Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori esplorano il rischio di TUTTI in bambini con sindrome di Down

La leucemia linfoblastica acuta (ALL), è il cancro di infanzia più comune. I bambini con sindrome di Down 21 (sindrome di Down) sono 10 - 20 volte più probabilmente sviluppare TUTTI che i bambini senza sindrome di Down. Storicamente, bambini con sindrome di Down e TUTTO avuto più complicazioni dal trattamento e da un risultato più difficile. Tuttavia, i risultati stanno migliorando come impariamo che più circa TUTTI in sindrome di Down e come al meglio fornisca il trattamento e la cura complementare.

All'istituto universitario di Baylor di medicina, il Dott. Karen R. Rabin ed il Dott. Philip J. Lupo stanno studiando i sostegni genetici di perché c'è elevato rischio di TUTTI in sindrome di Down.

I bambini con sindrome di Down partecipano fuori a me come una sottopopolazione all'interno di TUTTO che sia ancora un po'di un mistero. Non capiamo perché hanno un rischio aumentato di leucemia, sebbene questo sia stato riconosciuto dagli anni 50.„

Il Dott. Karen R. Rabin, professore associato dell'ematologia e l'oncologia pediatriche e membro del Dan L Cancro completo di Duncan concentra all'istituto universitario di Baylor di medicina

Sebbene ci siano stati una serie di idee spiegare questo mistero, la giuria è ancora fuori. In questo studio, Rabin, Lupo ed i loro colleghi hanno scoperto le nuove bugne che suggeriscono le spiegazioni per questo mistero non risolto.

“Abbiamo intrapreso gli studi genoma di ampiezza di associazione (GWAS) che ci hanno permesso di cercare le differenze genetiche fra i bambini con sindrome di Down e bambini con sindrome di Down con il TUTTO che potrebbe spiegare la predisposizione aumentata a TUTTI in sindrome di Down,„ ha detto Rabin, che egualmente è Direttore del programma di leucemia all'ospedale pediatrico del Texas. “Il ragionamento era che se trovassimo i casi di sindrome di Down /ALL con un'più alta percentuale di determinate varianti del gene che non erano assenti in bambini con sindrome di Down che non ha avuta TUTTI, quindi potremmo arguire che quelle varianti genetiche possono essere importanti per sviluppare TUTTO.„

Era un progetto lungo. per condurre un tipo di GWAS di studio che i ricercatori hanno dovuto montare tantissimi casi e comandi. Ha richiesto parecchi anni, ma definitivo hanno un circa 500 casi (sindrome di Down /ALL) ed oltre 1000 comandi (sindrome di Down /no-ALL). Hanno raggiunto questi grazie di numeri alle collaborazioni con i gruppi da altre istituzioni.

I risultati

Gli studi precedenti di GWAS avevano esaminato le varianti genetiche che aumentano il rischio di TUTTI nella popolazione generale di infanzia (bambini che non hanno sindrome di Down). Questi studi avevano identificato parecchi geni connessi con un elevato rischio di TUTTI.

“Abbiamo trovato quattro varianti genetiche che sono state associate forte con TUTTO IL rischio in bambini con sindrome di Down. Mentre questi geni precedentemente sono stati identificati negli studi di TUTTI fra i bambini senza sindrome di Down, gli effetti erano molto più forti nel nostro studio,„ ha detto Lupo, professore associato dell'ematologia e l'oncologia pediatriche e membro del Dan la L centro completo del Cancro di Duncan a Baylor. Egualmente è il Direttore del programma dell'epidemiologia e di prevenzione del Cancro di infanzia all'ospedale pediatrico del Texas.

I ricercatori hanno catturato uno sguardo più attento in due di questi geni. Hanno trovato, per esempio, che i bambini con sindrome di Down che porta una variante particolare del gene di CDKN2A hanno un elevato rischio 1,7 volte di sviluppare TUTTO che i bambini senza sindrome di Down che portano la stessa variante.

“C'è qualcosa circa avere i precedenti genetici di sindrome di Down che cambiano l'effetto di quella variante genetica,„ Rabin ha detto.

Il secondo gene che è stato fuori ai ricercatori era IKZF1.They esaminato la funzione di questo gene, che è conosciuto per partecipare allo sviluppo dei linfociti B, un tipo di cella immune che trasforma tipicamente nelle celle leucemiche in tutto.

Hanno scoperto i nuovi aspetti circa questo gene che non era stato descritto già. Per esempio, in laboratorio i ricercatori hanno studiato l'effetto di diminuzione dell'espressione del gene IKZF1 in celle derivate dalle persone con o senza sindrome di Down. Hanno trovato che quella diminuire l'espressione IKZF1 ha provocato le tariffe significativamente più alte di proliferazione in sindrome di Down che le celle non-Giù di sindrome. Una caratteristica delle cellule tumorali è la loro più alta tariffa di proliferazione, quindi questi risultati indicano un meccanismo da cui i cambiamenti nell'espressione IKZF1 possono contribuire a sviluppare TUTTO.

Sebbene ci sia ancora molto da imparare, i ricercatori sono ottimisti.

“I nostri risultati ci danno le bugne per spiegare perché questi geni sembrano essere importanti per causare la leucemia nei bambini con sindrome di Down. Avere una migliore comprensione di questo mistero medico può aiutarci a sviluppare le prove per identificare i bambini che hanno un elevato rischio di sviluppare la leucemia e scoprire le vie cellulari con il potenziale di diventare mira a per il trattamento,„ Rabin ha detto.

“I nostri risultati serviranno da struttura per le valutazioni future che speriamo miglioreremo i risultati fra questi bambini e piombo ad un nuovo studio costituito un fondo per dal NIH più ulteriormente per esplorare il ruolo della genetica su TUTTO IL rischio in bambini con sindrome di Down,„ Lupo ha detto.

Source:
Journal reference:

Brown, A.L. et al. (2019) Inherited genetic susceptibility of acute lymphoblastic leukemia in Down syndrome. Blood. doi.org/10.1182/blood.2018890764.