Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricercatori per sviluppare le fasciature astute che possono riflettere la guarigione della ferita

Gli ingegneri all'università di Heriot-Watt stanno sviluppando un sensore elettronico minuscolo che aiuterà l'erba medica a guarire le ferite “ascoltando„ loro. Il microsensor aiuterà i pazienti, medici e gli infermieri gestiscono come una ferita guarisce lasciandoli riflettere il minuscolo, microscala cambia in tessuto che sta avendo luogo sotto le fasciature.

Fasciatura della tenuta della personastudio della foto di azazello | Shutterstock

È stimato che la cura della ferita corrente costi il servizio sanitario BRITANNICO fra £4.5 e £5.1 miliardo libbre all'anno. comprendono la guarigione di molti tipi differenti di ferite, con gli incidenti, le incisioni chirurgiche e le lesioni da decubito che causano a tanti pazienti il dolore significativo tutte le sfide differenti di presentazione.

Alcune ferite possono anche diventare croniche e nel caso delle persone più anziane con interfaccia fragile, appena un taglio minuscolo può essere infettato e perfino richiedere un arto di essere amputato.

Attualmente, un piccolo numero di fasciature dello specialista sono disponibili, ma il video principale dell'erba medica di modo come una ferita è curativa è semplicemente eliminando le fasciature e catturando uno sguardo.

“Al momento, giudichiamo il progresso delle ferite sulle relazioni dei pazienti di dolore e come la ferita guarda all'occhio nudo dei professionisti del settore medico-sanitario,„ diciamo il ricercatore Michael Crichton, un assistente universitario del cavo nell'assistenza tecnica biomedica al Heriot-Watt.

“Il nostro sensore astuto avviserà il paziente ed il loro gruppo di cura quando l'intervento è necessario assicurarsi la ferita guarisce meglio, o quando interamente sta progredendo piacevolmente sotto la fasciatura.„

Capendo che cosa accade in ferite al livello di microscala

L'assistenza tecnica ed il consiglio della ricerca di scienze fisiche ha assegnato Crichton £360,000 a lavoro su un progetto biennale che mira a capire che cosa ha luogo esattamente in una ferita.

Chrichton dice che ha stato molta ricerca che esamina i beni biologici delle ferite, ma quel pochissimo è conosciuto circa i meccanismi della ferita che guariscono, specialmente al livello di microscala, che è dove i cambiamenti hanno luogo ai disgaggi di sotto-capelli-larghezza:

“Stiamo lavorando per creare un piccolo sensore che può essere incassato in una fasciatura per misurare i cambiamenti nei beni di una ferita senza interferire con il trattamento.„

I ricercatori vogliono introdurre i dati nel trattamento sviluppando un microsensor che può essere collocato sulla superficie del tessuto e catturare le misure meccaniche che indicheranno come il tessuto sta cambiando e se ha bisogno di un condimento o di un trattamento differente.

Se possiamo fare quello, quello ci dirà se una ferita è probabile andare in un modo o nell'altro. E se possiamo misurarci col passare del tempo, quindi non debba tenere sull'apertura della ferita e sul dire, “sta migliorando o sta peggiorando? “„

Michael Crichton, assistente universitario

Per capire che cosa definisce una ferita sana (affinchè i sensori prendano sopra), i ricercatori devono studiare come l'interfaccia risponde al taglio.

Lo studente di laurea, Sara Medina Lombardero, sta aiutando con questo con attenzione radendo un livello di grasso da un campione della pelle di cinghiale, che è un analogo adatto per il tessuto umano: “La mia parte del progetto… è di sapere ogni livello di interfaccia contribuisce ai sui beni meccanici.„

Dopo che tagliando l'interfaccia in nastri con attenzione misurati, Lombardero crea un'incisione minuscola in uno di loro e colloca il campione con un sistema ottico di tomografia della coerenza - un'unità di rappresentazione specializzata che produce le immagini dettagliate 3D della struttura dell'interfaccia sotto la superficie.

In questo modo, può vedere il taglio: “Posso dire da questa immagine che realmente sta passando tramite tutti i livelli.„

La capacità di ascoltare il tessuto corporeo ad un livello microscopico richiede i sensori che gestiscono sopra la microscala. Crichton pianificazione utilizzare un sensore di macchietta-dimensione per trasmettere e ricevere i soundwaves minuscoli.

“Infine è un caso… di permettere che quel suono trasferisca attraverso il tessuto. Otterremo un'indicazione di quanto il suono è trasmesso rapidamente e quello ci darà un'idea della resistenza del tessuto sotto,„ lui spiega.

Facendo uso dell'approccio trattare più di ferisce  

Sebbene il gruppo corrente stia esaminando la ferita che guarisce, l'approccio che si sviluppano potrebbe essere usato per trattare più delle ferite; la capacità di ascoltare il tessuto dell'organismo può un'erba medica di guida giorna riflettere e trattare il cancro o gli organi nocivi.

“Alcuni tessuti ed organi hanno le stesse componenti strutturali dell'interfaccia, in modo dai ricercatori ed i professionisti in quelle aree sono probabili interessarsi un grande particolarmente il nostro progetto,„ dice Chrichton.

Il progetto è egualmente probabile scintillare l'interesse dall'industria farmaceutica, in cui screma, gel e condimenti che potrebbero essere messi a disposizione mentre altre opzioni possibili del trattamento per i pazienti ed i fornitori di cure mediche rappresentano un servizio di miliardi di dollari.

Il gruppo pluridisciplinare di Crichton include il Dott. Jenna Cash, uno specialista in immunologia curativa della ferita all'università di Edimburgo.

Ciò è un progetto di ricerca innovatore e paziente-messo a fuoco che risponde al bisogno urgente affinchè noi capisca meglio le ferite. Il nostro lavoro sulla risposta immunologica durante la guarigione è riflesso nei cambiamenti meccanici. Qualche cosa che combini questi ha il potenziale per le nuove terapie.„

Dott. Jenna Cash

Source:

Smart wound sensor in development at Heriot-Watt. Press Release. August 12, 2019. https://www.hw.ac.uk/news/articles/2019/smart-wound-sensor-in-development-at-heriot.htm

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, August 13). Ricercatori per sviluppare le fasciature astute che possono riflettere la guarigione della ferita. News-Medical. Retrieved on September 24, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190813/Researchers-to-develop-smart-bandages-that-can-monitor-wound-healing.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Ricercatori per sviluppare le fasciature astute che possono riflettere la guarigione della ferita". News-Medical. 24 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190813/Researchers-to-develop-smart-bandages-that-can-monitor-wound-healing.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Ricercatori per sviluppare le fasciature astute che possono riflettere la guarigione della ferita". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190813/Researchers-to-develop-smart-bandages-that-can-monitor-wound-healing.aspx. (accessed September 24, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. Ricercatori per sviluppare le fasciature astute che possono riflettere la guarigione della ferita. News-Medical, viewed 24 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20190813/Researchers-to-develop-smart-bandages-that-can-monitor-wound-healing.aspx.