Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Professori di SDSU studiano l'impatto sensitivo di alimento e l'evoluzione del cibo sano

“Mangiamo in primo luogo con i nostri occhi.„

Questo commento è stato attribuito a Marcus Gavius Apicio, un goloso romano del I secolo. Due mila anni più successivamente, la ricerca accademica fa un backup l'istruzione di Apicius, come gruppo di professori di vendita all'istituto universitario del Fowler dell'affare alla San Diego State University (SDSU) hanno studiato l'impatto sensitivo di alimento e l'evoluzione del cibo sano.

Il professore associato di SDSU, il Dott. Morgan Poor, che ha studiato l'impatto di alimento sui sensi conosce di prima mano quanto appena un'immagine di alimento può avere un effetto sensitivo ed emozionale sulle persone. “Vedere una foto di un hamburger, per esempio, può stimolare altre immagini sensitive, inducenti le persone ad immaginare il gusto o odore di quell'hamburger,„ ha notato.

Crisi di salubrità mondiale

Purtroppo, l'estetica piacevole e l'accesso facile agli alimenti non sani (quali gli hamburger), con ad accesso limitato agli alimenti sani, possono piombo ad una crisi di salubrità mondiale. Infatti, le statistiche pubblicate dall'organizzazione mondiale della sanità (WHO) indicano che 39 per cento di tutti gli adulti nel mondo sono di peso eccessivo e 13 per cento sono significato che obeso hanno un indice di massa corporea (BMI) di 30 o più. L'organizzazione egualmente ha notato che le tariffe globali dell'obesità quasi hanno triplicato dal 1975.

Produrre l'alimento sano attraente è tasto

Una soluzione all'obesità può comprendere mettere a fuoco sul piacere del cibo che potrebbe essere usato uno strumento per promuovere le scelte sane dell'alimento. La ricerca condotta dai professor il Dott. Paula Peter, il Dott. Iana Castro ed il Dott. Sunaina Chugani di vendita di SDSU e recentemente pubblicata nel giornale di studio della congiuntura (stampa edizione luglio 2019 disponibile), ha determinato quella associante l'alimento sano con le esperienze piacevoli e le emozioni piombo a maggior interesse nell'approvvigionamento o nel cibo.

I ricercatori hanno citato una riuscita campagna di marketing dalle aziende agricole di Bolthouse invertire il declino di vendite della loro marca di carote di bambino. La campagna non ha sottolineato le qualità sane delle carote, ma ha abbracciato il piacere sensitivo derivato dal cibo loro. Per esempio, il colore arancio al neon, la tessitura croccante ed il suono sgualcito dell'imballaggio hanno imitato alcune delle caratteristiche di determinati “alimenti di ciarpame„ e piombo ad un aumento nelle vendite del prodotto di 10 - 12 per cento.

Abbattere le barriere agli alimenti sani

Nella stessa ricerca, i professori egualmente hanno notato che le due barriere primarie a sviluppare le esperienze piacevoli intorno agli alimenti sani sono tempo e moneta. Cronometri è necessario cercare gli ingredienti necessari per montare un pasto sano o per trovare un ristorante che servisce buon avere un sapore, alimento sano, dove la moneta è necessaria approvvigionare i pasti del ristorante o gli ingredienti (come pure i coltelli, pentole ed altri strumenti) per creare il prodotto finale. Sulla base di numerosi studi, i professori hanno concluso quella moneta, più in modo da che la distanza all'alimento o alla mancanza di tempo, è la barriera primaria ad accesso sano dell'alimento.

Castro ha effettuato l'estesa ricerca su accesso agli alimenti sani (prodotti freschi compresi) per la gente che vive nel reddito più basso e nelle etnico-diverse vicinanze. I residenti delle comunità underserved sempre non hanno accesso ai supermercati e possono contare sui più piccoli alimentari, sui negozi di alcolici o sulle memorie dell'angolo per soddisfare le loro esigenze dell'alimento. Queste più piccole memorie sono limitate nella quantità di alimenti che sani possono offrire. Tuttavia, i distributori commerciali richiedono le quantità di ordine minimo di coprire i loro costi di distribuzione e, in molti casi, questi requisiti minimi di ordine superano i bisogni della memoria.

In un articolo che co-è stato creato da Castro che è prossimo in Medicine* comportamentistico di traduzione, i ricercatori hanno studiato se le memorie che accettano pagamenti di assistenza di alimento possono soddisfare le richieste minime della calza fissate dal ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti. Mentre i requisiti di sgrossatura sono significati aumentare la quantità di prodotti alimentari sani disponibili in più piccole memorie, la ricerca suggerisce che le memorie stiano lottando per soddisfare le richieste.

Agire

Castro ha deciso che ha voluto fare più appena studia le sfide di accesso dell'alimento nelle comunità underserved - ha voluto trovare un modo dare a residenti della comunità l'accesso a prodotti freschi mentre forniva agli studenti di SDSU un'esperienza di apprendimento che ha aumentato la loro partecipazione ad affrontare le emissioni stampanti che hanno urtato la comunità locale.

Castro co-ha fondato i prodotti di BrightSide, un servizio di distribuzione dei prodotti effettuato dagli studenti di SDSU, per indirizzare le sfide affrontate dalle piccole memorie nelle comunità underserved. I prodotti di BrightSide inizialmente lanciati nel giugno 2017 con cinque memorie in città nazionale, la California, ma parola si sono sparsi che i prodotti erano popolari con i clienti e proficui per i proprietari di memoria. Il settembre 2019, i prodotti di BrightSide stavano consegnando i prodotti freschi a 13 memorie in città nazionale, con le pianificazioni per espandersi nella città di San Diego entro la fine dell 'anno.

Rispetto per l'insetto

Che cosa è seguente per i academics, i cuochi e gli scienziati volenti trovare le sorgenti sane e a bassa percentuale di grassi dell'alimento che sono facilmente egualmente sostenibile? Il professor Peter sta trovando che la prova per suggerire una nuova sorgente dell'alimento può venire ai menu americani presto:

Errori.

Mentre mangiare gli errori (entomophagy) può tendenza ai cerchi epicurei, essi certamente mancherebbe dell'appello di occhio alla maggior parte della gente e sembrerebbe volare di fronte ad alcuna della ricerca più iniziale di Peter che sottolinea gli attributi estetici degli alimenti sani. Tuttavia, dato la popolarità degli errori commestibili in altre culture, la bellezza può essere nell'occhio dello spettatore.

Gli insetti quali le formiche, le cavallette, il grilli ed i vari generi di larve sono stati utilizzati come fonte di proteine a bassa percentuale di grassi in molte parti del mondo (particolarmente in Asia), ma hanno trovato poca trazione nell'emisfero occidentale, particolarmente Stati Uniti. Mentre molta gente nella cultura occidentale trova la pratica del cibo degli insetti per essere ripugnante, sono realmente alte in proteina ed in ferro come pure in una sorgente economica e sostenibile dell'alimento.„

Dott. Paula Peter, professore di vendita di SDSU

I cuochi unici e gli amanti americani degli alimenti sani potranno fare gli errori apparire bello abbastanza per mangiare? Soggiorno sintonizzato - il professor Peter ora sta ricercando quello.

Source:
Journal reference:

Batat, W. et al. (2019) The experiential pleasure of food: A savoring journey to food well-being. Journal of Business Research. doi.org/10.1016/j.jbusres.2018.12.024.