Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La prova di ECLS dimostra il potenziale dell'analisi del sangue per rilevazione iniziale del cancro polmonare

Plc delle tenute di Oncimmune (AIM: ONC.L), un gruppo globale principale di immunodiagnostics, accoglie favorevolmente oggi la presentazione dei dati dal professor Frank Sullivan (ricercatore principale sulla prova di ECLS) che ha dimostrato il potenziale della prova del polmone® del EarlyCDT di Oncimmune di diminuire l'incidenza dei pazienti con il cancro polmonare della tardi-fase alla diagnosi, rispetto alla diagnosi clinica standard.

La prova di ECLS dimostra il potenziale dell
Collina di Adam, direttore generale, Oncimmune

In una prova controllata ripartita con scelta casuale di 12,209 persone in Scozia ad ad alto rischio del cancro polmonare di sviluppo, è stato indicato che più gente è stata diagnosticata ad una fase iniziale della malattia durante i due anni dopo la cattura della prova del polmone di EarlyCDT che quelle nel braccio di controllo che ha ricevuto la cura clinica standard.

I risultati, presentati alla conferenza 2019 del mondo sul cancro polmonare ospitato dall'associazione internazionale per lo studio sul cancro polmonare (IASLC) a Barcellona oggi, sono una convalida importante della tecnologia diagnostica della piattaforma di Oncimmune che sfrutta la potenza del sistema immunitario, per individuare la prova della risposta naturale dell'organismo a cancro. La tecnologia può individuare il cancro quattro anni o più prima della diagnosi clinica standard.

La tecnologia brevettata di Oncimmune funziona individuando la presenza di autoanticorpo generati dal sistema immunitario dell'organismo come difesa naturale contro le cellule tumorali. Il cancro polmonare è stato scelto poichè il primo obiettivo della tecnologia perché è la causa principale del mondo della morte in relazione con il Cancro e spesso è individuato in una fase avanzata con circa 85% dei pazienti nel undiagnosed BRITANNICO finché la malattia non si sia sparsa ad altre parti del corpo.

La prova di ECLS è creduta per essere la più grande prova controllata ripartita con scelta casuale per la rilevazione del cancro polmonare facendo uso dei biomarcatori condotti dovunque nel mondo.

Fra quella gente che ha ricevuto la prova del polmone di EarlyCDT ed ha continuato a sviluppare il cancro polmonare nei due anni successivi, 41,1% sono stati diagnosticati ad una fase iniziale (fase 1&2) della malattia, rispetto a 26,8% fra il gruppo di controllo conforme a pratica clinica standard. Ciò ha provocato un rapporto di riproduzione di 36% della presentazione della fase recente dopo 2 anni di seguito negli oggetti ripartiti con scelta casuale alla prova di EarlyCDT.

La prova egualmente ha mostrato un più a tariffa ridotta delle morti fra la gente nel braccio di intervento della prova dopo due anni rispetto alla gente nel gruppo di controllo. Le morti Cancro-specifiche del polmone erano egualmente più basse nel gruppo di intervento. Ciò suggerisce che la prova del polmone di EarlyCDT seguita dalla rappresentazione di CT potrebbe produrre un vantaggio della mortalità, sebbene la prova non sia stata alimentata per dimostrare una tal tendenza dopo due anni.

Il punto seguente è di muoversi verso una più grande valutazione basata sulla popolazione in fino a 200.000 pazienti per valutare le implicazioni della diagnosi con il polmone di EarlyCDT sulla sopravvivenza e la mortalità in una regolazione nell'ambiente.

La collina di Adam, direttore generale di Oncimmune, ha commentato:

Siamo entusiasmati che la prova di ECLS ha dimostrato così chiaro il potenziale della nostra piattaforma della tecnologia di EarlyCDT di trasformare il modo che il cancro è diagnosticato. Aspettiamo con impazienza di lavorare con i servizi sanitari in Scozia e di là srotolare il polmone di EarlyCDT più ampiamente, con lo scopo dei salvandi vite e costi di diminuzione per NHS ed altri sistemi sanitari intorno al mondo. Nel frattempo, stiamo continuando a verificare la nostra tecnologia su altri moduli di cancro, compreso fegato, ovarico, il petto e la prostata, all'inseguimento della nostra ambizione per sviluppare la piattaforma immunodiagnostic principale nel campo dell'oncologia.„

Il professor Frank Sullivan, professore della medicina di pronto intervento all'università di St Andrews, il ricercatore principale per la prova di ECLS, commentato:

Questi risultati del punto di riferimento sono probabili avere implicazioni globalmente significative per l'individuazione tempestiva del cancro polmonare mostrando come un'analisi del sangue semplice, seguita dal CT scandisce, può aumentare il numero dei pazienti diagnosticati in una fase precedente della malattia, quando l'ambulatorio è ancora possibile ed indaga la sopravvivenza molto più su.„

Dettagli della prova di ECLS

L'odierna presentazione presidenziale del simposio alla conferenza del mondo di IASLC sulle configurazioni del cancro polmonare sulla riga superiore positiva risultati annunciati a giugno e conferma che la prova di ECLS ha incontrato il suo punto finale primario.

