Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La violenza intima del partner in pæsi poveri può pregiudicare le pratiche di allattamento al seno

Le madri esposte alla violenza intima del partner in paesi bassi e con reddito medio sono meno probabili iniziare l'allattamento al seno presto ed allattare esclusivamente nei primi sei mesi, secondo un 1° ottobre pubblicato studio nella medicina del giornale PLOS di aperto Access da Rishi Caleyachetty dell'università di Warwick nel Regno Unito ed i colleghi. Come celebre dagli autori, i professionisti del settore medico-sanitario che lavorano con le donne incinte in paesi bassi e con reddito medio possono avere bisogno di di identificare coloro che ha avvertito la violenza intima del partner ed offre il contributo adattato alle pratiche d'allattamento al seno.

La violenza intima del partner in pæsi poveri può pregiudicare le pratiche di allattamento al seno
Credito: Tumisu, Pixabay

La violenza intima del partner contro le donne è un'emissione di salubrità globale importante, specialmente in paesi bassi e con reddito medio. È associata con il fisico medica difficile e la salute mentale, ma la sua associazione con le pratiche di allattamento al seno non è stata studiata bene. Sia l'organizzazione mondiale della sanità che il fondo dei bambini di nazioni unite raccomandano che allattare sia iniziato nella prima ora della nascita e che l'allattamento al seno esclusivo continua per i primi sei mesi di vita. Nel nuovo studio, i ricercatori hanno esaminato l'associazione dell'esposizione materna alla violenza intima del partner con l'inizio iniziale di allattamento al seno (cioè, entro un'ora della nascita) e di allattamento al seno esclusivo nei primi sei mesi. Per agire in tal modo, hanno valutato i dati nazionalmente rappresentativi e a sezione trasversale di indagine raccolti fra gennaio 2000 e gennaio 2019 da 51 bassi ed i paesi con reddito medio.

Secondo specifica, la dimensione del campione ha variato fra 95.320 e 102.318 elementi bivalenti dell'madre-infante. Le madri esposte a tutta la violenza intima del partner erano meno probabili iniziare l'allattamento al seno presto (rapporto di probabilità di regolato [AOR]: 0,88 [ci 0.85-0.97 di 95%], P = < 0,001) ed allattano esclusivamente nei primi sei mesi. La violenza fisica, sessuale ed emozionale era ogni connesso indipendente con probabilità in diminuzione dell'inizio iniziale di allattamento al seno, ma soltanto l'esposizione alla violenza fisica è stata associata indipendente con una probabilità in diminuzione di allattamento al seno esclusivo nei primi sei mesi. Le limitazioni principali di questo studio hanno compreso l'uso dei gruppi di dati a sezione trasversale, la possibilità di confusione residua delle associazioni osservate da ricchezza della famiglia e le notifiche in difetto delle esperienze intime di violenza del partner, attenuanti la grandezza delle associazioni osservate.

Secondo gli autori, questi risultati possono informare l'argomento per selezione prenatale della violenza intima del partner in paesi bassi e con reddito medio e la prestazione di servizi non solo migliorare la sicurezza e benessere delle madri', ma egualmente le supportano nell'adozione raccomandata allattare le pratiche.

Source:
Journal reference:

Caleyachetty, R. et al. (2019) Maternal exposure to intimate partner violence and breastfeeding practices in 51 low-income and middle-income countries: A population-based cross-sectional study. PLOS Medicine. doi.org/10.1371/journal.pmed.1002921.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    PLOS ONE. (2019, September 30). La violenza intima del partner in pæsi poveri può pregiudicare le pratiche di allattamento al seno. News-Medical. Retrieved on July 13, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190930/Intimate-partner-violence-in-poor-countries-may-affect-breastfeeding-practices.aspx.

  • MLA

    PLOS ONE. "La violenza intima del partner in pæsi poveri può pregiudicare le pratiche di allattamento al seno". News-Medical. 13 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190930/Intimate-partner-violence-in-poor-countries-may-affect-breastfeeding-practices.aspx>.

  • Chicago

    PLOS ONE. "La violenza intima del partner in pæsi poveri può pregiudicare le pratiche di allattamento al seno". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190930/Intimate-partner-violence-in-poor-countries-may-affect-breastfeeding-practices.aspx. (accessed July 13, 2020).

  • Harvard

    PLOS ONE. 2019. La violenza intima del partner in pæsi poveri può pregiudicare le pratiche di allattamento al seno. News-Medical, viewed 13 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20190930/Intimate-partner-violence-in-poor-countries-may-affect-breastfeeding-practices.aspx.