Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le lesioni del bastone del ago di stampa sono comuni e possono trasmettere molti agenti patogeni sangue-sopportati

Le lesioni del bastone del ago di stampa (NSIs) possono trasmettere più raramente più di 20 agenti patogeni sangue-sopportati, compreso il HIV (HBV), il virus dell'epatite B (HCV), il virus dell'epatite C e, la malaria, il virus a cellula T umano di leucemia e Ebola. Effettivamente, un millilitro di sangue può contenere fra 105 a, raramente, 1014 particelle del HIV, un caricamento virale che può superare il numero degli alberi su terra (3 trilioni). Universalmente, l'esposizione professionale di sharps sembra essere responsabile di circa 40% di HBV e di infezioni da HCV e di 2,5% delle infezioni HIV fra i professionisti di sanità (HCPs).

Per indirizzare il rischio di NSIs, l'Unione Europea (EU) e la Occupational Safety and Health Administration degli Stati Uniti (l'OSHA) hanno pubblicato l'orientamento per contribuire a proteggere HCPs dagli agenti patogeni del bloodborne.

Gli stati standard degli agenti patogeni dell'OSHA Bloodborne che la sicurezza “pratica del lavoro e di assistenza tecnica gestisce saranno usati per eliminare o minimizzare l'esposizione degli impiegati„, quale l'uso degli sharps con un meccanismo della protezione di lesione costruito la sicurezza.

in Europa, la direttiva 2010/32 di UE ha applicato un accordo quadro sulla prevenzione dalle lesioni marcate nell'ospedale e nel settore di sanità. Ciò comprende una valutazione per eliminare il rischio di NSIs. Le misure della gestione dei rischi comprendono organizzare gli apparecchi medici sicurezza-costruiti, la disposizione sicura e l'addestramento adeguato.

Il EU-OSHA evidenzia uno studio effettuato all'ospedale universitario di Heidelberg in Germania a nome delle autorità sanitarie dello stato Baden-Wurttemberg. Questo studio controllato ha mostrato una riduzione statistica significativa di NSIs in un gruppo facendo uso dei dispositivi di sicurezza su un periodo di 12 mesi.

I aghi di stampa passivi della penna della sicurezza sono il primo tipo di unità sicurezza-costruite destinate per impedire NSIs quando HCPs sta usando le penne dell'iniezione per amministrare il farmaco ai loro pazienti. L'uso di questi aghi di stampa passivi della penna della sicurezza è esplorato in un'indagine internazionale, effettuata da una società indipendente della ricerca, che sarà pubblicata in un Libro Bianco a settembre.

L'indagine, effettuata con più di 200 HCPs che usano i aghi di stampa passivi della penna della sicurezza, confermato che c'è preoccupazione circa NSIs e che HCPs preferisce utilizzare questi dispositivi di sicurezza. Quattro in cinque hanno acconsentito quello facendo uso degli aumenti che della sicurezza di un ago di stampa della penna la protezione contro NSIs ha paragonato al ago di stampa convenzionale della penna. Tuttavia, la maggior parte dei dichiaranti egualmente ha detto che c'erano sfide pratiche nel usando i aghi di stampa passivi della sicurezza che sono evidenziati più successivamente in questo documento.

Un problema comune

Le lesioni di Sharps sono comuni fra HCPs. In Inghilterra, per esempio, il numero delle esposizioni ai virus del bloodborne aumentati di 33% da 373 nel 2004 a 496 nel 2013 malgrado le norme di sicurezza e la disponibilità dei dispositivi di sicurezza passivi. Il numero delle lesioni percutanee riferite è aumentato di 22% durante lo stesso tempo da 283 a 344. Una revisione bibliografica sistematica ha riferito che - secondo il paese, la regolazione e la metodologia - fino a 69% di HCPs ha avvertito un Istituto nazionale di statistica. Tuttavia, un terzo degli infermieri europei, 38% di medici dell'apprendista e 52% dei chirurghi non hanno riferito il loro Istituto nazionale di statistica. Così, il numero di NSIs è probabilmente superiore ai preventivi ufficiali suggeriscono.

