I campioni del virus del Nilo occidentale hanno trovato che 10 miglia a parte sono venuto dai posti differenti, ritrovamenti dello scienziato di NAU

Dopo l'ordinamento dei più di 400 genoma differenti del virus del Nilo occidentale, uno scienziato di NAU ha scoperto che i due rapporti del virus del Nilo occidentale nella contea di Coconino sono venuto da due posti differenti. Si ha migrato a nord dall'area di Phoenix. L'altro è un po'più di un mistero.

Ha cominciato con i campioni in tutto dagli Stati Uniti occidentali che arrivano al laboratorio del biologo evolutivo Hepp di cristallo, che lavora con entrambi il banco dell'informatica, computare e sistemi cyber (SICCS) e l'agente patogeno e l'istituto di Microbiome (PMI) alla Northern Arizona University. Collabora con dozzina dipartimenti differenti di salute pubblica in tutto l'ovest. Gli inviano i campioni (WNV) del Nilo occidentale trovati nelle loro aree ed il suo gruppo ordina i genoma virali ed analizza i dati per ricostruire l'albero genealogico di ogni campione, che permette che lei determini come il virus sta muovendosi col passare del tempo ed in tutto la regione.

In questo caso, il dipartimento di salubrità della contea di Coconino gli ha inviato i due campioni, uno trovato alla fine d'agosto in zanzare nel lago Maria ed uno nell'area del Cheshire, entrambi. Hepp ha ordinato i genoma delle varietà virali, le ha confrontate alle varietà virali che aveva ordinato da altre aree e trovato che le due varietà virali non sono derivato da circolazione locale del virus, significante essi non sono state trasmesse fra gli uccelli e le zanzare nella contea. Lo sforzo del Cheshire è strettamente connesso agli sforzi che circolano nella contea di Maricopa, mentre la razza di Maria del lago è più strettamente connessa ad uno sforzo che il suo gruppo ha ordinato dal Montana nel 2018, sebbene la razza di Maria del lago abbia mostrato parecchie mutazioni diverse dallo sforzo del Montana.

Ciò era inattesa, Hepp ha detto. È egualmente probabile una buona cosa per la contea di Coconino.

Pensiamo spesso che la risposta più semplice sia la risposta più probabile. Avrebbe avuto significato se questi due sforzi, separati da soltanto 10 miglia, fossero dovuto lo stesso evento di importazione. Da una prospettiva di salute pubblica, trovare che questi due sforzi provengono da due posti differenti è buone notizie. Se fossero strettamente connessi, significherebbe che WNV probabilmente era stato ciclato attraverso gli uccelli e le zanzare attraverso 10 miglia della contea di Coconino. Speriamo che le due introduzioni separate stiano ciclando appena nelle posizioni geografiche che molto localizzate sono state trovate, piuttosto che attraverso 10 miglia e che muoiano appena.„

Hepp di cristallo, biologo evolutivo, NAU

Il laboratorio di Hepp è una guida nello sforzo per capire meglio come il virus del Nilo occidentale circola nel sud-ovest americano. I suoi partner di salute pubblica fanno la diagnosi iniziale, quindi gli inviano gli sforzi per determinare se il virus è nato. Conoscere e mappare quei dati possono aiutare meglio i governi a predire e preparare per la possibilità del Nilo occidentale nelle loro aree. Quei partner includono:

  • Servizi ambientali della contea di Maricopa, divisione di controllo di vettore
  • Dipartimento dell'Arizona dei servizi sanitari
  • Distretto di riduzione del parassita della contea di Yuma
  • Controllo di vettore del distretto di Coachella Valley
  • Distretto sudoccidentale di riduzione e di controllo della zanzara
  • Ministero dell'Utah della sanità
  • Dipartimento di stato di Washington di salubrità
  • Dipartimento del Montana della salute pubblica & dei servizi umani
  • Dipartimento di salubrità della contea di Coconino
  • Distretto del sud di salubrità del Nevada

Questa ricerca include gli studenti universitari Daryn Erickson, Brock ventilato, Samuel Poidmore e la maestà Greer-Gipson, lo specialista drizzare di Jill della ricerca, l'inseguimento Ridenour del dottorando, Krystal Sheridan e Heidie O'Neill da PMI che ordina la memoria come pure Darrin Lemmer, il biglietto di S. Valentino di Mike e Dave Engelthaler dall'istituto di ricerca di traduzione di genomica.

“Siamo molto interessati nella comprensione della connettività fra gli sforzi che circolano nel sud-ovest,„ Hepp ha detto. “Questo sta permettendo che noi determinassimo, per esempio, la situazione di WNV nella contea di Maricopa è per altre posizioni sudoccidentali. WNV dalla contea di Maricopa ha traboccato ulteriormente nella contea di Washington, Utah; La contea di Riverside, California; e la contea di Yuma, l'Arizona nel passato e noi vorrebbero muoversi in avanti con un modello premonitore che potrebbe informare le contee del rischio basate sui reticoli storici e sui dati ambientali.„

Nessun caso umano del Nilo occidentale è stato riferito nella contea di Coconino dal 2010.

Il Nilo occidentale è la malattia trasmessa dalle zanzare più comune nello stato, sebbene le sue dimensioni siano dure da misurare perché soltanto circa 20 per cento della gente infettata anche realizzano che sono malati. La maggior parte di coloro che avverte i sintomi per ritenere come hanno l'influenza, ma circa uno in 150 persone hanno infettato sviluppano una malattia seria quali l'encefalite o la meningite, che possono essere interne.

Nel 2018, Hepp ha stato sovvenzionato dal centro di ricerca biomedico dell'Arizona per studiare le posizioni di sorgente e di circolazione del Nilo occidentale nello stato.