Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sistema di previsione trovato per essere efficace ad aumentare le consultazioni palliative di cura

Il palliativo connette, un sistema di grilletto messo a punto alla medicina di Penn ed alimentato dall'analisi dei dati premonitrice, è risultato efficace ad aumentare le consultazioni palliative di cura per i pazienti seriamente malati, secondo un nuovo studio dai ricercatori nella scuola di medicina di Perelman all'università della Pennsylvania. Dopo che il sistema è stato applicato, la consultazione palliativa di cura ha aumentato di 74 per cento. Lo studio è stato pubblicato questo mese nel giornale di medicina interna generale.

C'è il riconoscimento diffuso della necessità di migliorare la qualità di cura palliativa per i pazienti seriamente malati e la consultazione palliativa di cura è stata associata con i risultati migliori per questi pazienti.„

Katherine Courtright, MD, assistente universitario di polmonare, allergia e autore principale palliativo critico di cura e del centro ospedaliero e della medicina e dello studio

Secondo il centro per avanzare la cura palliativa, la cura palliativa è assistenza medica specializzata messa a fuoco sulla fornitura del sollievo dai sintomi e dallo sforzo di una malattia seria per migliorare la qualità di vita per i pazienti e le famiglie. La cura palliativa è appropriata per i pazienti di tutta l'età e durante la qualunque fase della malattia, che la distingue da cura del centro ospedaliero, che ha luogo vicino alla conclusione di vita.

Il palliativo connette attinge i dati clinici dalla cartella medica elettronica ed usa l'apprendimento automatico per sviluppare un punteggio basato su 30 fattori differenti della prognosi probabile di una persona oltre sei mesi--i medici di calendario sono chiesti di usare quando prendendo una decisione sopra se la consultazione palliativa di cura sarebbe utile.

Il gruppo di studio, che egualmente piombo dallo studio Nina senior O'Connor autore, MD, il capo di cura palliativa alla medicina di Penn, palliativo valutato connette su un periodo di otto settimane fra dicembre 2017 e febbraio 2018. In quella portata, 134 pazienti che erano stati ammessi ad un ospedale di Filadelfia sono stati confrontati ad una simile popolazione di 138 pazienti scelti da un momento prima che Connect palliativo fosse applicato.

Nel gruppo di pazienti da quando Connect palliativo era applicato, le consultazioni sono aumentato significativamente, scalando 22 - 85. Ulteriormente, i pazienti sono stati veduti da cura palliativa più presto nella loro degenza in ospedale - una media di una metà e di giorno più presto.

Tuttavia, i medici primari del gruppo potevano diminuire le consultazioni avviate ed i ricercatori hanno trovato che quello circa 43 per cento hanno agito in tal modo. Gli autori notano che c'erano parecchie ragioni fornite dai gruppi primari per diminuente avviato si consultano. Questi hanno compreso la sensibilità primaria del gruppo che già stanno soddisfacendo le esigenze del paziente, o che il paziente non ha tutta la cura palliativa ha bisogno di allora. Queste spiegazioni, Courtright ha detto, evidenziano il fatto che la prognosi non è una misura perfetta delle esigenze palliative di cura di ogni paziente -- è appena un aspetto della malattia seria.

Lo studio egualmente ha indicato che nessuno dei pazienti o dei loro badante hanno diminuito una consultazione avviata dopo che era accettata dal medico primario del gruppo.

“Questo approccio ci aiuta ad ottenere un piede nella porta e realmente spiegare che cura palliativa è ai pazienti ed alle loro famiglie,„ Courtright ha spiegato. “A volte, c'è questo senso dai gruppi primari che i pazienti o le famiglie sono titubanti o non vogliono parlare della cura palliativa, ma, quando un clinico palliativo di cura cammina nella stanza e spiega che cosa fanno, la gente realmente è spesso felice di vederci là.„

I ricercatori ritengono questo la prima volta da un sistema evolutivo e guidato da dati di previsione di questo genere è stato provato in una regolazione clinica reale a cura palliativa. Ci sono stati altri grilletti palliativi di cura usati, ma pochi che fossero stati sviluppati da prova empirica e perfino meno che rigorosamente sono stati provati.

Muovendosi in avanti, i ricercatori pianificazione continuare a regolare il palliativo connettono il modello di previsione. Ulteriormente, un altro studio è in corso misurare la prospettiva dei medici, pazienti ed i clinici palliativi di cura sopra consultano i grilletti per informare meglio l'uso futuro di tali interventi.

“Il nostro scopo è affinchè ogni paziente seriamente malato abbia una conversazione con il loro clinico circa le loro priorità e desideri e documentare quelle priorità nella cartella sanitaria,„ O'Connor ha detto. “Pensiamo che i grilletti stiano permettendo che noi facessimo quello, in modo da continueremo a valutare e raffinare per aiutare più pazienti.„

Source:
Journal reference:

Courtright, K.R. et al. (2019) Electronic Health Record Mortality Prediction Model for Targeted Palliative Care Among Hospitalized Medical Patients: a Pilot Quasi-experimental Study. Journal of General Internal Medicine. doi.org/10.1007/s11606-019-05169-2.