Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati scoprono come il grasso di marrone può contribuire a proteggere dall'obesità e dal diabete

Rutgers ed altri scienziati hanno scoperto come il grasso di marrone, anche conosciuto come il tessuto adiposo marrone, può contribuire a proteggere dall'obesità e dal diabete. Il loro studio nella natura del giornale aggiunge a nostra conoscenza circa il ruolo di grasso marrone nelle sanità e potrebbe piombo ai nuovi farmaci per il trattamento l'obesità e del diabete di tipo 2.

Il grasso marrone è considerato un organo del calore. La gente ha alcuni grammi di nelle aree compreso il collo, la clavicola, i reni ed il midollo spinale. Una volta attivato dalle temperature fresche, il grasso marrone usa lo zucchero ed il grasso dal sangue per generare il calore nell'organismo.

Lo studio ha trovato che il grasso di marrone potrebbe anche aiutare l'organismo a filtrare ed eliminare gli amminoacidi a catena ramificata (BCAAs) dal sangue. BCAAs (leucina, isoleucina e valina) è trovato in alimenti come le uova, carne, pesce, pollo e latte, ma anche nei supplementi usati qualche atleti e gente che vogliono costruire il Massachusetts del muscolo.

Nelle concentrazioni normali nel sangue, questi amminoacidi sono essenziali per i buona salute. Negli eccessivi importi, sono collegati al diabete ed all'obesità. I ricercatori hanno trovato che la gente con poco o nessun grasso marrone ha diminuito la capacità di annullare BCAAs dal loro sangue e quello può piombo allo sviluppo dell'obesità e del diabete.

Lo studio egualmente ha risolto un mistero più di anno 20 circa grasso marrone: come BCAAs entra nei mitocondri che generano l'energia e riscaldano in celle. Gli scienziati hanno scoperto che una proteina del romanzo (chiamata SLC25A44) gestisce la tariffa a cui il grasso di marrone rimuove gli amminoacidi dal sangue e li usa per produrre l'energia ed il calore.

Il nostro studio spiega il paradosso che i supplementi di BCAA possono potenzialmente avvantaggiare quelli con il grasso di marrone dell'attivo, quale la gente in buona salute, ma può essere nocivo ad altri, compreso l'anziano, obeso e la gente con il diabete.„

Co-author Labros S. Sidossis, professore distinto che presiede il ministero della cinesiologia e della sanità nel banco delle arti e le scienze a Rutgers Università-Nuova Brunswick

Labros S. Sidossis è egualmente un professore nel dipartimento di medicina alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson nel Biomedical di Rutgers e nelle scienze di salubrità.

I ricercatori dopo devono determinare se l'assorbimento di BCAAs da grasso marrone può essere gestito dai fattori ambientali - quale l'esposizione alle temperature leggermente fredde (65 gradi di Fahrenheit) o consumo di alimenti piccanti - o dalle droghe. Ciò potrebbe migliorare le glicemie che sono collegate al diabete ed all'obesità, Sidossis ha detto.

Source:
Journal reference:

Yoneshiro, T. et al. (2019) BCAA catabolism in brown fat controls energy homeostasis through SLC25A44. Nature. doi.org/10.1038/s41586-019-1503-x.