Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo stimolo magnetico del cervello profondo può migliorare i sintomi di OCD

I ricercatori hanno trovato che lo stimolo non invadente potente di focalizzazione del magnete su un'area specifica del cervello può migliorare i sintomi di disordine ossessivo (OCD). Ciò apre la strada curare la grande minoranza delle vittime che non reagiscono al trattamento convenzionale. Il lavoro è presentato alla conferenza di ECNP a Copenhaghen.

OCD è definito in senso lato come i pensieri o gli stimoli ricorrenti, o eccessivi comportamenti ripetitivi che una persona ritiene guidata per realizzare. Intorno 12 adulti in ogni mille soffrono da OCD durante qualsiasi anno dato, sebbene 2,3% degli adulti soffrano ad un certo punto nella loro vita. È trattata generalmente con l'esposizione e terapia di prevenzione di risposta (ERP) (che espone il paziente al contenuto delle sue ossessioni \ stimoli senza eseguire le costrizioni) e farmaco, quale SSRIs (fluoxetina selettiva degli inibitori di ricaptazione della serotonina per esempio (Prozac/Sarafem) o sertralina (Paxil) o clomipramina degli inibitori di ricaptazione della serotonina per esempio (Anafranil), comunque fra un terzo e una metà dei pazienti non reagisca bene al trattamento

Lo stimolo magnetico Transcranial profondo (dTMS) è un tipo di tecnica di stimolo del cervello dove i campi magnetici pulsati sono generati da una spirale collocata sul cuoio capelluto. Questo campo attiva i circuiti di un neurone all'area del cervello dell'obiettivo, con conseguente miglioramento di sintomo. È usato clinicamente per il trattamento di alcuni casi difficili della depressione.

Il Dott. Lior Carmi (con prof. Joseph Zohar e prof. Abraham Zangen), dal centro medico di Chaim Sheba nell'Israele, piombo un gruppo internazionale di scienziati in una prova gestita ripartita con scelta casuale multi-center (RCT) si diffonde 11 centro. 99 pazienti con disordine ossessivo sono stati definiti a o sono trattati con dTMS, o ricevere finga il trattamento (trattamento finto). Tutti i pazienti nella prova precedentemente non erano riuscito a reagire al trattamento dell'antideprimente.

Il Dott. Carmi ha detto:

Un punto interessante circa questa prova è che abbiamo provocato deliberatamente i pazienti per circa 5 minuti prima di ogni sessione del dTMS. Abbiamo fatto questo adattando una provocazione per ogni paziente secondo le loro proprie ossessioni specifiche di OCD. Per esempio, se qualcuno avesse ossessioni circa ottenere contaminato, lo abbiamo esposto ad una situazione in cui queste ossessioni dove destato, per esempio, toccando la manopola di porta di un bagno o la pattumiera. Un altro esempio sarebbe se qualcuno avesse ossessioni per quanto riguarda la chiusura del rubinetto di acqua a casa, noi deliberatamente ha destato il dubbio a tale proposito. Tutte queste esposizioni sono state progettate per ogni paziente determinato. Nel corso della prima riunione con il paziente abbiamo imparato i suoi sintomi ed abbiamo creato una lista di cui esposizioni ad uso durante lo studio. L'idea è di consegnare il trattamento quando i circuiti del cervello sono destati e non mentre il paziente sta pensando alla spesa lui deve fare dopo che la sessione sarà sopra„.

Le sessioni hanno consistito di 6 settimane del trattamento quotidiano del dTMS (20Hz) messo a fuoco sulle aree specifiche del cervello relativo a OCD. Ciò è la prima volta queste aree sono state mirate a per questo disordine. Il grado di risposta è stato misurato facendo uso del questionario ossessivo corrente del disgaggio (YBOCS) di Yale-Brown. Dopo 6 settimane, 38% di quelle che sono trattate reagito al trattamento. Hanno mostrato una riduzione media di più di 30% nella severità di sintomo, rispetto a 11% dei pazienti che ricevono il trattamento finto.

Un mese dopo che il trattamento ha rifinito il tasso di risposta era 45,2% nel gruppo attivo contro 17,8% nel gruppo finto. Intorno ad un terzo sia del gruppo curato che del gruppo non trattato si è lamentato delle emicranie, ma soltanto 2 si sono ritirati sopra la prova dovuta fare soffrire.

Lior Carmi ha detto:

I ricercatori hanno provato TMS a OCD nel passato, ma questo è la prima volta abbiamo stimolato questa regione del cervello ed abbiamo agito in tal modo mentre abbiamo adattato le esposizioni ad ogni paziente. Inoltre, abbiamo agito in tal modo facendo uso di un protocollo standardizzato in una prova ripartita con scelta casuale del multi-center (a 11 cita negli Stati Uniti, nel Canada e nell'Israele). Ciò significa che abbiamo raggiunto questi risultati positivi sebbene la varietà di pazienti e varietà di clinici che stimato la risposta. Dove il trattamento attuale funziona per OCD, può lavorare bene; il nostro metodo soprattutto è puntato su coloro che non reagisce al trattamento convenzionale„.

Commentando, il professor Jose M Menchon (ospedale universitario di Bellvitge, università di Barcellona, Barcellona, Spagna) ha detto:

Ciò è uno studio molto emozionante perché mostra i risultati positivi in OCD facendo uso di stimolo magnetico transcranial profondo. Finora, i test clinici con TMS in OCD erano stati effettuati con TMS non profondo, che può presentare le limitazioni nel suo effetto perché il campo magnetico può raggiungere soltanto la superficie corticale. Tuttavia, TMS profondo concede raggiungere e modulare le regioni più profonde del cervello che possono partecipare più criticamente a OCD. TMS profondo può trasformarsi in in una strategia terapeutica utile se questi risultati positivi sono confermati in ulteriori studi„.