Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di monte Sinai identificano le impronte elementari in denti da latte unici a ADHD e ad autismo

I ricercatori di monte Sinai hanno identificato le impronte elementari in denti da latte che sono unici al deficit di attenzione/al disordine dell'iperattività (ADHD), al disordine di spettro di autismo ed ai casi quando entrambi gli stati di neurodevelopment sono presenti, che suggerisce che il regolamento metabolico delle sostanze nutrienti e le tossine svolgessero un ruolo in queste malattie, secondo uno studio pubblicato in psichiatria di traduzione a settembre.

I ricercatori hanno utilizzato i denti da latte per ricostruire le esposizioni di presto-vita e prenatali alle sostanze nutrienti e gli elementi tossici in bambini neurotypical e bambini con autismo, ADHD, o ADHD e autismo. Hanno trovato che ogni circostanza ha un'impronta metabolica unica, che mostra una combinazione di dysregulation nelle vie metaboliche che comprendono gli elementi essenziali e tossici.

Gli epidemiologi ambientali studiano tipicamente l'esposizione agli elementi essenziali e tossici esaminando a quanto di un elemento dato un bambino è stato esposto, ma il nostro lavoro indica che il modo che un bambino metabolizza le esposizioni ambientali è essenziale al neurodevelopment sano. La scoperta che il disordine di spettro di autismo, il deficit di attenzione/disordine dell'iperattività e la presentazione combinata di autismo e di ADHD ciascuno hanno un'impronta metabolica unica può informare gli studi futuri su che cosa potrebbe causare i disordini. Potrebbe aiutarci a determinare le vie implicate nelle malattie differenti, in grado di, a loro volta, informare lo sviluppo delle strategie di prevenzione e del trattamento.„

Paul Curtin, PhD, assistente universitario di medicina ambientale e salute pubblica, scuola di medicina di Icahn al monte Sinai

Mentre il metodo non è uno strumento diagnostico, le impronte metaboliche erano presente prenatale che può avere implicazioni per l'elaborazione dei metodi di individuazione tempestiva. Questo studio ha esaminato i denti da latte di 74 bambini iscritti alle root dello studio del gemello di ADHD e di autismo in Svezia (RATSS), che ha incluso i fratelli germani gemellati con e senza autismo e ADHD. I ricercatori hanno paragonato il metabolismo elementare in bambini neurotypical a quelli a ADHD, ad autismo o a quelli diagnosticati sia ad autismo che a ADHD.