Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il gruppo internazionale è sovvenzionato di $3,1 milioni NIH per trovare i migliori modi trattare la tetralogia di Fallot

Un gruppo internazionale dei ricercatori ha stato sovvenzionato un quinquennale, $3,1 milioni dagli istituti della sanità nazionali per scoprire i nuovi e migliori modi trattare le condizioni del cuore congenite pediatriche conosciute come tetralogia di Fallot, che pregiudica complessivamente 85.000 persone negli Stati Uniti.

Il progetto cardiaco dell'atlante userà l'apprendimento automatico e la modellistica di calcolo sui dati cardiaci della rappresentazione e sui pazienti adulti clinici dal 1500 del bambino di misure e giovani per mettere a punto i metodi per diminuire il rischio aumentato di infarto, di disordini elettrici del ritmo e dell'esigenza delle unità impiantate o delle procedure di riparazione chirurgiche supplementari.

Specificamente, il gruppo di ricerca creerà un database e svilupperà “gli atlanti„ statistici innovatori di forma, della biomeccanica e dell'elettrofisiologia cardiache per scoprire i nuovi preannunciatori in anticipo dei risultati clinici che aiuteranno meglio i cardiologi a gestire i pazienti con tetralogia di Fallot.

Ciò è eccitare, di traduzione e sforzo internazionale. I cardiologi stanno prendendo spesso le decisioni su cura paziente basata su informazioni meno precise. Questa nuova tecnologia ci darà notevolmente ha migliorato la comprensione della struttura, della fisiologia e della funzione congenite del cuore. Possiamo poi dare a pazienti le previsioni ben migliori degli obiettivi chirurgici dei cardiologi di elasticità e di risultati meglio per gli interventi clinici. Ciò provocherà la prestazione cardiaca riparata e conservata durante le decadi per questi pazienti.„

Dott. James Perry, ospedale pediatrico di Rady

La tetralogia di Fallot è una delle malattie di cuore congenite più comuni (o di CHD) e compone circa 20% delle casse di CHD. I pazienti richiedono la chirurgia prima di sei mesi dell'età, seguiti spesso da un secondo intervento durante gli anni del bambino.

Ma questi interventi piombo spesso ad una circostanza caratterizzata da una perdita nella valvola che permette che il sangue scorra nuovamente dentro il cuore prima degli sbracci i polmoni per ossigeno. Ciò a sua volta può piombo ad un ventricolo destro ingrandetto nel cuore e può infine piombo ad infarto. Di conseguenza, i tassi di mortalità pazienti triplica durante il loro 30s.

I medici raccomandano che i pazienti subiscano gli esami a risonanza magnetica cardiaci ogni tre anni. Il gruppo di ricerca pianificazione usare i dati da questi esami per identificare i biomarcatori che potrebbero predire gli effetti secondari a lungo termine da chirurgia e dal potenziale per infarto.

La concessione è un rinnovo alla della ricerca fondata NIH del gruppo sulla malattia di cuore congenita, che pregiudica 1% dei nati vivi.

Lo sforzo piombo dai bioengineers Andrew McCulloch e dai presagi di Jeff all'università di California San Diego, con il Dott. Sanjeet Hegde ed il Dott. James Perry dell'ospedale pediatrico di Rady a San Diego e dei giovani di Alistair all'College Londra di re. La concessione viene dall'istituto nazionale di sangue e cuore-polmoni al NIH.