L'esposizione ad inquinamento atmosferico durante la gravidanza si è associata con le riduzioni della funzione polmonare dei bambini

La nuova ricerca dal centro per la salute ambientale ed il sostentamento economico (CESH) all'università di Leicester indica che l'esposizione ad inquinamento atmosferico da traffico stradale fin dal primo acetonide della gravidanza e nella vita in anticipo è associata con le piccole ma riduzioni significative della funzione polmonare dei bambini all'età di otto anni. La ricerca sta presentanda questa settimana al congresso respiratorio europeo a Madrid.

La ricerca ha attinto i dati dallo studio longitudinale di Avon dei genitori e dei bambini (ALSPAC), da uno studio a lungo termine di salubrità di 14.500 bambini sopportati nella precedente contea di Avon nel 1991 e di 1992 e dalle loro famiglie. ALSPAC è il più grande studio per studiare l'impatto del particolato (PM)10 dalle sorgenti differenti, compreso traffico stradale, sullo sviluppo del polmone e sulla crescita e per analizzarlo da ogni acetonide della gravidanza come pure durante infanzia e la fanciullezza.

Abbiamo trovato che l'esposizione a vita molto in anticipo10 di PMin di traffico stradale ha mostrato le associazioni nocive con la funzione polmonare nell'otto-anno-olds. Le associazioni erano più forti fra i ragazzi, bambini di cui la madre ha avuta un più basso livello di formazione o fumata durante la gravidanza. I nostri risultati suggeriscono che l'inquinamento atmosferico nella gravidanza e nella vita in anticipo abbia impatti importanti sulla funzione polmonare nella prima infanzia; può pregiudicare lo sviluppo dei bambini e potenzialmente anche la loro traiettoria a lungo termine di salubrità.„

Anna Hansell, professore in epidemiologia ambientale e Direttore di CESH

I ricercatori non hanno veduto le simili associazioni fra inquinamento di traffico e la funzione polmonare in bambini all'età di 15 anni: “Pensiamo che questo possa essere perché i livelli di inquinamento atmosferico, specialmente emissioni diesel, stavano diminuendo durante il tempo che la funzione polmonare stava aumentando di queste analisi,„ hanno detto il professor Hansell. “Tuttavia, è egualmente possibile che l'effetto di inquinamento atmosferico sia piccolo e che la crescita del polmone può superare gli effetti contrari entro gli anni adolescenti.„

Ha detto che era poco chiaro come l'inquinamento di traffico potrebbe pregiudicare la funzione polmonare di infanzia, specialmente durante la gravidanza. Un meccanismo potrebbe essere che le particelle attraversano la placenta e disturbano lo sviluppo dei polmoni del feto crescente con lo sforzo ossidativo (uno squilibrio fra le molecole del radicale libero e gli antiossidanti). Un altro meccanismo potrebbe essere che l'esposizione prenatale potrebbe indurre i cambiamenti epigenetici (cambiamenti in gene funzionano che non comprendono i cambiamenti nelle sequenze del DNA).

Il professor Hansell ha concluso:

È realmente importante dare la priorità alla riduzione dei livelli di inquinamento atmosferico per migliorare la funzione respiratoria. Nel lavoro separato, egualmente abbiamo indicato le associazioni con la funzione polmonare più bassa nell'età adulta, suggerente che l'inquinamento atmosferico contribuisse all'invecchiamento dei polmoni. La salubrità del polmone è un indicatore di salubrità generale e connesso con numeroso altre malattie croniche.„

Metodologia

Fra 1990 e 2008, i ricercatori hanno calcolato annualmente le esposizioni10 a PMin 13.963 bambini per ogni acetonide ed alle età di 0-6 mesi, di 7-12 mesi e poi all'età di 15 anni. Hanno misurato il volume di aria che i bambini potrebbero forzare fuori in un secondo (FEV1) e nella quantità massima di aria che potrebbero esalare con forza dopo la cattura del respiro possibile più profondo (FVC) all'età di otto e 15 anni. I risultati erano regolato per l'età, genere ed altezza.

Risultati

La quantità media di PMderived10 da traffico stradale che i bambini sono stati esposti a era di un microgrammo per metro cubico di aria (mcg/m3), ma l'esposizione ha variato zero - otto mcg/motore che3 i periodi hanno misurato. Ogni 1 mcg/mincrease3 qui sopra azzera dentro l'esposizione a traffico10 di PMfrom durante il primo acetonide è stato associato con le 0,8% riduzioni della funzione polmonare. Ciò corrisponde ad una riduzione media in una funzione polmonare di FVC e di FEV1 di 14 e 16 millilitri, rispettivamente, dall'età di otto anni. I ricercatori hanno trovato le simili associazioni per l'esposizione a traffico PMduring10 i secondi e terzi acetonidi, sopra l'intera gravidanza e fino all'età di otto. L'esposizione a PMfrom10 tutte le sorgenti durante il terzo acetonide è stata associata significativamente con la funzione polmonare diminuita.