Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo metodo mappa i complementi di superficie della proteina su tantissimi diversi exosomes

C'è una domanda crescente degli indicatori diagnostici per rilevazione e la prognosi iniziali di malattia. Exosomes è biomarcatori potenziali per la progressione del cancro e la malattia neurodegenerative ma può essere difficile da identificare che tessuto un exosome specifico viene. I ricercatori all'università di Upsala ed alla società Vesicode ab di prodotto derivato hanno risolto questo problema mettendo a punto un metodo complementi di superficie di quella proteina delle mappe su tantissimi diversi exosomes.

Exosomes è rilasciato da tutte le celle nell'organismo. Trasportano i carichi dell'acido nucleico e della proteina fra le celle come modulo della comunicazione intercellulare e rappresentano i biomarcatori di circolazione di potenziale per la progressione e la metastasi del tumore come pure per individuazione tempestiva della malattia neurodegenerative.

Per utilizzare i exosomes come biomarcatori delle malattie in tessuti differenti è vitale distinguerli secondo i loro complementi di superficie della proteina. I ricercatori all'università di Upsala e a Vesicode ab, con i collaboratori, hanno messo a punto un metodo che può mappare i complementi di superficie della proteina su tantissimi diversi exosomes.

L'analisi barcoding prossimità-dipendente novella (PBA) rivela la composizione di superficie della proteina di diversi exosomes facendo uso dei coniugati anticorpo-DNA e dell'ordinamento di prossima generazione. Il metodo identifica le proteine sui diversi exosomes facendo uso dei cluster unico incagliati micrometro di taglia e unicamente etichettati del DNA generati dall'amplificazione del cerchio rotante.

“Questa tecnologia non solo avvantaggierà i ricercatori che studiano i exosomes, ma egualmente permette alla scoperta di biomarcatore di alto-capacità di lavorazione. Più ulteriormente svilupperemo e convalideremo la tecnologia di PBA e forniremo il servizio ai ricercatori che cominciano alla fine di quest'anno. Crediamo la singola analisi exosome permetta che questa classe emozionante di biomarcatori raggiunga la sua piena capacità,„ dice Di Wu, ricercatore ed inventore della tecnologia di PBA e fondatore di Vesicode ab, commercializzante la tecnica.

Questa nuova tecnologia permetterà gli schermi su grande scala per i biomarcatori nella malattia, complementanti un comitato dei metodi per rilevazione sensibile e specifica dei exosomes che precedentemente abbiamo stabilito.„

Masood Kamali-Moghaddam uno delle guide del gruppo all'unità molecolare degli strumenti all'università di Upsala

Source:
Journal reference:

Wu, D. et al. (2019) Profiling surface proteins on individual exosomes using a proximity barcoding assay. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-019-11486-1.