La maggior parte della gente di LGBTQI+ Latinx non riceve le informazioni adattate del cancro, ritrovamenti di indagine

La maggior parte della gente di Latinx che è LGBTQI+ riferiti essendo riluttante a dividere la loro identità e/o orientamento sessuale di genere con un fornitore di cure mediche e una maggioranza non hanno ricevuto mai le informazioni del cancro adattate per la loro comunità, secondo la città dai dei risultati guidati da speranza di indagine che saranno presentati ad una riunione americana dell'Associazione per la ricerca sul cancro (AACR) tenutasi da settembre 20-23.

Le persone di LGBTQI+ sono all'elevato rischio di sviluppare i cancri cervicali ed orali e la gente di Latinx ha elevato rischio di sviluppare i cancri virale-associati, includendo nel fegato e nello stomaco. Eppure le disparità sostanziali di salubrità del cancro esistono per entrambe le persone di LGBTQI+ e per la gente di Latinx, hanno detto Mayra Serrano, M.P.H., CHES, gestore del centro della Comunità Alliance per la ricerca & la formazione alla città di speranza, un centro indipendente di fama mondiale del trattamento e della ricerca per cancro, il diabete ed altre malattie pericolose.

“Insieme, questo gruppo è una doppia minoranza di cui ha aumentato il rischio per determinati cancri, purtroppo, corrente non stanno indirizzandi,„ ha detto Serrano, che piombo il progetto in corso di indagine. “Speriamo che i nostri risultati di indagine aggiungano ad una conversazione che deve essere avuta circa come la gente - indipendentemente dal loro genere, sessualità, corsa o origine etnica - dovrebbe ricevere l'uguale ed appropriarsi il trattamento di salubrità e la formazione di prevenzione delle malattie.„

Lavorando con la forza convenzionale di Latinx nel maggior Los Angeles-area, Serrano ed i suoi colleghi mirano a diminuire le disparità di salubrità. Lo scopo è di capire la conoscenza ed il comportamento in relazione con il Cancro all'interno della comunità di LGBTQI+ Latinx. Serrano presenterà i dati in corso a San Francisco alla dodicesima conferenza di AACR sulla scienza delle disparità di salubrità del Cancro in razziale/minoranze etniche e medicamente nel Underserved.

Gli esempi di una mancanza di competenza culturale accadono quando per esempio un fornitore di cure mediche utilizza i pronomi inadeguati di genere nella conversazione o nei materiali scritti, o quando il medico ed il personale ausiliario suppongono che il paziente è cisgender (essi sono d'accordo con il sesso definito alla nascita) ed eterosessuale durante le discussioni circa il sesso e l'esigenza di controllo delle nascite.

“I risultati guideranno l'esagerare futuro a e sforzi di formazione per la comunità di LGBTQI+ Latinx ed i loro fornitori di cure mediche,„ Serrano ha detto. “Dobbiamo soddisfare meglio le esigenze delle popolazioni underserved.„

Circa 176 persone hanno completato l'indagine il giugno 2019. La maggior parte (74%) identificati come Latinx, 82% identificato come cisgender, gay identificato 40%, 28% identificato quanto finocchio. Alcuni hanno diviso la loro identità o orientamento sessuale con i fornitori (44%), ma coloro di genere che ha identificato poichè il bisessuale era meno probabile dividere quelle informazioni.

La maggior parte dei dichiaranti (73%) hanno detto che erano impauriti dividere la loro identità e/o orientamento sessuale di genere con i fornitori di cure mediche. La gente che ha identificato poichè il finocchio era più probabile essere reticente circa la divisione del loro orientamento sessuale.

“I dati iniziali suggeriscono che ci sia un bisogno urgente di preparare i fornitori di cure mediche come rendere la loro pratica più culturalmente competente, sicuro e dando il benvenuto per le comunità di LGBTQI+ Latinx,„ Serrano ha detto.

Le risposte chiave includono:

  • 91% dei dichiaranti ha detto che non hanno ricevuto mai le informazioni LGBTQI-adattate del cancro
  • 60% dei dichiaranti invecchia 21 - 29 chi erano ammissibili per la prova della pappa non erano stati provati durante gli ultimi tre anni, rispetto a 22% di tutte le persone ammissibili negli Stati Uniti
  • 50% di quelli ammissibili per un mammogramma non aveva avuto uno durante i due anni scorsi, rispetto a 29% di tutte le persone ammissibili negli Stati Uniti.

Serrano e la forza convenzionale di Latinx stanno collaborando con le organizzazioni locali di LGBTQI+ per ampliare l'indagine. Egualmente stanno sviluppando i materiali educativi per la comunità di LGBTQI+ Latinx e stanno lavorando alle guide di addestramento culturali di competenza per i fornitori di cure mediche.

L'interesse di Serrano in questo argomento è un risultato di e contribuisce alla città degli sforzi della diversità e dell'inclusione della speranza. La città di speranza ospita un gruppo chiamato Pride nella città, che promuove una cassaforte ed ambiente di accoglienza per i pazienti, le famiglie e gli impiegati di LGBTQ.

Quindi, per gli ultimi tre anni, la campagna di diritti dell'uomo ha dato a città di speranza un punteggio perfetto sul suo indice analitico dell'uguaglianza di sanità, una pagella che valuta le polizze e le pratiche di una struttura ospedaliera “relative all'azione ordinaria ed all'inclusione dei loro pazienti, degli ospiti e degli impiegati di LGBTQ.„