NSIs può accadere in parecchie fasi durante il trattamento dell'iniezione: 14% di NSIs fra medici dell'apprendista e 30% fra gli infermieri che trattano il diabete hanno accaduto quando ricapitola un ago di stampa.11, 12Uno studio francese ha trovato che le penne dell'iniezione hanno rappresentato 39% di NSIs si sono associate con l'iniezione sottocutanea, una tariffa sei volte più superiore a con le siringhe a perdere. Circa 60% di NSIs si è presentato durante lo smontaggio della penna, una tariffa circa sei volte più superiore a durante la ricapitolazione di una siringa a perdere.

Il carico fisico e psicologico

Una lesione di sharps può essere traumatica, physicallyand psicologicamente. I rischi di contratto del HBV che segue una lesione di sharps è circa 1 in 3. Il rischio di trasmissione del HIV e di HCV (1:30 e 1:300, rispettivamente) è più basso di quello per HBV. Tuttavia, il rischio dopo che un Istituto nazionale di statistica è molto superiore all'esposizione mucosa seguente a liquido organico infettato, che è di meno di 1 di 1000 per il HIV. I numerosi fattori influenzano il rischio compreso il tipo di lesione di sharps, del caricamento virale dei pazienti, dello stato immune del HCP e di strategie di sanità del locale, come subito facendo uso della profilassi post-esposizione.

Gli effetti di un Istituto nazionale di statistica sono più del fisico medica. Uno studio dal Regno Unito ha trovato che quel 12% di medici dell'apprendista che hanno sperimentato un Istituto nazionale di statistica ha mostrato a prova di disordine post - traumatico di sforzo (PTSD), una tariffa circa quattro volte più superiore a nella popolazione in genere. Un altro studio ha iscritto 13 persone con disordine di adeguamento e quattro con PTSD si sono riferiti ad una clinica psichiatrica di trauma dopo un Istituto nazionale di statistica. Ogni mese che la persona ha aspettato un risultato del cessato allarme, aumentato la durata della malattia psichiatrica di 1,8 mesi. Sebbene nessuno del HCPs contraggano un'infezione, la malattia psicologica connessa con l'Istituto nazionale di statistica ha insidiato il funzionamento professionale, familiare e sessuale.

L'indagine rivela il bisogno insoddisfatto

Come fornito di rimandi presto, l'indagine internazionale ha trovato che 81% di 204 HCPs ha acconsentito quello facendo uso degli aumenti che della sicurezza di un ago di stampa della penna la protezione contro NSIs ha paragonato ad un ago di stampa convenzionale della penna. Inoltre, 83% preferirebbe usare i aghi di stampa della penna della sicurezza che i aghi di stampa convenzionali della penna.

Tuttavia, come discusso in un altro blog in questa serie, ci sono alcune sfide pratiche nel usando i aghi di stampa passivi della sicurezza. Del HCPs interrogato, 71% acconsentito che i aghi di stampa della penna della sicurezza attivano prima che rifiniscano amministrare l'iniezione. Di questi, 69% ha acconsentito che l'attivazione prematura dei meccanismi di sicurezza li rende incerti che la dose completa del farmaco è consegnata al loro paziente.

I risultati dell'indagine suggeriscono che ci sia un requisito di un bilanciamento fra la sicurezza ed il controllo: 86% dei dichiaranti di indagine ha acconsentito che per un ago di stampa della penna è ugualmente importante fornire sia la sicurezza che il controllo durante il trattamento dell'iniezione.

Questo bilanciamento sta indirizzando. Owen Mumford, una società che è stata alla prima linea dell'innovazione dell'apparecchio medico per oltre 60 anni, sta riunendo la ricerca di livello internazionale, competenza di progettazione e sta costruendo l'eccellenza per mettere a punto i metodi innovatori più ulteriormente per diminuire il rischio di NSIs, mentre dava la fiducia di HCPs per quanto riguarda controllo della consegna della dose del farmaco.