I ritrovamenti di studio aumentano di di trapianti di prelazione coperti di Medicaid del rene dopo espansione di Medicaid

L'espansione di Medicaid ha aiutato gli adulti più giovani e più a basso reddito con la malattia renale avanzata per evitare i costi e la qualità di vita difficile connessi con dialisi, i rapporti uno studio nel giornale di medicina interna generale dai ricercatori all'istituto universitario di Drexel University di medicina ed il banco di Dornsife della salute pubblica a Drexel.

Lo studio ha compreso l'età 21-64 di 15.775 adulti degli Stati Uniti chi ha ricevuto dal 2010-2017 un trapianto preventivo del rene (cioè, un trapianto prima del bisogno necessario del trattamento di dialisi).

Il gruppo ha esaminato i numeri vivere e dei trapianti erogatori morti del rene, rispettivamente, che si sono presentati durante i quattro anni che portano all'espansione di Medicaid ed i quattro anni che seguono la data di espansione negli stati che hanno scelto espandere Medicaid come componente della cura accessibile agiscono, confrontati alle tendenze in trapianti di prelazione negli stati che hanno scelto di non espandere Medicaid.

I ricercatori hanno trovato che il numero globale dei trapianti preventivi del rene coperti da Medicaid ha aumentato di 37 per cento negli stati che non hanno espanto Medicaid e di 66 per cento negli stati che hanno espanto Medicaid. di di prelazione coperto di Medicaid, trapianti del rene del vivere-donatore è aumentato di 0,7 punti percentuali negli stati di non espansione e da 2,2 punti percentuali negli stati di espansione.

La Legge accessibile di cura si è trasformata in in legge nel marzo 2010, espandendo Medicaid della nazione programma, specialmente a quasi tutti gli adulti non anziani di cui il reddito è pari o al di sotto di 138 per cento del livello di povertà federale. Questa copertura federale di finanziamento di 100 per cento -- per gli stati che hanno eletto per riceverlo -- ha cominciato il 1° gennaio 2014, (90 per cento di copertura che inizia nel 2020).

Più Americani muoiono dalla malattia renale cronica che da cancro al seno, da carcinoma della prostata e da molte altre malattie ben note. Dal miglioramento dell'individuazione tempestiva della malattia renale all'esagerare aumentante ed agli sforzi educativi, ci sono molte misure che possiamo catturare a cura di avanzamento per quelli con la malattia renale. Per promuovere l'accesso iniziale ai trapianti, espandere Medicaid era annullare uno di quei punti.„

Autore principale Meera N. Harhay, MD, professore associato di medicina, istituto universitario di Drexel di medicina

Circa 37 milione Americani soffrono dalla malattia renale cronica, una circostanza in cui i reni non possono passare correttamente il sangue del filtro e dello spreco. Nel modulo avanzato della malattia renale cronica, un trapianto erogatore vivente è spesso la migliore opzione per evitare la dialisi, ma l'assicurazione sanitaria è necessaria coprire i costi della procedura. Sebbene il trapianto prima che l'esigenza del trattamento di dialisi sia lo scenario ideale per le persone con la malattia renale avanzata, copertura di Assistenza sanitaria statale sia a disposizione soltanto delle persone non anziane dopo che cominciano la dialisi. La scarsità dei reni disponibili per trapianto richiede che la gente senza un donatore vivente aspetti spesso cinque - 10 anni su dialisi prima della ricezione del trapianto e molte muoiono su dialisi prima che ottengano quell'opportunità.

I risultati della ricerca vengono in mezzo di Presidente Donald Trump che firma un decreto legge a luglio puntato su migliorando la cura del rene. I sui scopi comprendono le tariffe aumentanti del trapianto di prelazione del rene, identificando e curando le popolazioni a rischio nelle fasi precedenti della malattia renale, rimuoventi le barriere finanziarie alla donazione di organo vivente, tra l'altro. Lo studio egualmente viene in un momento in cui il destino del ACA e l'espansione di Medicaid, sono egualmente in questione.

L'anno scorso, c'erano 36.500 trapianti di tutto l'organo negli Stati Uniti. Complessivamente 21.167 di questi, 59 per cento, erano trapianti del rene, secondo la rete unita per la divisione dell'organo.

Complessivamente 33 stati e Washington d.c. hanno espanto Medicaid a norma della legge accessibile di cura (ACA), riguardante milioni di Americani precedentemente non assicurati - compreso quelli con la malattia renale che non sono dialisi-dipendenti. L'ultima ricerca segue uno studio Harhay pubblicato in giornale di medicina interna generale nell'ottobre 2018 con Ryan M. McKenna, il PhD, un assistente universitario a scuola del Dornsife di Drexel della salute pubblica, che hanno trovato che 30 per cento delle persone più a basso reddito negli Stati Uniti con la malattia renale erano nel 2015 non assicurati e 2016, malgrado i guadagni di copertura fatti da Medicaid.