Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Individuazione dei trattamenti innovatori per aiutare i pazienti con il trauma cranico traumatico

Per trattare un trauma cranico traumatico, i ricercatori stanno pensando creativo.

Un trauma cranico traumatico può variare da delicato a severo, ma solitamente è causato da un urto o da un colpo duro alla testa. Un paziente può avvertire un momento di disfunzione sull'estremità delicata, ad inconsapevolezza ed a perdita nella funzione del cervello sulla conclusione severa della lesione.„

Il reparto di Kevin, M.D., un professore della medicina di emergenza e dell'assistenza tecnica biomedica alla medicina del Michigan e Direttore del Michigan concentrano per la ricerca integrante nella cura critica (MCIRCC)

Secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, TBI è un problema sanitario di salute pubblica serio negli Stati Uniti. Nel 2014, c'erano circa 2,87 milione visite, ospedalizzazioni e morti in relazione con TBI del pronto soccorso in tutto la nazione.

“Purtroppo, le strategie correnti di diagnosi, di video e del trattamento per TBI non hanno progredito significativamente durante gli ultimi 30 anni e sono state inefficaci a diminuire la portata della lesione,„ il reparto dice.

Grande sfida di Massey TBI

Grazie al finanziamento dalle fondamenta della famiglia di Don e di Joyce Massey, speranze di MCIRCC di migliorare trattamento ed i tassi di sopravvivenza per i pazienti che sperimentano un TBI. La famiglia di Massey ha avuta loro propria esperienza di TBI dopo una madre e una moglie ferite incidente stradale, Joyce Massey.

“Il finanziamento dalle fondamenta della famiglia di Massey ha permesso che noi istituissimo la grande sfida di Massey TBI,„ sorvegli dice.

“La grande sfida mira a riunire i gruppi interdisciplinari creare dalle le soluzioni ad alto rischio, ad alto impatto, guidate da pietra che indirizzano le ore dorate di cura, o il trattamento amministrato durante le ore iniziali dopo la lesione, più le 24 - 48 ore di cura dopo un trauma cranico traumatico severo.„

Il finanziamento anche permette che MCIRCC ospiti la sommità di Joyce Massey TBI ogni caduta. La conferenza riunisce gli esperti principali della nazione ed i ricercatori per discutere stampare sfida l'affronto della cura di TBI e come lavorare insieme per trovare le soluzioni innovarici.

La grande sfida di Massey TBI incoraggia i ricercatori a fornire le soluzioni “innovarici e perturbarici„ di TBI ed a lanciarle ad un comitato indipendente dei clinici, degli esperti in commercializzazione e nell'innovazione, degli esperti nazionali in TBI e dei rappresentanti del dipartimento della difesa.

“Tutte queste grandi menti vengono insieme a spingere dopo i confini di cura tipica di TBI,„ il reparto dice. “Che inizio come idea, evolve e comincia definirsi. Poi il gruppo partecipa alla nostra tana di Wolverine, o ad una versione di U-M del carro armato dello squalo, lanciante il giorno con la ricerca dietro la loro idea e supporto che dovrebbe essere costituito un fondo per, poichè potrebbe aiutare potenzialmente i trattamenti di futuro della guida.„

I cinque progetti sono stati selezionati per il finanziamento del questo anno:

Facendo uso delle lunghezze d'onda leggere alle cellule bersaglio

Thomas Sanderson, Ph.D., un professore associato della medicina di emergenza e la fisiologia molecolare ed integrante alla medicina del Michigan, dice che mentre gli eventi molecolari che accadono nell'organismo durante il TBI sono complessi e possono variare, i mitocondri, o gli organelli in celle che le aiutano per restare stimolate, sembrano essere un contributore comune al trauma cranico.

Il gruppo di ricerca ha proposto una terapia non invadente che usa le lunghezze d'onda leggere per mirare ai mitocondri ed alterare gli eventi molecolari che accadono dentro le celle durante il trauma cranico.

Progetto e ricercatore: Modulazione mitocondriale non invadente di valutazione in un modello di traduzione di TBI; Thomas Sanderson, Ph.D.

