Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'ansia materna aumenta il rischio del bambino per ADHD

Un grande studio ha indicato che i bambini delle madri che sono ansiose durante la gravidanza e durante gli anni primissimi della vita del bambino hanno due volte il rischio di avere sintomi dell'iperattività all'età 16. Questo lavoro sta presentando per la prima volta al congresso di ECNP a Copenhaghen.

Gli scienziati sanno che gli stati fetali ed iniziali di vita possono avere effetto a lungo termine su salubrità successiva. Ora uno studio a lungo termine di più di 3.000 bambini nello studio longitudinale di Avon sui genitori e dei bambini (ALSPAC) ha indicato che l'ansia materna è associata con l'iperattività nei loro bambini, sebbene il collegamento con altri sintomi di ADHD tale disattenzione fosse più tenue.

ALSPAC è un progetto a lungo termine basato su Bristol Regno Unito, che permette che gli scienziati tengano la carreggiata come la salubrità dei bambini cambia col passare del tempo. Lo studio registrato ha riferito i livelli di alcuni sintomi fisici di ansia quali il sudore, il tremolio, le vertigini e l'insonnia in 8727 madri nel periodo fra la gravidanza iniziale e suo il bambino che raggiungono 5 anni.

I ricercatori potevano classificare i livelli dell'ansia delle madri, secondo ogni quanto tempo le madri riferite i segni di ansia fisica. Molto largamente, le donne sono caduto in ansia bassa, in ansia media, o nell'alta classe di ansia.

I ricercatori poi hanno controllato come i bambini hanno eseguito nelle prove dell'attenzione (quando hanno raggiunto 8 e una metà di anni) ed hanno trovato che non c'era differenza fra i bambini nell'attenzione, non importa come ansioso le madri erano state. Tuttavia, esame un più grande gruppo di 3199 bambini all'età di 16 ha provato che c'era una differenza significativa nei sintomi dell'iperattività, secondo quanto ansioso la madre era stata.

Un bambino da una madre che aveva espresso l'ansia moderata o alta era in media due volte intorno probabile mostrare i sintomi dell'iperattività da una madre con anxiety* basso che registra per ottenere i fattori sociali e demografici ha mostrato una simile correlazione **. Ciò significa quel 11% dei bambini “dalle madri di alta ansia„ e 11% dei bambini “dalle madri di ansia moderata„ ha mostrato i sintomi dell'iperattività. Soltanto 5% dei bambini„ “dalle madri di ansia bassa„ ha mostrato i sintomi dell'iperattività.

Dott. Blanca Bolea, piombo lo studio quando era all'università di Bristol. Ora è assistente universitario all'università di Toronto nel Canada. Ha detto:

“Questo è la prima volta che uno studio ha indicato che l'ansia è collegata all'iperattività di un bambino nella vita più tarda ma che la disattenzione non è collegata. L'un'interpretazione è che alcuni sintomi di ADHD sono associati con l'ansia della madre, ma non tutti. Più largamente, indica che gli sforzi che una madre sperimenta possono rivelare più successivamente nel suo bambino quasi una generazione; vale la pena di notare che tutte le madri hanno riferito un aumento nell'ansia durante la gravidanza. Intorno 28% delle donne abbiamo verificato l'ansia media o alta indicata. Abbiamo gestito per l'iperattività in 3199 bambini nel totale ed abbiamo trovato che 224 bambini hanno dato segni dell'iperattività, con la tariffa dell'iperattività che è più di quanto raddoppiata se la madre avesse sofferto da ansia media o alta„.

Ciò è un'associazione, in modo da non possiamo 100% dire che i sintomi di ansia nella gravidanza e nella vita in anticipo causa l'iperattività successiva, l'altro genetico, biologico o le conseguenze sull'ambiente possono essere a gioco. Tuttavia, questa idea è supportata dagli studi in animali. Non siamo sicuri perché questo potrebbe accadere. Potrebbe essere che i bambini stanno rispondendo ad ansia percepita nella madre, o potrebbe essere che c'è un certo effetto biologico che causa questo, per esempio ormoni di sforzo nella placenta che ha un effetto su un cervello di sviluppo. ADHD è una malattia discutibile e non c' sembra essere alcuna singola causa, sebbene sappiamo che può essere ereditaria. Questo lavoro indica che l'ansia materna è un fattore quale è collegato a ADHD, ma abbiamo bisogno di un po'più di ricerca di confermare questa ed altro causa„

Commentando, il professor Andreas Reif (ospedale universitario, Francoforte) ha detto:

“Questo è uno studio molto interessante, dato particolarmente il carattere di transgenerational e longitudinale e la sua grande dimensione del campione. Come con tutti gli studi di questo la progettazione, una tuttavia deve essere avvertenza per non mescolare l'associazione con causa. Mentre sappiamo che ADHD ed i tratti ansiosi sono correlati al livello genetico (vediamo Demontis e colleghi, 2019), l'individuazione potrebbe bene essere riflettente delle influenze genetiche comuni. Tuttavia, è egualmente importante sollecitare che questo studio non è sui disordini di ansia o su ADHD, ma piuttosto sui tratti relativi a questi disordini. Questi dati tuttavia più ulteriormente aggiungono di sicuro alla maschera emergente che ADHD/iperattività, l'ansia ed il disordine bipolare (Meier et al., Br J Psychiat 2018) sono collegati.„

Ciò è un commento indipendente; Il professor Reif non è stato non coinvolgere in questo lavoro

Note

* (OR=2.27, p<0.001 per la classe con ansia moderata e OR=2.23, p=0.003 per la classe con alta ansia).

** (OR=2.09, p<0.001 per ansia moderata e OR=1.90, p=0.023 per alta ansia).

Tipo di studio: non il pari ha esaminato/studio d'osservazione/gente

Further Reading