La prova era aperta agli adulti invecchiati 50-75 considerato come ad ad alto rischio del cancro polmonare a causa del fumo e della storia della famiglia ed abbastanza a sano per subire la terapia potenzialmente curativa. L'intervento era la prova del polmone di EarlyCDT, seguita dai raggi x e dalla scansione di tomografia (CT) automatizzata in quelle con un risultato dei test positivo. Il comparatore era pratica clinica standard nel Regno Unito. Il punto finale primario era la differenza, a 24 mesi dopo casualizzazione, fra le tariffe dei pazienti con le fasi III, IV o cancro polmonare non classificato alla diagnosi nel braccio di intervento e di quelli nel braccio di controllo. Ci sono egualmente una serie di punti finali secondari, i dettagli di cui saranno forniti quando la prova completamente è riferita.

La prova è stata patrocinata dall'università di Dundee e di NHS Tayside ed è stata finanziata dall'ufficio principale scozzese dello scienziato, dal governo scozzese e dal Oncimmune. Capo dal professor principale Frank Sullivan, professore della medicina di pronto intervento all'università di St Andrews ed il Dott. Stuart Schembri, fino ad oggi medico dei ricercatori del consulente nella medicina interna respiratoria e generale a NHS Tayside.

La presentazione orale è stata fatta dal professor Sullivan nel simposio presidenziale della conferenza del mondo per i cancri polmonari 2019, riunione del mondo la più grande dedicata al cancro polmonare ed altre malignità toraciche, ospitanti più di 7.000 delegati da più di 100 paesi. Un'osservazione sulla prova completa di ECLS corrente sta preparanda per una pubblicazione medica pari-esaminata di piombo.

Sfondo

Il cancro polmonare è la maggior parte della causa comune della morte da cancro in Scozia. Un quarto di tutte le morti da cancro in Scozia è attribuito al cancro polmonare. Il numero delle morti dovuto il cancro polmonare è più del doppio quello di cancro colorettale, la maggior parte della causa comune seguente della morte da cancro. 5.331 nuovo caso del cancro polmonare è stato diagnosticato nel 2017 (2.592 maschi e 2.739 femmine) con 4.069 morti dalla malattia ha registrato quello stesso anno.

Nel Regno Unito, la sopravvivenza dal cancro polmonare è povera con meno di 9% dei pazienti ancora vivi a cinque anni dopo la diagnosi, dovuto soprattutto alla fase recente della presentazione. L'individuazione tempestiva e la diagnosi di cancro migliora la prognosi; il tasso di sopravvivenza quinquennale corrente è circa 60% per il cancro polmonare della fase I ma è soltanto 1% per quelli con la malattia di stadio IV.

La prova nazionale della selezione del polmone dell'istituto nazionale contro il cancro degli Stati Uniti (NLST) ha riferito che la selezione di CT ha ridotto la mortalità del cancro polmonare di 20%. Ciò piombo ad una serie di linee guida negli Stati Uniti che sostengono lo screening dei tumori del polmone con la dose bassa CT. Più recentemente la prova BRITANNICA dello screening dei tumori del polmone e la prova del NELSON hanno riferito la riuscita individuazione tempestiva del cancro polmonare facendo uso delle scansioni basse di CT della dose. Tuttavia, poichè una modalità di schermatura primaria CT è costosa e piombo ad una percentuale significativa dei falsi positivi (>90% dei noduli del polmone sono trovati per essere benigni). C'era un aumento sostanziale nella morbosità connessa con indagine successiva.

La prova del polmone di EarlyCDT è un test diagnostico novello degli autoanticorpo per l'individuazione tempestiva del cancro polmonare permettendo la stratificazione delle persone secondo il loro rischio di sviluppare il cancro polmonare. Ciò potrebbe permettere un approccio mirato a allo scansione di CT per la rilevazione iniziale del cancro polmonare che può essere un approccio più redditizio e potenzialmente meno più nocivo alla selezione della popolazione.

Source: