Verificando l'impiego possibile del cellulare novello app ha progettato per migliorare la cura per i pazienti di Alzheimer

Un ricercatore dell'istituto di Regenstrief sta provando un cellulare novello app destinato per migliorare la cura per la gente con il morbo di Alzheimer. Daniel Bateman, M.D., ha ricevuto un premio dello sviluppo di carriera dall'istituto nazionale su invecchiamento per verificare la possibilità e l'impiego possibile del cervello riveduto CareNotes app.

Circa 97% della gente con demenza avvertono i sintomi comportamentistici e psicologici di demenza (BPSD) nel corso della loro malattia. Quei sintomi possono includere la depressione, l'ansia, le allucinazioni, l'agitazione, la apatia e molto. Queste circostanze possono causare molti problemi per la gente con demenza e per i loro badante, compreso un più alto tasso di mortalità, un maggior uso del pronto soccorso, un collocamento più iniziale in una casa di cura e un maggior carico sui badante.

Dott. Bateman, uno psichiatra geriatrico, speranze che il cervello CareNotes app contribuirà a facilitare alcuni di quei problemi.

Questi sintomi causano le lotte reali per i pazienti e la gente che stanno lavorando per occuparsi di loro. Speriamo che questo app contribuisca a gestire questi sintomi ed a migliorare la qualità di vita per i pazienti ed i badante.„

Dott. Bateman, ricercatore, centro di Indiana University per ricerca invecchiante all'istituto di Regenstrief

Il cervello CareNotes app è stato progettato dai ricercatori di Regenstrief, compreso il Dott. Bateman, Richard Holden, PhD e Malaz Boustani, M.D., in società con il centro di Sandra Eskenazi per il personale dell'innovazione di cura del cervello, compreso l'ontano di Catherine, JD e con Youngbok Hong, multifibre ed Aaron Ganci, multifibre, che sono facoltà al banco di Herron di arte e progettano a IUPUI. Il gruppo di sviluppo ha effettuato i gruppi di controllo, le interviste e le prove multipli dell'utente con i clinici ed i badante per creare il app utente-centrato.

Nel nuovo studio del Dott. Bateman, le paia del paziente-badante dal centro sano del cervello di invecchiamento a salubrità di Eskenazi saranno messe a caso in due gruppi. Uno riceverà la cura usuale fornita dal centro, che fa partecipare un gruppo interdisciplinare dei fornitori. L'altro gruppo userà il cervello CareNotes app oltre a ricevere la cura usuale dal gruppo.

Nel gruppo facendo uso del app, i badante riceveranno le richieste sul loro telefono per compilare un questionario di sintomo. Se le risposte raggiungono una soglia designata di preoccupazione, i curante del paziente saranno comunicati e continueranno attraverso una telefonata, un messaggio, o l'altro modulo della comunicazione.

Lo scopo di questo studio è di determinare se è pratico e tollerabile affinchè i badante compili il questionario come pure di valutare se completare il documento di indagine piombo a cura ed a salubrità migliori. I ricercatori egualmente valuteranno se il app cambiasse il comportamento dei clinici.

“La sanità è cellulare mobile,„ il Dott. continuato Bateman. “Non sta andando mai essere abbastanza fornitori per gestire il numero della gente con il morbo di Alzheimer e la demenza, che sta andando soltanto aumentare. Speriamo che il cervello CareNotes app massimizzi la capacità di ogni della geriatria lavoratore di cura di avere un impatto e di migliorare la cura.„

Il Dott. Bateman ed il suo gruppo spera che se questa prova riesce, il cervello CareNotes app finalmente sia usato per migliorare la cura attraverso il paese ed intorno al mondo.

Questo studio quinquennale è stato intitolato MOMENTO: (Valutazione mobile dei sintomi comportamentistici e psicologici di demenza in adulti con il morbo di Alzheimer.) Christopher Callahan, M.D., un ricercatore nel centro di IU per la ricerca invecchiante a Regenstrief sta collaborando con il Dott. Bateman sul MOMENTO. Il Dott. Callahan egualmente sorveglia le attività del centro di Sandra Eskenazi per l'innovazione di cura del cervello.