banco di Harvard T.H Chan della salute pubblica, Emory University, gli istituti della sanità nazionali e l'università di centro medico del Mississippi, rappresenta una di più grandi indagini longitudinali fin qui per esaminare il consumo di sera delle sostanze e dei risultati obiettivamente misurati di sonno fra gli afroamericani mentre sono nei loro ambienti naturali.

Qualità di sonno di influenze dell'alcool e del nicotina significativamente

Come riportato nel sonno del giornale, il nicotina e/o l'ingestione di alcol in quattro ore di ora di andare a letto sono stati associati con continuità peggiore di sonno che quando le sostanze non sono state usate durante questo calendario.

L'associazione è rimanere anche dopo gestire per altri fattori che potrebbero pregiudicare il sonno quale l'età, il genere, l'obesità, livello di formazione, avendo il lavoro/banco il giorno successivo ed i sintomi della depressione, dell'ansia o dello sforzo.

L'assunzione del nicotina era il fattore il più forte associato con rottura di sonno e relativamente alla durata di sonno, c'era un'interazione significativa fra uso del nicotina di sera ed insonnia. Fra i partecipanti con insonnia, uguagliante l'assunzione del nicotina è stato associato con una riduzione minuta 43 essere in media della durata di sonno.

Nessun tale effetto è stato osservato per l'assunzione della caffeina

L'assunzione della caffeina, d'altra parte, è sembrato non avere tale effetto: “Non abbiamo osservato un'associazione fra ingestione di caffeina in quattro ore del letto con c'è ne dei parametri di sonno,„ dice Spadola.

Esperto indipendente in sonno ed autore di “come dormire bene,„ Neil Stanley, supporta i risultati dello studio, ad esempio l'idea che il caffè bevente prima che il letto vi tenga per svegliarsi alla notte è un mito.

“Qualche gente è molto sensibile agli effetti di caffeina e per questa gente è importante da evitare bere le bevande che contenente la caffeina troppo vicino all'ora di andare a letto - ma non c'è regola d'oro circa questa, ascolti appena il vostro organismo,„ dice.

“Per qualche gente gli effetti causati da caffeina sono molto più bassi e non possono avere alcuni effetti affatto.„

Con tanti studi contraddittori sui reticoli di sonno, possiamo fidarci dei dati?

Gli autori dello studio corrente notano che i dati auto-riferiti sono conforme all'errore, ma che dicono che sono ancora sicuri nella consistenza dei loro risultati.

I risultati sono stati osservati fra le persone non selezionate per i problemi di sonno e chi ha avuto generalmente alto risparmio di temi di sonno. Ancora, sono stati basati sui dati longitudinali, significanti non solo le differenze rappresentate della fra-persona identificate associazioni ma anche le variazioni della entro-persona nelle esposizioni e i covariates quali l'età, il genere, l'obesità, livello di formazione, avendo il lavoro/banco i sintomi di salute mentale e di giorno successivo.

I ricercatori concludono:

L'uso dell'alcool e del nicotina in 4 ore di ora di andare a letto è stato associato con frammentazione aumentata di sonno nella notte associata, anche dopo gestire per i confounders potenziali multipli.  Questi risultati supportano l'importanza delle raccomandazioni di salubrità di sonno che promuovono la restrizione di uso dell'alcool e del nicotina di sera migliorare la continuità di sonno.„

Journal reference:

Spadola, C. E., et al. (2019). Evening intake of alcohol, caffeine, and nicotine: night-to-night associations with sleep duration and continuity among African Americans in the Jackson Heart Sleep Study. Sleep.  https://doi.org/10.1093/sleep/zsz136.

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, August 08). La caffeina prima che l'ora di andare a letto abbia scarso effetto su qualità di sonno, ma l'alcool ed il nicotina fa. News-Medical. Retrieved on July 14, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190808/Caffeine-before-bedtime-has-little-effect-on-sleep-quality-but-alcohol-and-nicotine-does.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "La caffeina prima che l'ora di andare a letto abbia scarso effetto su qualità di sonno, ma l'alcool ed il nicotina fa". News-Medical. 14 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190808/Caffeine-before-bedtime-has-little-effect-on-sleep-quality-but-alcohol-and-nicotine-does.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "La caffeina prima che l'ora di andare a letto abbia scarso effetto su qualità di sonno, ma l'alcool ed il nicotina fa". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190808/Caffeine-before-bedtime-has-little-effect-on-sleep-quality-but-alcohol-and-nicotine-does.aspx. (accessed July 14, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. La caffeina prima che l'ora di andare a letto abbia scarso effetto su qualità di sonno, ma l'alcool ed il nicotina fa. News-Medical, viewed 14 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20190808/Caffeine-before-bedtime-has-little-effect-on-sleep-quality-but-alcohol-and-nicotine-does.aspx.