Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricostruzione dei microbiomes unhealthful dell'intestino con l'aiuto dei peptidi sintetici

Siete che cosa mangiate -; fino al microbiome che vive nel vostro intestino. La dieta può pregiudicare quali microbi sono nel tratto intestinale e la ricerca ha indicato che i cambiamenti nocivi del microbiome dell'intestino possono piombo alle malattie quali la malattia di cuore, l'obesità ed il cancro. Oggi, gli scienziati riferiranno lo sviluppo delle molecole che possono cambiare, o ricostruire, microbiomes unhealthful dell'intestino in mouse in quei più salutari. La ricerca ha potuto anche qualche giorno applicarsi ad altre circostanze relative alla dieta.

I ricercatori presenteranno i loro risultati alla riunione & all'esposizione (ACS) del cittadino di caduta 2019 della società di prodotto chimico americano. ACS, la più grande società scientifica del mondo, sta tenendo la riunione qui con giovedì. Caratterizza le più di 9.500 presentazioni su una vasta gamma di argomenti di scienza.

Il microbiome dell'intestino contiene le centinaia di specie differenti di batteri ed è dove la più grande concentrazione di batteri che vivono in noi risiede. Se tutti mangiassimo una dieta sana, esercitata e non è invecchiato, non avremmo problemi con il nostro microbiome dell'intestino e molte malattie. Ma, quello non è come tutta la gente vive. I metodi correnti puntati su migliorando il trucco dei microbiomes dell'intestino hanno compreso il prebiotics, il probiotics o le terapie farmacologiche. Il nostro scopo era di adottare un approccio completamente nuovo -; per ricostruire il microbiome.„

M. Reza Ghadiri, Ph.D., guida dello studio

Il tasto alla ricerca è classe A di molecole chiamate D ciclica dimontaggio, L-α-peptidi. Sono stati creati nel laboratorio di Ghadiri originalmente per uccidere i batteri patogeni. I peptidi sono brevi catene degli amminoacidi collegati insieme; sono le particelle elementari delle proteine. I peptidi di Ghadiri non sono trovati in natura ed hanno un modo altamente specifico di attività e di selettività contro le specie batteriche differenti.

“La nostra ipotesi era quella invece dei batteri di uccisione, se potessimo modulare selettivamente la crescita di determinate specie di batteri nel microbiome dell'intestino facendo uso dei nostri peptidi, batteri più utili diventerebbe il materiale di riempimento il posto adatto e l'intestino “sarebbe ricostruito„ in un intestino salutare,„ Ghadiri spiega. “La nostra teoria era che il trattamento avrebbe impedito l'inizio o la progressione di determinate malattie croniche.„

Per verificare questa ipotesi, Ghadiri ha scelto la malattia cardiovascolare ed ha usato uno sforzo dei mouse conosciuti come i mouse di espulsione del ricevitore di LDL. “Questi mouse sono stati cresciuti per prosperare sulle diete a bassa percentuale di grassi, ma quando sono alimentati una dieta su in grasso saturato -; una cosiddetta dieta occidentale -; sviluppano l'alto colesterolo del plasma, particolarmente il LDL o “il cattivo„ tipo,„ Ghadiri spiega. “In 10 - 12 settimane, sviluppano le placche nelle loro arterie come voi troverebbero nei pazienti di aterosclerosi.„ I mouse knockout del ricevitore di LDL sono “il sistema monetario aureo„ per verificare l'efficacia degli statins, che sono ampiamente usati diminuire i livelli di colesterolo.

Per trovare i migliori peptidi per provare sul modello del mouse, il gruppo ha sviluppato un'analisi di massa della selezione. Gli scienziati hanno coltivato un microbiome rappresentativo del mouse in laboratorio e poi hanno provato i vari peptidi con. Ghadiri poi ha selezionato due peptidi che sono sembrato essere il più efficace per la ricostruzione del microbiome dell'intestino del mouse in uno stato che somiglia al microbiome dell'intestino dei mouse su una dieta a bassa percentuale di grassi.

Lo studio successivo ha compreso tre gruppi di mouse. Un gruppo è stato alimentato una dieta a bassa percentuale di grassi, un altro gruppo è stato alimentato una dieta occidentale e un terzo gruppo è stato alimentato una dieta occidentale più le dosi orali di una o l'altra dei due peptidi. Dai campioni fecali, i ricercatori hanno ordinato il microbiome dell'intestino da tutti e tre i gruppi prima e dopo dosare. Egualmente hanno misurato i livelli di molecole che pregiudicano il sistema immunitario, l'infiammazione ed il metabolismo ed hanno esaminato le arterie degli animali per le placche.

“I mouse hanno alimentato la dieta occidentale con i nostri peptidi hanno avuti un rapporto di riproduzione di 50% in colesterolo totale del plasma e non c'era placca significativa nelle arterie, confrontate ai mouse ha alimentato una dieta occidentale e nessun peptidi,„ Ghadiri dice. “Inoltre abbiamo veduto i livelli soppressi di molecole che aumentano l'infiammazione ed hanno riequilibrato i livelli di metaboliti malattia-pertinenti. Questi mouse hanno somigliato a quelli su una dieta a bassa percentuale di grassi.„

I meccanismi da cui questo ha luogo molto probabilmente comprendono i geni che pregiudicano gli acidi biliari, che a loro volta pregiudicano il metabolismo di colesterolo come pure altri geni che pregiudicano i trattamenti infiammatori quale aterosclerosi, Ghadiri dice.

“Questo è la prima volta chiunque lo ha indicato che ci sono molecole per ricostruire espressamente il microbiome dell'intestino e per trasformare un intestino unhealthful in più salutare,„ dice. “Questo apre le chiare possibilità terapeutiche. Possiamo ordinare le budella delle persone e finalmente sviluppare le terapie.„