La dieta con il tenore in carboidrati diminuito può essere utile ai pazienti con il diabete di tipo 2

I pazienti con il diabete di tipo 2 migliorano la loro capacità di regolamentare le glicemie se mangiano l'alimento con un tenore in carboidrati diminuito e un'azione aumentata di proteina e di grasso. Ciò è indicata dagli studi recenti intrapresi all'ospedale di Bispebjerg in collaborazione con, tra altri partner, università di Aarhus e dipartimento di nutrizione, di esercizio e di sport all'università di Copenhaghen. I risultati sono contrari alle raccomandazioni dietetiche convenzionali per tipo - 2 diabetici.

La terapia nutrizionale è importante da trattare ottimamente il diabete di tipo 2, ma le raccomandazioni sono poco chiare. Secondo il servizio sanitario danese, fino a 85% dei pazienti recentemente diagnosticati con il diabete di tipo 2 sono di peso eccessivo e si consigliano tipicamente per seguire una dieta messa a fuoco su perdita di peso: contenendo meno calorie bruciano, contenuto a bassa percentuale di grassi e un contenuto elevato dei carboidrati con “un indice analitico glycaemic„ basso (che indica quanto un alimento pregiudica rapidamente le glicemie).

Tenore in carboidrati diminuito - aumenti in proteina e grasso

Un aspetto centrale nel trattamento del diabete di tipo 2 è la capacità del paziente di regolamentare le loro glicemie e la nuova ricerca ora indica che una dieta con un tenore in carboidrati diminuito e un'azione aumentata di proteina e di grasso migliora la capacità del paziente di regolamentare le sue glicemie rispetto alle raccomandazioni dietetiche convenzionali. Inoltre, diminuisce il tenore di materia grassa del fegato ed egualmente ha un effetto benefico su metabolismo grasso nel tipo - 2 diabetici.

Lo scopo del nostro studio era di studiare gli effetti della dieta senza “interferenza„ da una perdita di peso. Per quella ragione, i pazienti sono stati chiesti di mantenere il loro peso. Il nostro studio conferma il presupposto che una dieta con un tenore in carboidrati diminuito può migliorare la capacità dei pazienti di regolamentare le loro glicemie - senza i pazienti che perdono simultaneamente il peso. I nostri risultati sono importanti, perché abbiamo eliminato la perdita di peso dall'equazione. Gli studi precedenti hanno fornito le conclusioni contraddittorie e la perdita di peso ha complicato le interpretazioni in una serie di questi studi.„

Consulente senior, DMSc Thure Krarup, MD, dipartimento di endocrinologia, ospedale di Bispebjerg

Nuove raccomandazioni dietetiche per tipo - 2 diabetici in futuro

Sulla base dell'organismo crescente di prova, potremmo ripensare le raccomandazioni dietetiche per i pazienti con il diabete di tipo 2, sollecitiamo Thure Krarup:

“Lo studio mostra quello diminuendo l'azione dei carboidrati nella dieta ed aumentando l'azione di proteina e grasso, potete sia trattare l'alto zucchero di sangue che diminuire il tenore di materia grassa del fegato. Ulteriore ricerca intensiva è necessaria per ottimizzare le nostre raccomandazioni dietetiche per i pazienti con il diabete di tipo 2,„ dice Thure Krarup, sollecitante che i risultati dovrebbero essere confermati nelle prove controllate su grande scala e a lungo termine.

I risultati dello studio sono stati pubblicati nell'articolo “che una dieta altamente proteica carboidrato-diminuita migliora HbA1c ed il tenore di materia grassa del fegato negli oggetti stabili del peso con il diabete di tipo 2: una prova controllata ripartita con scelta casuale„ nel giornale scientifico rinomato “Diabetologia„.

Riassunto: Che cosa lo studio ha mostrato?

  • Una dieta con un tenore in carboidrati diminuito, il contenuto ad alta percentuale proteica ed il tenore di materia grassa moderatamente aumentato migliora il controllo glycaemic (la capacità di regolamentare lo zucchero di sangue) diminuendo lo zucchero di sangue dopo i pasti e “lo zucchero di sangue a lungo termine„ (misurato “da HbA1c„, che è un'analisi del sangue usata per misurare la glicemia media durante approssimativamente i due mesi scorsi).
  • Una dieta con un tenore in carboidrati diminuito, un contenuto ad alta percentuale proteica e un tenore di materia grassa moderatamente aumentato diminuisce il tenore di materia grassa del fegato.
  • Una dieta con un tenore in carboidrati diminuito può essere utile ai pazienti con il diabete di tipo 2 - anche se non non piombo a perdita di peso.

Circa lo studio

Lo studio fa parte di CutDM, che - di supporto da una concessione della DKK 4 milioni dall'alimento di Arla per salubrità - esamina se una dieta con il tenore in carboidrati diminuito ed il tenore di materia grassa aumentato e del di proteine migliora il tipo - regolamento dello zucchero di sangue di 2 pazienti.

28 pazienti con il diabete di tipo 2 hanno partecipato allo studio su un periodo totale di 12 settimane. Per sei settimane, i pazienti sono stati dati una dieta convenzionale del diabete con un tenore in carboidrati elevato e, per le altre sei settimane, sono stati dati una dieta con un tenore in carboidrati diminuito, contenuto ad alta percentuale proteica e moderatamente hanno aumentato il tenore di materia grassa. I pazienti sono stati dati la dieta digita dentro l'ordine casuale.

Gli studi sono stati intrapresi in un'associazione fra il dipartimento dell'endocrinologia all'ospedale di Bispebjerg; il dipartimento di nutrizione, dell'esercizio e degli sport all'università di Copenhaghen; il dipartimento di radiologia a Herlev ed all'ospedale di Gentofte; il dipartimento di medicina clinica all'università di Aarhus; Centro delle fondamenta di Novo Nordisk per ricerca metabolica di base all'università di Copenhaghen; il dipartimento di endocrinologia agli ospedali di Hvidovre e di Amager ed il dipartimento di medicina agli ospedali di Hvidovre e di Amager.

Source:
Journal reference:

Skytte, M.J. et al. (2019) A carbohydrate-reduced high-protein diet improves HbA1c and liver fat content in weight stable participants with type 2 diabetes: a randomised controlled trial. Diabetologia. doi.org/10.1007/s00125-019-4956-4.