Acido di Valproic nei pazienti di TBI

L'acido di Valproic è un tipo di farmaco usato generalmente per curare i pazienti con l'epilessia ed i disordini psichiatrici. Ora, i ricercatori sperano che potrebbe essere usato per trattare TBI.

Il progetto costituito un fondo per più a fondo studierà se l'acido valproic può essere usato con successo per curare i pazienti con TBI ed in caso affermativo, i fondi contribuirà a supportare una nuova applicazione d'investigazione della droga.

Progetto e ricercatori: Trattamento acido di Valproic per la variazione del Severities del trauma cranico traumatico; Ben Biesterveld, M.D., Hasan Alam, M.D., Manjunath Pai, PharmD, Jason Fawley, M.D., Aaron Williams, M.D., George Velmahos, M.D., Martin Sillesen, M.D., Glenn Wakam, M.D. e Michael Kemp, M.D.

unità di Punto-de-cura per riflettere e misurare i biomarcatori in tempo reale

Il liquido cerebrospinale, il liquido trovato nel cervello e nel midollo spinale che li protegge dal trauma ed il sangue contengono i biomarcatori che i ricercatori dicono potrebbero svolgere un ruolo in come un TBI è diagnosticato e riflettente la progressione della lesione.

Le ustioni, il Ph.D. e Frederick Korley, M.D., Ph.D. del segno, hanno proposto un portatile, unità di punto-de-cura che potrebbe misurare i biomarcatori nel liquido e nel sangue e video i risultati su un'unità tenuta in mano, quale uno smartphone, in 15 minuti.

Progetto e ricercatori: Unità per la misura ad alta frequenza ed in tempo reale dei biomarcatori di Biofluid; Tracci le ustioni, il Ph.D., Frederick Korley, M.D., Ph.D.

Trattamento insulinico intranasale per proteggere il cervello

L'insulina intranasale, o lo spray nasale dell'insulina, è già nei test clinici per il morbo di Alzheimer ed il colpo, ma i ricercatori sperano di provarlo che possa proteggere con successo il cervello quando una alto-dose è data ad un paziente di TBI presto dopo la lesione.

Lo spray nasale accelera la capacità affinchè l'ormone ottenga al cervello tramite i piccoli vasi sanguigni nel radiatore anteriore, invece di aspettarlo per entrare e passare attraverso la circolazione sanguigna una volta amministrato nel braccio o nello stomaco.

Il gruppo di ricerca studierà gli effetti neuroprotective di una dose in anticipo e di una strategia del trattamento dove i fornitori non sanitari potrebbero amministrare la dose ad un paziente di TBI right after la lesione ha luogo.

Progetto e ricercatore: Neuroprotection con insulina intranasale dopo il trauma cranico traumatico; Ram Jinka, DVM, Ph.D. e Robert Neumar, M.D., Ph.D. di Tulasi

Unità per misurare e riflettere pressione sanguigna sistolica

La pressione sanguigna sistolica indica la quantità di pressione nelle arterie quando il cuore spinge il sangue attraverso le arterie nel resto dell'organismo. Una goccia di pressione sanguigna sistolica sotto determinati livelli può peggiorare drammaticamente TBI. Purtroppo, riflettere i livelli critici di pressione sanguigna sistolica è molto difficile.

Il gruppo di ricerca precedentemente ha sviluppato un'unità che fornisce il video sistolico automatizzato e mirato a di pressione sanguigna. In questo progetto, il gruppo raffinerà e verificare la ripetizione seguente della loro unità per assicurarla può fornire alle letture continue di un paziente la pressione sanguigna sistolica di TBI e tenerlo ad un livello stato necessario per la gestione ottimale di TBI.

Progetto e ricercatori: IMMEDIATAMENTE: Obiettivo sistolico Assessment Tool; David Hackenson, M.D., Hakam Tiba, M.D. e reparto di Kevin, M.D.

Cura futura

MCIRCC incoraggia i ricercatori, i clinici ed i consegnatari ad assistere ai sui eventi di futuro TBI.

“Lavorando in collaborazione, possiamo aprire la strada ad un nuovo percorso per trasformare la cura di TBI,„ il reparto dice.

“Speriamo che le innovazioni i nostri membri di MCIRCC ora stanno ricercando, provochino la cura migliore nell'immediato futuro.„